22°

Provincia-Emilia

Salso - E' Urbini il "grande assente": tre volte su sei Consigli

Salso - E' Urbini il "grande assente": tre volte su sei Consigli
Ricevi gratis le news
3

Presenti ed assenti all'appello nel 2011:  in Consiglio comunale, dati alla mano,  «la palma» di maggior assenteista va a Stefano Urbini (Pd) che siede nelle fila della minoranza, seguito a ruota dagli ormai tre noti «dissidenti» della maggioranza, i consiglieri Isabella Pezzani e Giorgio Cenci (Centrodestra per Salsomaggiore) e a ruota Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc).
È questo quanto emerge dai «numeri della trasparenza» relativi alle sedute consiliari che si sono svolte da quando si è insediata l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Carancini nel giugno scorso.
In 8 mesi di governo sono state 6 le sedute valide del consiglio, una ogni 40 - 50 giorni (l’ultima il 23 dicembre scorso). Scorrendo i numeri, il sindaco è stato presente a tutte le sedute, come pure il presidente del consiglio Luca Musile Tanzi.
Nelle fila della maggioranza nessuna assenza per i consiglieri Francesco Avanzini, Valentina Bellengi (Centro destra per Salsomaggiore); come pure per Giuseppe Coppellotti, Enzo Daffra e Marco Biolzi (Lega nord).
Due le assenze invece per Giorgio Cenci, due per isabella Pezzani, una per Tarcisio Malvisi (tutte e tre del gruppo Centro destra per Salsomaggiore); una invece Fabrizio Poggi Longostrevi dell’Udc (ma un’altra volta è entrato dopo l’appello durante lo svolgimento della seduta).
Nelle file della minoranza, tre volte su sei consigli è stato assente Urbini (Pd) (ma un’altra volta è entrato dopo l’appello durante lo svolgimento della seduta); a quota un’assenza Fabrizio Crinò (Movimento 5 stelle); nessuna assenza per Matteo Orlandi («Cambiare Salsomaggiore); come pure per Anna Rosa Ceriati, Paolo Canepari e Filippo Fritelli di «Salsomaggiore democratica (quest’ultimo però una volta è entrato dopo l’appello durante lo svolgimento della seduta).
Guardando invece i numeri delle riunioni di giunta, le maggior assenze (tutte giustificate) le hanno fatte gli assessori Laura Gerra e Carlo Rivellini, rispettivamente cinque e quattro). In totale dall’insediamento della giunta, al 12 gennaio le sedute sono state 23.
Nel complesso l’unico sempre presente è stato il sindaco, due le assenze fatte rispettivamente dagli assessori Lupo Barral, Antonio Battei ed Elena Clelia Moneta; cinque e quattro, come detto, dalla Gerra e da Rivellini. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    17 Gennaio @ 18.19

    Quello del recordo sarà mica quello che girava a Castell'Arquato , e non per pubblicità, qualche anno fa è? :-))

    Rispondi

  • Handy

    17 Gennaio @ 18.03

    Gli assenti han sempre torto! Specie se politici ed eletti!

    Rispondi

  • hugo

    17 Gennaio @ 18.01

    Veramente delle belle figure interessate al paese! Complimenti sopratutto a chi ha dato le preferenze che senz'altro gioirà o condividerà interessi sul dissesto del paese! Gente nota!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...