14°

Provincia-Emilia

Besozzola, l'acqua è arrivata ma le polemiche non sono finite

Besozzola, l'acqua è arrivata ma le polemiche non sono finite
0

Valentino Straser

Non si placa la polemica sul servizio idrico nella frazione di Besozzola in Comune di Pellegrino.
Dopo il servizio erogato a «singhiozzo», durante il periodo natalizio e all’inizio dell’anno, gli abitanti, per voce dell’architetto Carloamedeo Bosio ribadiscono i disagi, conclusi solo due giorni fa, con il ripristino della regolare erogazione dell’acqua nelle abitazioni.
Emiliambiente, che gestisce l’acquedotto, a fronte delle lamentele degli abitanti di Besozzola, aveva puntualizzato che il servizio idrico erogato alle utenze non era mai stato interrotto durante le festività natalizie. In una nota aveva scritto che «la dotazione minima è stata sempre garantita a tutti, paganti e non. Il disagio – continua la nota – si è limitato alla scarsa pressione riscontrabile in un tratto privato dell’acquedotto, di cui Emiliambiente non può rispondere».
«Nel nucleo abitato di Besozzola – spiega Bosio - ci sono ventiquattro case, cinque delle quali, di più recente edificazione, pagano i consumi idrici. Tutte le altre, quelle che fanno parte del vecchio nucleo abitato, tra cui tre appartenenti a famiglie stabilmente residenti (una è la mia), sono servite da una rete interna connessa all’acquedotto gestito da un anno da Emiliambiente».  
«Nel periodo delle vacanze natalizie – prosegue - alcune delle case del vecchio abitato, erano occupate dai relativi proprietari, provenienti da Milano, Fidenza, Londra, per un totale di circa quindici persone, tra cui anche anziani e bambini. Gli abitanti, durante le festività hanno lamentato la prolungata totale assenza e, se sporadica, l’insufficiente erogazione dell’acqua potabile anche a piano terra».
«Per il disservizio - rileva Bosio – non è stata attuata una qualsiasi forma di informazione, se non su sollecitazione degli abitanti. A seguito delle segnalazioni, il 2 gennaio sono stati intrapresi i lavori di sostituzione di un tratto di tubazione, che si sono protratti sino al 5 gennaio».
«Dopo una vacanza di due giorni – prosegue l'architetto Carloamedeo Bosio - sono rientrato a casa nella tarda serata del 7 gennaio, ed ho osservato che il manometro della mia abitazione era fermo sullo zero, e anche la mattina successiva segnava ancora zero. Pensando che l’acqua fosse mancante dal giorno 6 sono andato ad accertarmi sulle condizioni del pozzetto in cui si trovano le saracinesche di intercettazione. Il pozzetto – chiarisce Bosio - era allagato e da questo usciva un fiume d’acqua. Ho notato che l’acqua usciva da un tronchetto di sfiato, la cui valvola era stata lasciata aperta. Chiusa la valvola di sfiato si è interrotta anche la fuoriuscita d’acqua ed il mio manometro ora segna quasi 2 bar».
«Senza quell’inconveniente – conclude l’architetto Carloamedeo Bosio - anche gli altri abitanti, ora assenti o fuggiti, avrebbero l’acqua».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

2commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv