22°

34°

Provincia-Emilia

Salso - Istituto alberghiero: nuova sede nelle ex terme Tommasini?

Salso - Istituto alberghiero: nuova sede nelle ex terme Tommasini?
2

Samantha Gasparelli

L’istituto alberghiero «Magnaghi» cerca una nuova sede: ad ospitare la scuola alberghiera della città termale potrebbe essere il Tommasini. Al momento si tratta di un’ipotesi, ma la necessità di collocare l’Istituto salsese in una sede unica, «più spaziosa e dotata di un maggior numero di laboratori» è emersa nel corso di un recente incontro tra l’amministrazione comunale, la preside dell’istituto Lucia Araldi e gli studenti della scuola.
Oltre al tradizionale scambio degli auguri, il sindaco Giovanni Carancini, il presidente del consiglio comunale Luca Musile Tanzi e i membri della Commissione turismo salsese, dal presidente Valentina Bellengi ai consiglieri di maggioranza e opposizione, rispettivamente Giorgio Cenci e Fabrizio Crinò, hanno fatto visita ai locali e ai laboratori dell’istituto alberghiero, dove hanno incontrato gli studenti e i rappresentanti di classe, «per accoglierne le richieste, capirne le necessità e trovare soluzioni condivise».
«Oggi il Magnaghi ospita 1100 studenti - ha dichiarato la preside Araldi -, molti dei quali provengono dalle città di tutte le regioni limitrofe. La sede attuale - ha spiegato -, oltre al tradizionale istituto alberghiero ospita anche l’Istituto tecnico turistico. La scuola è quindi in continua espansione e una dislocazione in una sede più funzionale sarebbe sicuramente necessaria e auspicabile».
«L’amministrazione è molto sensibile alle richieste degli studenti dell’Istituto – ha detto Carancini – e cercherà di risolvere i problemi legati all’attuale dislocazione della sede. La qualità della scuola è fatta dalle persone e dagli insegnanti che la vivono, ma essi devono poter svolgere il loro lavoro in un ambiente adatto». «L’incontro con gli studenti è stato molto proficuo – ha dichiarato Valentina Bellengi -: l’amministrazione vuole andare incontro ai giovani e alle loro necessità. Trasferire la scuola al Tommasini potrebbe essere la soluzione ideale, ma occorre valutare la sostenibilità economica del progetto».
«Siamo soddisfatti dell’incontro – ha dichiarato Crinò -: per una volta è stata l’amministrazione ad andare dalle persone e non viceversa. Se l’amministrazione deciderà di investire nel progetto, noi la sosterremo e in merito solleciteremo l’attenzione della Regione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lella

    05 Gennaio @ 17.20

    mah..invece io la trovo un'ottima idea, gli spazi sono più che adeguati e potrebbero ospitare anche un liceo che a Salso manca, e la vicinanza alla stazione ferroviaria è sicuramente un aiuto per gli studenti non residenti..la casa del bambino è invece troppo lontana. E non credo abbiamo bisogno di altri centri commerciali, magari di spazi espositivi per mostre e di centri d'aggregazione per i ragazzi

    Rispondi

  • pippo

    04 Gennaio @ 18.28

    Se si trovan fondi per sistemare i catafalchi morti a Salso ben vengano, ma per la scuola meglio la vecchia casa del bambino. Potrebbe anche esser la sede del comune, magari mettendo tutti i servizi (tagliando i pesi morti) nello stesso posto, potrebbe affittare la sede in centro x un bel centro commerciale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...