-0°

12°

Provincia-Emilia

Colorno - Ex manicomio, si attende il parere della Soprintendenza

Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

E’ un’area immensa nel cuore del paese, a ridosso di tesori artistici come la chiesa di San Liborio, la Reggia e il parco ducale. Così com’è attualmente non è certo un bel biglietto da visita per Colorno, divenendo per di più periodicamente teatro di atti vandalici o episodi di microcriminalità anche se fortunatamente in diminuzione negli ultimi tempi. Ma Comune e Ausl, pur tra le difficoltà economiche del periodo attuale, continuano a lavorare per portare avanti il progetto di riqualificazione dell’area dell’ex Ospedale psichiatrico di Colorno e sono in attesa del pronunciamento della Soprintendenza per i beni artistici e architettonici di Parma in merito al piano particolareggiato che darà un nuovo volto all’intera area, sostanzialmente abbandonata a se stessa da più di una ventina d’anni. Dal marzo del 2009 è operativa la variante al Poc-Rue che consente il recupero del comparto appartenente all’ex manicomio di Colorno, una variante con la quale si è stabilito che l’area dell’ex Opp non è più adibita soltanto ad «uso per servizi», ma anche ad «uso abitativo e commerciale» con la conseguenza di rendere più appetibile la zona sul mercato immobiliare avendone ampliato la gamma delle possibilità di utilizzo. Nel concreto saranno possibili nuove costruzioni per una superficie lorda di 4.592 metri quadrati e un volume lordo di 11.694 metri cubi con la demolizione di una superficie lorda di 6321 metri quadrati e 27.833 metri cubi di volume. Ora, dopo che Comune e Ausl si sono confrontati in merito, si attende il parere della Soprintendenza. «E' al vaglio della Soprintendenza l’approvazione del piano particolareggiato riguardante il comparto dell’ex Ospedale Psichiatrico – ha spiegato la sindaco di Colorno Michela Canova facendo il punto della situazione in merito all’avanzamento del progetto -. Rispetto alla proposta iniziale l’amministrazione comunale è riuscita, di buon accordo con l’Ausl, che è l’ente proprietario della struttura, a diminuire drasticamente i volumi che erano stati previsti nella prima bozza di progetto. L’intenzione dell’amministrazione e dell’Ausl, come emerso anche dalle indicazioni pervenute dalla Soprintendenza, è quella di proporre un intervento di qualità nel rispetto dell’adiacente area del Parco ducale della Reggia, portando i volumi delle costruzioni previste più a ridosso di via Roma. L’area del parco, della Reggia e della chiesa di San Liborio verrebbero così maggiormente valorizzate nel nuovo contesto». Ancora è presto per parlare con esattezza della tempistica delle prossime tappe relative alla riqualificazione dell’area dell’ex manicomio colornese ma il sindaco ha dichiarato che «è ragionevole ritenere che la proposta del piano potrebbe andare in adozione del consiglio comunale nel mese di marzo ed essere poi approvata entro la fine dell’estate. Unitamente all’assessore all’Urbanistica Marco Boschini e all’architetto Maurizio Albertelli dell’Ufficio tecnico comunale – ha concluso il primo cittadino - abbiamo seguito passo dopo passo questo importante progetto partecipando attivamente a tutte le fasi necessarie per arrivare a questa prima conclusione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS