-5°

Provincia-Emilia

Sauna, frazione dimenticata

0

Alex Botti

Purtroppo le promesse che erano state fatte agli abitanti di Sauna un anno e mezzo fa non sono state mantenute e per loro si prospetta un altro inverno di difficoltà. I paesani della parte alta dell’abitato si trascinano da anni problemi e disagi che nessuno ha mai risolto. Numerose sono state negli anni le loro richieste, lamentele e segnalazioni, senza mai ottenere nulla di concreto da chi di dovere. A giugno 2010, qualche giorno dopo le elezioni comunali, sembrava che le cose stessero prendendo la piega giusta, ma così non è stato. In quei giorni infatti aveva fatto visita a Sauna il sindaco appena eletto Massimo De Matteis con il suo vice Tito Cattani per vedere con i propri occhi tutte le criticità che si erano create. Come ricordano i paesani e come era riportato su un articolo di resoconto della visita sulla Gazzetta di Parma, De Matteis aveva ammesso: «Ogni paese del nostro comune ha bisogno di notevoli attenzioni, perché ognuno di loro presenta problematiche diverse. Ma Sauna avrà bisogno di attenzioni maggiori, e soprattutto di interventi decisi e concreti. Dopo questa giornata abbiamo già qualche idea su come risolvere certi aspetti». La visita e le promesse avevano alimentato le speranze degli abitanti di Sauna, ma, raccontano, da quel giorno non si è più visto ne sentito nessuno. La situazione della parte alta del paese versa quindi ancora nella situazione degli anni passati, con diversi problemi, partendo dalla storica fontana abbandonata, per proseguire con i ruderi pericolanti e per arrivare, passando tra altri diversi piccoli problemi, alle condizioni delle stradine interne al paese. Sono proprio le stradine che attraversano tutto il borgo antico a preoccupare maggiormente gli abitanti in vista dell’inverno, dell’ennesimo inverno in cui dovranno convivere con i soliti problemi. Ad ogni nevicata infatti, ogni cittadino che voglia liberare la strada dalla neve, per poterla raggiungere in macchina o a piedi, deve sempre provveder da se' allo sgombero, o pagare qualcuno per farlo. In caso di gelate poi nessuno sparge il sale contro il ghiaccio, e anche in questo caso ci si deve arrangiare. Ma la situazione è più delicata quando piove. Queste stradine infatti hanno fondo in ghiaia e l’acqua piovana, che si incanala in grandi quantità, dovrebbe essere raccolta da griglie apposite. Questo però non succede quasi mai perché le griglie in breve tempo si riempiono di ghiaia, e così l’acqua continua a scorrere, formando grossi ruscelli che portano via sempre più ghiaia, scava profondi buchi, e più di una volta ha lambito gli ingressi di alcune case. Ogni volta che piove, nella parte alta di Sauna hanno paura, perché basterebbe una pioggia più abbondante del solito per fare danni seri, come purtroppo è già successo in altri posti non troppo lontani da Corniglio, come per esempio a Vernazza. Anche in queste occasioni gli abitanti devono arrangiarsi, perché tanto, confidano sconsolati, chiedere che vengano fatti i lavori, che si risolva la situazione, e che qualcuno ci aiuti, è praticamente inutile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria