-2°

Provincia-Emilia

Atti vandalici a Salso e Tabiano: prese di mira 20 auto. Tre denunciati

Atti vandalici a Salso e Tabiano: prese di mira 20 auto. Tre denunciati
Ricevi gratis le news
11

Raffica di atti vandalici nella notte a Salsomaggiore, in viale Cavour, e a Tabiano. In base alle prime informazioni, circa 20 automobili sono state danneggiate. I proprietari questa mattina hanno trovato vetri rotti e carrozzerie rigate. I carabinieri hanno denunciato a piede libero due ventenni e un 47enne della zona, con l'accusa di essere gli autori dei raid vandalici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ellie

    16 Gennaio @ 11.48

    Ragazzini? Adolescenti? Uno ha 47 anni e gli altri due 21...e uno di questi due era un mio compagno di classe alle medie, ed è sempre stato un coglione che vessava le persone. Non sono marachelle da ragazzini, qui si sfocia nella delinquenza insulsa e irrazionale. Spero solo che abbiano quello che si meritano.

    Rispondi

  • hugo

    10 Gennaio @ 12.11

    Claudio, vero anche quello, ma mi par di capire che parli dei vigili urbani, son dei ragazzi che danno indicazioni, mica forze dell'ordine! Mi fan paura a pensar che son armati e manco hanno il fisico per far una corsa! Dategli la bici, mica le macchine! A Salso da molto servon forze speciali, mica impiegati (male da sempre)!

    Rispondi

  • claudio

    10 Gennaio @ 10.07

    Le forze dell'ordine (tutte) quando le vedi, o sono in auto oppure al bar. Se a piedi sono solo davanti al Berzieri, forse per paura di attentati o perchè zona pedonale. Chissà mai che quaulcuno venga beccato con le stringhe slacciate. se proprio devono multare un auto, prima controllano la targa e la provenienza del proprietario e poi agiscono di conseguenza.

    Rispondi

  • Geronimo

    10 Gennaio @ 08.05

    Remo hai ragione ma quello che dici è un altro discorso, seppur ben più grave, che penso non abbia a che vedere con questi atti, comunque lo so che siamo stati tutti ragazzini ma scommetto che tu marachelle di questo genere insieme ai tuoi coetanei non ne hai mai fatte, una volta si facevano cose forse più pesanti ma non andavano mai a incidere così tanto nelle tasche dei malcapitati. Il problema comunque delle infiltrazioni è dato anche perchè la politica lo ha voluto, la mafia non va d'appertutto, va dove trova il terreno fertile, ovvero compiacente, per lavorare

    Rispondi

  • hugo

    09 Gennaio @ 20.21

    Maurizio, li i fatti son diversi, mancano le famiglie e quindi le colpe di ragazzini (lo siam stati tutti e più o meno qualche "marachella" la conosciamo) divenuti vandali son da condividere con genitori mancati. A Salso imperversa la deregulation da anni con adesione a programmi, sconsiderati per chi avessse pensato di far turismo, per malavitosi infiltrati che hanno radicato sul territorio. E' ORA DI DIRE BASTA!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa