Provincia-Emilia

Coenzo, argine in ritardo: abitanti preoccupati

Coenzo, argine in ritardo: abitanti preoccupati
0

Pierpaolo Cavatorti

L'argine dell’Enza fa paura ai residenti di Coenzo. I lavori di ristrutturazione dell’argine maestro del torrente sul confine parmigiano sono lontani dall’essere ultimati, e la gente della frazione sorbolese guarda all’incompletezza dell’opera come pericolo imminente.
L’intervento da parte dell’Aipo e da loro definito «di somma urgenza» è iniziato la scorsa primavera al fine di riprendere una frana spondale sita per l’appunto sulla sponda sinistra del torrente, proprio in concomitanza dell’abitato coenzese.
Nonostante venga dichiarato dall’Aipo,  sul cartello segnaletico davanti al cantiere, che i lavori di messa in sicurezza della sponda - iniziati questa primavera - sarebbero durati novanta giorni circa, ad oggi sia il piede dell’argine sia il terrapieno sono ancora in fase di ultimazione.
Il cantiere è solo alla prima fase, dove il piede dell’argine è stato abbassato e il terrapieno è stato scavato sino ad intravedere l’anima in cemento.
Gi abitanti più prossimi all’argine e tutti i coenzesi temono che lasciare un’opera incompiuta in questo stato sia un pericoloso azzardo alla sicurezza dei residenti. Ancor più se il lavoro di ristrutturazione si trova proprio in prossimità di un’ansa, dove la corrente di un torrente in piena si fa più logorante per la struttura di contenimento.
Lo scorso autunno non si è verificata nessuna piena dell’Enza, fatto di per sé piuttosto anomalo visto che nei mesi di novembre e dicembre qualche fenomeno di piena si è sempre verificato. Ma la fortuna potrebbe non essere eterna e in primavera ritornerebbe il pericolo di un argine non ancora pronto a sostenere le famose «bizze» dell’Enza.
Un atteggiamento insolito da parte dell’Aipo, che proprio in questa parte di territorio sorbolese ha sempre reagito alle erosioni del torrente con grande prontezza, intervenendo per mettere le «pezze» alle intemperanze del corso d’acqua.
Non ultimo, l’importante cantiere aperto e chiuso con un tempismo da manuale all’inizio dell’anno per mettere in sicurezza l’argine del canale Terrieri proprio dietro la chiesa di San Siro a Coenzo, che costituiva un serio pericolo di caso di nuove piene.
«Ho sentito che l’Aipo stessa stia aspettando nuovi fondi per finire i lavori – dice F.R., coenzese residente di fianco al cantiere sul terrapieno – nella speranza che l’attesa non si protragga troppo a lungo perché il fatto che fino ad oggi non ci siano state emergenze non significa che la situazione non possa essere stravolta in poche ore. L’Enza la conosciamo molto bene».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti