Provincia-Emilia

Salso - Istituto alberghiero: nuova sede nelle ex terme Tommasini?

Salso - Istituto alberghiero: nuova sede nelle ex terme Tommasini?
2

Samantha Gasparelli

L’istituto alberghiero «Magnaghi» cerca una nuova sede: ad ospitare la scuola alberghiera della città termale potrebbe essere il Tommasini. Al momento si tratta di un’ipotesi, ma la necessità di collocare l’Istituto salsese in una sede unica, «più spaziosa e dotata di un maggior numero di laboratori» è emersa nel corso di un recente incontro tra l’amministrazione comunale, la preside dell’istituto Lucia Araldi e gli studenti della scuola.
Oltre al tradizionale scambio degli auguri, il sindaco Giovanni Carancini, il presidente del consiglio comunale Luca Musile Tanzi e i membri della Commissione turismo salsese, dal presidente Valentina Bellengi ai consiglieri di maggioranza e opposizione, rispettivamente Giorgio Cenci e Fabrizio Crinò, hanno fatto visita ai locali e ai laboratori dell’istituto alberghiero, dove hanno incontrato gli studenti e i rappresentanti di classe, «per accoglierne le richieste, capirne le necessità e trovare soluzioni condivise».
«Oggi il Magnaghi ospita 1100 studenti - ha dichiarato la preside Araldi -, molti dei quali provengono dalle città di tutte le regioni limitrofe. La sede attuale - ha spiegato -, oltre al tradizionale istituto alberghiero ospita anche l’Istituto tecnico turistico. La scuola è quindi in continua espansione e una dislocazione in una sede più funzionale sarebbe sicuramente necessaria e auspicabile».
«L’amministrazione è molto sensibile alle richieste degli studenti dell’Istituto – ha detto Carancini – e cercherà di risolvere i problemi legati all’attuale dislocazione della sede. La qualità della scuola è fatta dalle persone e dagli insegnanti che la vivono, ma essi devono poter svolgere il loro lavoro in un ambiente adatto». «L’incontro con gli studenti è stato molto proficuo – ha dichiarato Valentina Bellengi -: l’amministrazione vuole andare incontro ai giovani e alle loro necessità. Trasferire la scuola al Tommasini potrebbe essere la soluzione ideale, ma occorre valutare la sostenibilità economica del progetto».
«Siamo soddisfatti dell’incontro – ha dichiarato Crinò -: per una volta è stata l’amministrazione ad andare dalle persone e non viceversa. Se l’amministrazione deciderà di investire nel progetto, noi la sosterremo e in merito solleciteremo l’attenzione della Regione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lella

    05 Gennaio @ 17.20

    mah..invece io la trovo un'ottima idea, gli spazi sono più che adeguati e potrebbero ospitare anche un liceo che a Salso manca, e la vicinanza alla stazione ferroviaria è sicuramente un aiuto per gli studenti non residenti..la casa del bambino è invece troppo lontana. E non credo abbiamo bisogno di altri centri commerciali, magari di spazi espositivi per mostre e di centri d'aggregazione per i ragazzi

    Rispondi

  • pippo

    04 Gennaio @ 18.28

    Se si trovan fondi per sistemare i catafalchi morti a Salso ben vengano, ma per la scuola meglio la vecchia casa del bambino. Potrebbe anche esser la sede del comune, magari mettendo tutti i servizi (tagliando i pesi morti) nello stesso posto, potrebbe affittare la sede in centro x un bel centro commerciale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti