11°

26°

Provincia-Emilia

Sicurezza a Salso: in arrivo telecamere che leggono le targhe delle auto

12

Samantha Gasparelli

Il tema della sicurezza è tornato a tenere banco in Consiglio comunale. I numerosi furti avvenuti di recente nella città termale, di cui la stampa ha dato ampia eco,  preoccupano Paolo Canepari, consigliere di «Salso Democratica», ma il sindaco Carancini annuncia, come deterrente,  l’arrivo di nuove telecamere intelligenti.

(...) «Il livello di criminalità di una città deve essere valutato in rapporto al territorio – ha risposto il primo cittadino -. In questo rapporto, Salso non vanta un primato negativo. E’ comunque già partito un progetto  - ha rassicurato Carancini - che prevede l’installazione di nuove telecamere nei punti strategici di Salso, in grado di leggere le targhe delle auto in entrata e in uscita dalla città anche la notte, per un investimento di 100 mila euro».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    04 Gennaio @ 23.56

    "seminare l'onestà nelle scuole" è condizione lodevole e necessaria, ma assolutamente insufficiente se poi la famiglia (avercela!) gli amici la televisione e facebook ti passano dei valori diversi. I giovani conteranno qualcosa tra 20-30-40 anni: non abbiamo tutto questo tempo!

    Rispondi

  • pippo

    04 Gennaio @ 17.44

    edy pare ovvio che con le telecamere non si cerchino le auto rubate. Avevi dubbi? Magari fa un pò da deterrente. Se poi vuoi metter un casello con sbarra e garitta sui passaggi a salso potresti trovar d'accordo molti! E' lo stesso sistema che usa la mafia, paghi la sorveglianza e stai tranquillo, lasci anche le porte aperte! Solo 30 anni fa a salso era così! Bello stato vero! O fai crescer la cultura e semini l'onesta investendo sui giovani nelle scuole sperando in un futuro migliore o il resto saran sempre chiacchiere o palliativi!

    Rispondi

  • michele

    04 Gennaio @ 17.12

    Pluto se cerchi un'auto rubata cosa mandi la multa a casa del proprietario? Sarebbe meglio fare dei controlli e andare a vedere chi lavora nei cantieri delle numerose ditte "salsesi"

    Rispondi

  • pippo

    04 Gennaio @ 12.52

    Le telecamere nei cetri città ove ZTL o divieto incrociano i dati col registro automobilistico e mandano direttamente le multe a casa ai trasgressori senza alcun intervento di alcuna persona!

    Rispondi

  • claudio marziani

    04 Gennaio @ 10.06

    Colgo da questi commenti molti suggerimenti, ai quali il consigliere dovrà tener conto, al fine di far funzionare al meglio il suo progetto. Ad esempio, personale addetto a monitorare in tempo reale, le immagini catturate e trasmesse dalle videocamere, un collegamento diretto con la banca dati delle auto rubate e tempestività delle forze dell'ordine nell'intervenire.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium