13°

31°

Provincia-Emilia

E' nato il "Piit-Club", un modo di "aiutare" tutto borghigiano

E' nato il "Piit-Club", un modo di "aiutare" tutto borghigiano
0

Da una serata in compagnia, intorno a un tavolo a fare due chiacchiere fra amici, è nata l’idea di fondare un sodalizio, per aiutare persone in difficoltà. E così è nato il «Piit-Club».
In dialetto borghigiano «piit» è un simpatico modo per chiamare il tacchino. «E’ un club senza scopo di lucro – ha spiegato il presidente Gianluca Dodi - che si prefigge di fare donazioni a persone o strutture che abbiano bisogno, l’obiettivo viene deciso annualmente con riunione dei soci iscritti, e allo scadere dell’anno viene rilasciata la somma alle persone o strutture predestinate. Agisce unicamente sul territorio fidentino. I fondatori sono Gianluca Dodi, Massimo Taddei, Andrea Zanardi».
«ll nostro club è nato casualmente da una discussione sul Lion Club, e da qui l’idea di riuscire a creare una cosa che nel suo piccolo potesse arrivare ad obbiettivi raggiungibili e ci rendesse fieri di avere fatto qualcosa di bello, di sentirci soddisfatti di poter avere avuto il privilegio di aiutare qualcuno che ne ha bisogno. Il tutto concentrato nel territorio, perché anche se siamo una piccola comunità al nostro interno esistono realtà di  sofferenza che hanno bisogno di supporto».
«Per la raccolta fondi il club agisce in questo modo: si organizzano eventi, serate, dove ci si può incontrare, a tavola o ad una degustazione, e lì ognuno può partecipare nel suo piccolo ad una donazione. Nessuno è obbligato a lasciare un minimo, c’è chi può donare 1 euro, chi 5 euro o quanto vuole, per noi non fa differenza, l’importante è partecipare e sostenere la causa. E’ questo l’importante per noi, che con una serata passata in compagnia tra una chiacchiera e l’altra riusciamo a fare del bene e siamo contenti di riuscirci.  Sul logo sono riportate diverse figure, una è l’asino simbolo di Fidenza, la bottiglia di Antica Fratta, nostro sponsor e sostenitore, il tacchino (è da questo che il club prende il nome), o «Piit» non vocabolo inglese ma dialetto borgsano a significare il gloglottare di quei classici momenti, all’uscita di un locale o ai saluti finali delle persone allegre che si sono divertite e si lasciano con un arrivederci a presto. Non potevamo certo usare altri nomi altisonanti che per il momento sono solo un utopia, poi con il passare del tempo e la voglia di crescere si vedrà». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover