15°

Provincia-Emilia

Collecchio. Asili nido, rette e orari ridotti

Collecchio. Asili nido, rette e orari ridotti
0

Gian Carlo Zanacca

 Le ridotte capacità economiche delle famiglie legate alla crisi attuale e l’incremento demografico a cui è soggetto il Comune di Collecchio hanno spinto i servizi scolastici a programmare alcune azioni in linea con le nuove esigenze che si prospettano sul territorio.
L’assessore competente Giovanni Brunazzi ha spiegato quali saranno le possibile correzioni che l’Amministrazione intende introdurre nel 2012.
Gli ambiti di intervento sono  le modalità di pagamento delle tariffe e il loro calcolo in base alla situazione economica della famiglia e la possibilità di rendere ancora più flessibile il servizio dei nidi d’infanzia introducendo un tempo part–time dalle 8 alle 13 e l’attivazione anche nel mese di agosto di un servizio scuola per i bambini frequentanti.
Il bilancio del Comune presenta entrate pari a 12 milioni e 500 mila euro. Di questi, circa 1 milione e 500 mila verranno impiegati per i servizi scolastici.
Se sul fronte degli investimenti le risorse sono ridotte all’osso, per la parte corrente l’Amministrazione si è impegnata a garantire, consolidare e potenziare, dove possibile, i servizi esistenti.
«Esistono criticità oggettive – ha rilevato Giovanni Brunazzi – che il Comune ha riscontrato nel corso della ricognizione delle bollette non pagate per i servizi scolastici di competenza comunale in agosto: il 25% dei soggetti morosi aveva subito, durante l’anno, una significativa riduzione del reddito. Per cui si è provveduto a ricalcolare la retta proprio in base alle disponibilità economiche».
Le novità di maggior rilievo interessano i nidi d’infanzia. «Il nostro obiettivo – precisa Brunazzi – a fronte delle esigenze che si sono manifestate nel corso dell’ultimo anno di scuola, sono la possibilità di creare delle sezioni part–time con orario dalle 8 alle 13, con conseguente riduzione del costo delle rette rispetto ai bambini che frequentano l’orario normale 8–16. Per questo con l’avvio del nuovo anno scolastico e con la presa in carico delle nuove domande di iscrizione sarà effettuata una verifica che confermi la necessità di istituire questo tipo di servizio».
Allo stesso tempo è stata programmata la possibilità di attivare un servizio scuola a pagamento nel mese di agosto per i bambini del nido:  si potrà scegliere se frequentare una settimana, quattro o solo due. I costi saranno, ovviamente, proporzionati al tempo di frequenza. A seguito della diminuzione della capacità economica delle famiglie è stato approntato un progetto di recupero delle bollette non pagate sia alle materne che ai nidi prevedendo un ricalcolo contestuale, per esempio, alla mutata situazione economica, nel caso in cui un componente sia stato messo in cassa integrazione. Ma anche attraverso la rateizzazione degli importi dovuti.
 «L’obiettivo – ha concluso Brunazzi – è quello di stimolare la fiducia delle famiglie grazie alla possibilità di applicare tariffe adeguate ai nuovi bisogni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa