10°

Provincia-Emilia

Coenzo, argine in ritardo: abitanti preoccupati

Coenzo, argine in ritardo: abitanti preoccupati
0

Pierpaolo Cavatorti

L'argine dell’Enza fa paura ai residenti di Coenzo. I lavori di ristrutturazione dell’argine maestro del torrente sul confine parmigiano sono lontani dall’essere ultimati, e la gente della frazione sorbolese guarda all’incompletezza dell’opera come pericolo imminente.
L’intervento da parte dell’Aipo e da loro definito «di somma urgenza» è iniziato la scorsa primavera al fine di riprendere una frana spondale sita per l’appunto sulla sponda sinistra del torrente, proprio in concomitanza dell’abitato coenzese.
Nonostante venga dichiarato dall’Aipo,  sul cartello segnaletico davanti al cantiere, che i lavori di messa in sicurezza della sponda - iniziati questa primavera - sarebbero durati novanta giorni circa, ad oggi sia il piede dell’argine sia il terrapieno sono ancora in fase di ultimazione.
Il cantiere è solo alla prima fase, dove il piede dell’argine è stato abbassato e il terrapieno è stato scavato sino ad intravedere l’anima in cemento.
Gi abitanti più prossimi all’argine e tutti i coenzesi temono che lasciare un’opera incompiuta in questo stato sia un pericoloso azzardo alla sicurezza dei residenti. Ancor più se il lavoro di ristrutturazione si trova proprio in prossimità di un’ansa, dove la corrente di un torrente in piena si fa più logorante per la struttura di contenimento.
Lo scorso autunno non si è verificata nessuna piena dell’Enza, fatto di per sé piuttosto anomalo visto che nei mesi di novembre e dicembre qualche fenomeno di piena si è sempre verificato. Ma la fortuna potrebbe non essere eterna e in primavera ritornerebbe il pericolo di un argine non ancora pronto a sostenere le famose «bizze» dell’Enza.
Un atteggiamento insolito da parte dell’Aipo, che proprio in questa parte di territorio sorbolese ha sempre reagito alle erosioni del torrente con grande prontezza, intervenendo per mettere le «pezze» alle intemperanze del corso d’acqua.
Non ultimo, l’importante cantiere aperto e chiuso con un tempismo da manuale all’inizio dell’anno per mettere in sicurezza l’argine del canale Terrieri proprio dietro la chiesa di San Siro a Coenzo, che costituiva un serio pericolo di caso di nuove piene.
«Ho sentito che l’Aipo stessa stia aspettando nuovi fondi per finire i lavori – dice F.R., coenzese residente di fianco al cantiere sul terrapieno – nella speranza che l’attesa non si protragga troppo a lungo perché il fatto che fino ad oggi non ci siano state emergenze non significa che la situazione non possa essere stravolta in poche ore. L’Enza la conosciamo molto bene».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rissa con una lanciarazzi clandestina, arrestato 20enne tunisino

carabinieri

Arresto bis, dopo manco due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

1commento

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

Milano

Cade dal terrazzo del cinema, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia