21°

Provincia-Emilia

Sauna, frazione dimenticata

0

Alex Botti

Purtroppo le promesse che erano state fatte agli abitanti di Sauna un anno e mezzo fa non sono state mantenute e per loro si prospetta un altro inverno di difficoltà. I paesani della parte alta dell’abitato si trascinano da anni problemi e disagi che nessuno ha mai risolto. Numerose sono state negli anni le loro richieste, lamentele e segnalazioni, senza mai ottenere nulla di concreto da chi di dovere. A giugno 2010, qualche giorno dopo le elezioni comunali, sembrava che le cose stessero prendendo la piega giusta, ma così non è stato. In quei giorni infatti aveva fatto visita a Sauna il sindaco appena eletto Massimo De Matteis con il suo vice Tito Cattani per vedere con i propri occhi tutte le criticità che si erano create. Come ricordano i paesani e come era riportato su un articolo di resoconto della visita sulla Gazzetta di Parma, De Matteis aveva ammesso: «Ogni paese del nostro comune ha bisogno di notevoli attenzioni, perché ognuno di loro presenta problematiche diverse. Ma Sauna avrà bisogno di attenzioni maggiori, e soprattutto di interventi decisi e concreti. Dopo questa giornata abbiamo già qualche idea su come risolvere certi aspetti». La visita e le promesse avevano alimentato le speranze degli abitanti di Sauna, ma, raccontano, da quel giorno non si è più visto ne sentito nessuno. La situazione della parte alta del paese versa quindi ancora nella situazione degli anni passati, con diversi problemi, partendo dalla storica fontana abbandonata, per proseguire con i ruderi pericolanti e per arrivare, passando tra altri diversi piccoli problemi, alle condizioni delle stradine interne al paese. Sono proprio le stradine che attraversano tutto il borgo antico a preoccupare maggiormente gli abitanti in vista dell’inverno, dell’ennesimo inverno in cui dovranno convivere con i soliti problemi. Ad ogni nevicata infatti, ogni cittadino che voglia liberare la strada dalla neve, per poterla raggiungere in macchina o a piedi, deve sempre provveder da se' allo sgombero, o pagare qualcuno per farlo. In caso di gelate poi nessuno sparge il sale contro il ghiaccio, e anche in questo caso ci si deve arrangiare. Ma la situazione è più delicata quando piove. Queste stradine infatti hanno fondo in ghiaia e l’acqua piovana, che si incanala in grandi quantità, dovrebbe essere raccolta da griglie apposite. Questo però non succede quasi mai perché le griglie in breve tempo si riempiono di ghiaia, e così l’acqua continua a scorrere, formando grossi ruscelli che portano via sempre più ghiaia, scava profondi buchi, e più di una volta ha lambito gli ingressi di alcune case. Ogni volta che piove, nella parte alta di Sauna hanno paura, perché basterebbe una pioggia più abbondante del solito per fare danni seri, come purtroppo è già successo in altri posti non troppo lontani da Corniglio, come per esempio a Vernazza. Anche in queste occasioni gli abitanti devono arrangiarsi, perché tanto, confidano sconsolati, chiedere che vengano fatti i lavori, che si risolva la situazione, e che qualcuno ci aiuti, è praticamente inutile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Razziava gli armadietti di una piscina, 33enne arrestato

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

12commenti

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa