14°

26°

Provincia-Emilia

Ceccaroli, un'icona del baseball nell'Hall of Fame

Ceccaroli, un'icona del baseball nell'Hall of Fame
1

 Andrea Ponticelli

No, non si sente affatto un immortale del batti e corri. Anche se è appena entrato nella Hall of Fame del baseball italiano, l'associazione che raggruppa  i personaggi storici.
Paolo Ceccaroli, l'allenatore del Collecchio con una lunga ed entusiasmante carriera alle spalle, ha sempre posseduto una grande dote, oltre a quella di sapere battere e lanciare come pochi altri: la modestia.
«Va bene, ho vinto scudetti e Coppe dei Campioni, ho partecipato alle Olimpiadi, sono stato in nazionale 119 volte; ma da qui a considerarmi un immortale ce ne passa. Mi sento piuttosto uno che grazie al baseball ha vissuto splendide emozioni».
Come quella che ha provato a Vicenza, durante il Gala dei Diamanti, quando il presidente Montanini lo ha «indotto» ufficialmente nella Hall of Fame.
«E' stato un grande onore. Un riconoscimento alla mia carriera. Ancora più bello perchè mi ha premiato Giulio: lo ritengo un'istituzione del nostro sport, una vera enciclopedia».
Montanini era già famoso quando Ceccaroli ha iniziato quella sua carriera culminata adesso nella Hall of Fame. Nel '77 Giulio allenava la Germal, Paolo - ben presto destinato a diventare Paolone - debuttava nel Rimini in prima squadra. Ad appena 15 anni: «Giocavamo contro il Grosseto. Al primo lancio batto subito valido. Chissà, forse ero davvero un predestinato».
Da quel giorno è iniziata un'avventura inimitabile. Un miscuglio di orgoglio, cuore, bravura, intelligenza, amore per il vecchio gioco che l'hanno trasformato in un'icona. Sempre con quell'umanità che lo ha fatto e lo fa semplice e cordiale, di conseguenza un grande. Ripercorrerla, sia pure per sommi capi, significa ripassare la storia del baseball. E ritrovare personaggi entrati nella storia stessa di Paolo Ceccaroli: più che comparse, maestri di vita e poi compagni di indimenticabili partite.
«Come Orrizzi e Romano. Quando io ho cominciato loro erano i veterani. Quante cose che mi hanno insegnato! Quanto mi hanno curato! Devo a loro se, oltre ad essere un lanciatore, sono diventato anche un prima base. Prima non ci avevo mai pensato».
A Rimini Ceccaroli è diventato un campione. «Ricordo lo scudetto vinto nell'83, molto avvincente; il successo in Coppa dei Campioni a Barcellona nell'89; e quando nell'87 ho vinto da lanciatore lanciando tutti i nove innings una partita delle finali scudetto contro il Grosseto per 1-0».
Flash back indelebili come le partite in nazionale («che bello quando abbiamo vinto l'Europeo dell'89 a Parigi con una squadra tutta italiana); e come i trionfi poi assaporati quando è passato al Cariparma, complice anche un'ardita operazione di mercato concepita da Gian Pietro Donzelli: «ho ancora nella memoria la Coppa dei Campioni vinta in Olanda nel '92, lo scudetto del '94 e quello del '97. Memorabili perchè non eravamo i favoriti».
Di quegli anni Ceccaroli conserva ancora adesso un'ammirazione particolare per Claudio Corradi:  «il mio ideale di giocatore. A me piace chi parla poco con la bocca e molto con i fatti: quando giocavi sembrava che lui non fosse nemmeno in campo, e poi ti accorgevi magari che aveva chiuso a 3 su 4».
Lo stesso concetto del baseball lo sta accompagnando da allenatore. Nel Collecchio non può pretendere di vincere quello che ha vinto nel Rimini e nel Parma: «però  anche questa è un'esperienza molto bella perchè questi ragazzi hanno una grande voglia di imparare». E gli piace pensare che lo fanno perchè sognano un giorno di poter entrare anche loro nella Hall of Fame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    12 Gennaio @ 21.52

    GRANDE CIGA!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana

4commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

Chiesa

Azione Cattolica: il parmigiano Matteo Truffelli confermato presidente

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

CARABINIERI

Tre falsi Morandi scoperti a Bologna. Furti d'arte: Parma fra le città più colpite

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

2commenti

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SOCIETA'

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

BASEBALL

E' ufficiale: Joe Testa è del Parma

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare