Provincia-Emilia

Fontevivo: "Troppo suolo agricolo “divorato” dal Psc"

Fontevivo: "Troppo suolo agricolo “divorato” dal Psc"
0

 Chiara De Carli

Ventuno mesi di lavoro all’opposizione. Nadia Liberata Manghi, rappresentante  in consiglio della lista «Fontevivo prima di tutto» insieme a Franco Ballarini fa il punto del lavoro svolto finora dai banchi della minoranza.
In campagna elettorale, come candidata sindaco, aveva promesso ai suoi elettori che in caso di sconfitta avrebbe fatto il «cane da guardia» affinchè fosse salvaguardato il territorio, ci fosse trasparenza nell’amministrazione e si agisse nell’interesse esclusivo della comunità. Sente davvero così limitato il ruolo dell’opposizione?
«In questo anno e mezzo di permanenza in Consiglio comunale c’è stato fra noi, il sindaco e la sua maggioranza un continuo braccio di ferro. Abbiamo dovuto conquistarci, esposto dopo esposto, il diritto di esercitare il nostro diritto-dovere di vigilanza e di parola. Siamo stati irrisi per il controllo esercitato sulla coltivazione abusiva delle cave - che ha portato però a dover multare i contravventori - e abbiamo persino meritato la pubblicazione straordinaria del giornalino comunale per il solo fatto di aver fatto appello alla vigilanza dei cittadini sull’aumento della spesa corrente a fronte di tagli sulla spesa sociale».
 Quali sono i temi che lei avrebbe affrontato diversamente se fosse stata eletta?
«Il Comune di Fontevivo, a confronto dei Comuni di analoga ampiezza della provincia di Parma, gode di un enorme vantaggio economico dato dagli introiti che provengono dal Cepim e che, pur nelle limitazioni imposte dal patto di stabilità, consentono all’Amministrazione comunale un ampio margine di manovra. A fronte di queste risorse, si continua ad imputare al patto di stabilità - che, è vero, strangola la maggior parte dei Comuni - ogni scelta amministrativa. Ciò che maggiormente ci preoccupa, oltre all’adozione del Psc che si sta letteralmente “mangiando” il suolo agricolo  per operazioni che suscitano forti dubbi se non altro per le aree agricole recentemente acquistate e “miracolate” dallo strumento urbanistico, è la volontà dell’amministrazione di allontanare da qui ogni azione amministrativa che rivesta un peso in termini economici o “di potere”, esautorando le sue componenti tecniche e politiche. Molti  servizi sono delegati all’Unione delle Terre verdiane dove è più difficile il controllo dei Comuni periferici mentre i controlli sui lavori pubblici di importanti piani di recente approvazione vengono effettuati non dall’ufficio tecnico comunale ma da privati. L’ufficio tecnico è stato anche esautorato dall’esecuzione dell’iter degli appalti e dalla gestione del personale, a favore del Comune di Trecasali ove sarà più difficile effettuare vigilanza su trasparenza e congruità».
Oltre all’impegno in consiglio comunale lei è parte attiva anche in un’associazione politico-culturale. «Abbiamo fondato con i componenti di Libera Soragna l’associazione «Liberavoce», che ha già tenuto diverse iniziative, per conservare la memoria dell’olocausto, per saperne di più sull’inceneritore di Parma e sulle sue conseguenze ambientali, per discutere con il magistrato Libero Mancuso di collusioni tra mafia e poteri, per capire quali siano le progettualità innovative e socialmente utili della nostra Università. Ci hanno supportato nelle iniziative diverse associazioni; sono intervenuti efficacemente anche Nicola Dall’Olio e Giuseppe La Pietra, oggi candidati alle primarie per l’elezione del sindaco di Parma. Liberavoce si sta arricchendo della partecipazione proveniente da altri Comuni: ciò motiverà ancor più il nostro impegno». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti