10°

22°

Provincia-Emilia

Mario Monti celebrerà l'anniversario del Tricolore a Reggio. Protestano Lega, Prc e indignati

Mario Monti celebrerà l'anniversario del Tricolore a Reggio. Protestano Lega, Prc e indignati
Ricevi gratis le news
2

Un anno fa spettò al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano celebrare l'anniversario della nascita del Tricolore a Reggio Emilia, città dove il 7 gennaio 1797 venne adottato il vessillo coi tre colori dalla Repubblica Cispadana. Sabato prossimo, 7 gennaio, sarà invece il presidente del Consiglio Mario Monti a presenziare alle celebrazioni che si svolgono a Reggio Emilia.
Non è escluso che il presidente passi dall'aeroporto Verdi per poi raggiungere Reggio.
La giornata comincerà alle 10,30 in piazza Prampolini di fronte al municipio, già con la presenza di Monti. Alle 11 in Sala del Tricolore, sempre alla presenza del premier verrà consegnata una copia della Costituzione a studenti e nuovi cittadini. Alle 11,30 al teatro Valli la cerimonia ufficiale con gli interventi del sindaco di Reggio Emilia e presidente dell’Anci Graziano Delrio, della presidente della Provincia Sonia Masini, del presidente della giunta regionale dell’Emilia-Romagna Vasco Errani e di Monti.
Per Reggio è il ritorno di un presidente del Consiglio, dopo la presenza di Romano Prodi nel 1997.

LA PROTESTA DELLA LEGA NORD. L'arrivo di Monti ha però diverse reazioni politiche. La Lega Nord ha annunciato che intende contestare il premier, gli «indignati» e i centri sociali hanno annunciato una manifestazione, mentre l’Unione sindacale di base annuncia un volantinaggio.
Di fronte alle proteste annunciate, il sindaco Delrio ha detto oggi in una conferenza stampa che «Monti non è un problema, ma un onore per la città e mi auguro che la città lo viva così. Reggio non è mai stata teatro di gazzarre inutili o di sciocchezze. Occorre distinguere tra istituzioni e scelte amministrative, che ognuno è libero di contestare».
Il vicepresidente della Provincia, Pierluigi Saccardi (Pd), ha sottolineato che non è il tempo di barricate, di distruggere, ma di costruire il futuro: facciamo appello al senso di responsabilità dei cittadini reggiani. Mentre Otello Montanari, presidente del «Comitato Primo Tricolore», ha aggiunto: «Respingo duramente gli attacchi fatti a Monti, lo faccio come partigiano. Ma che cosa doveva fare un professore che ha accettato di prendere in mano una baracca niente affatto edificante? Critico l’atteggiamento dei gruppi estremisti che con la Lega esprimono scarso sentimento nazionale».

RIFONDAZIONE ESPORRA' LA BANDIERA A MEZZ'ASTA E IL VESSILLO TEDESCO. PROTESTANO ANCHE GLI INDIGNATI. Dopo Lega e centri sociali, anche Rifondazione comunista annuncia proteste in vista dell’arrivo di Mario Monti a Reggio. Alberto Ferrigno, capogruppo di Rifondazione in consiglio provinciale, ha annunciato che al passaggio di Monti verranno issate la bandiera italiana listata a lutto e la bandiera tedesca.
«Uno dei nostri obiettivi era anche quello di impedire alla Lega di avere la piazza», ha spiegato Ferrigno. «La Lega non ha infatti alcun titolo per esprimere il proprio dissenso, loro che hanno sostenuto per anni il governo Berlusconi, responsabile della situazione in cui ci troviamo. Quella di sabato è la prima uscita pubblica di Monti in veste di presidente del Consiglio, noi non abbiamo alcuna intenzione di creare problemi. Non sappiamo se attraverserà piazza Martiri a piedi, ma se lo farà vorremmo guardasse negli occhi quelle persone che rappresentano coloro che sono stati colpiti in modo pesante dai provvedimenti del Governo».
Sabato mattina gli «indignati» saranno collocati in un’altra zona della città, in via Farini all’incrocio con corso Garibaldi. «Non c'è alcun dissenso con gli indignati», ha aggiunto Ferrigno, «sono collocati in un’altra area e credo che molti dei nostri iscritti saranno anche al loro presidio. Noi abbiamo scelto piazza Martiri anche per ciò che rappresenta per la nostra città. In vista di questa manifestazione abbiamo mobilitato tutti i nostri circoli, ma non vogliamo assolutamente essere coinvolti in situazioni problematiche. Noi riconosciamo l’istituzione, e di questa abbiamo rispetto, non ne condividiamo la politica e vogliamo chiedergli di rispettare la Costituzione».
E ai militanti del Pd Ferrigno ha rivolto un invito: «Vi chiediamo di svegliarvi, di venire con noi in piazza sabato prossimo, non potete certo approvare le politiche di questo Governo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    06 Gennaio @ 12.53

    Ma, sbaglio o il neo senatore Monti, nonchè Presidente del Consiglio dei Ministri doveva essere il "supertecnico" di un governo tecnico? Forse il Presidente Napolitano aveva poregressi impegni, ma sarebbe stato più adeguato all'occasione celebrativa del tricolore, per varie ragioni.

    Rispondi

  • giuseppe

    05 Gennaio @ 17.22

    e chi se ne strafrega di dove passa?????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»