10°

20°

Provincia-Emilia

Sauna, frazione dimenticata

0

Alex Botti

Purtroppo le promesse che erano state fatte agli abitanti di Sauna un anno e mezzo fa non sono state mantenute e per loro si prospetta un altro inverno di difficoltà. I paesani della parte alta dell’abitato si trascinano da anni problemi e disagi che nessuno ha mai risolto. Numerose sono state negli anni le loro richieste, lamentele e segnalazioni, senza mai ottenere nulla di concreto da chi di dovere. A giugno 2010, qualche giorno dopo le elezioni comunali, sembrava che le cose stessero prendendo la piega giusta, ma così non è stato. In quei giorni infatti aveva fatto visita a Sauna il sindaco appena eletto Massimo De Matteis con il suo vice Tito Cattani per vedere con i propri occhi tutte le criticità che si erano create. Come ricordano i paesani e come era riportato su un articolo di resoconto della visita sulla Gazzetta di Parma, De Matteis aveva ammesso: «Ogni paese del nostro comune ha bisogno di notevoli attenzioni, perché ognuno di loro presenta problematiche diverse. Ma Sauna avrà bisogno di attenzioni maggiori, e soprattutto di interventi decisi e concreti. Dopo questa giornata abbiamo già qualche idea su come risolvere certi aspetti». La visita e le promesse avevano alimentato le speranze degli abitanti di Sauna, ma, raccontano, da quel giorno non si è più visto ne sentito nessuno. La situazione della parte alta del paese versa quindi ancora nella situazione degli anni passati, con diversi problemi, partendo dalla storica fontana abbandonata, per proseguire con i ruderi pericolanti e per arrivare, passando tra altri diversi piccoli problemi, alle condizioni delle stradine interne al paese. Sono proprio le stradine che attraversano tutto il borgo antico a preoccupare maggiormente gli abitanti in vista dell’inverno, dell’ennesimo inverno in cui dovranno convivere con i soliti problemi. Ad ogni nevicata infatti, ogni cittadino che voglia liberare la strada dalla neve, per poterla raggiungere in macchina o a piedi, deve sempre provveder da se' allo sgombero, o pagare qualcuno per farlo. In caso di gelate poi nessuno sparge il sale contro il ghiaccio, e anche in questo caso ci si deve arrangiare. Ma la situazione è più delicata quando piove. Queste stradine infatti hanno fondo in ghiaia e l’acqua piovana, che si incanala in grandi quantità, dovrebbe essere raccolta da griglie apposite. Questo però non succede quasi mai perché le griglie in breve tempo si riempiono di ghiaia, e così l’acqua continua a scorrere, formando grossi ruscelli che portano via sempre più ghiaia, scava profondi buchi, e più di una volta ha lambito gli ingressi di alcune case. Ogni volta che piove, nella parte alta di Sauna hanno paura, perché basterebbe una pioggia più abbondante del solito per fare danni seri, come purtroppo è già successo in altri posti non troppo lontani da Corniglio, come per esempio a Vernazza. Anche in queste occasioni gli abitanti devono arrangiarsi, perché tanto, confidano sconsolati, chiedere che vengano fatti i lavori, che si risolva la situazione, e che qualcuno ci aiuti, è praticamente inutile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

1commento

MILANO

Corona, urla in aula contro il fidanzato di Nina Moric

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

Medicina

Le nove regole per prevenire i tumori

SPORT

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling