Provincia-Emilia

Trail running: prima gara domenica a Sala Baganza

Trail running: prima gara domenica a Sala Baganza
0

Dodici occasioni per correre a stretto contatto con la natura, sui sentieri e sulle strade di Parma e del Parmense. Si aprirà domenica prossima, 22 gennaio, il calendario provinciale 2012 di Trail running, coordinato dalla Provincia in collaborazione con Uisp e Coni di Parma: da gennaio fino a ottobre, gli appassionati di questa disciplina sportiva potranno scegliere tra dodici gare in programma, che si svolgeranno in una vasta area del territorio, dal capoluogo fino al crinale appenninico. Un’ampia proposta, con una gara in più rispetto all’edizione dello scorso anno che aveva registrato oltre 2mila presenze, per accontentare tutti gli atleti, dai più esperti ai principianti. 
“Siamo soddisfatti di essere riusciti a proporre un calendario ancora più ricco dell’anno scorso: questo ci consentirà di aumentare la partecipazione, aumentando la visibilità del territorio - ha detto il responsabile dell’Agenzia provinciale per lo Sport Walter Antonini, presentando il calendario questa mattina nell’Ente di piazza della Pace -.  Atleti e accompagnatori, che spesso vengono anche da fuori provincia, potranno infatti cogliere l’occasione per conoscere tutte le nostre ricchezze, ambientali e non solo”.
“Siamo soddisfatti di questa iniziativa non solo per il suo valore dal punto di vista sportivo ma anche perché presta grande attenzione all’ambiente ed è in grado di richiamare molte persone nei nostri territori – ha affermato il presidente del Coni provinciale Gianni Barbieri -. Un calendario che si è potuto realizzare grazie all’impegno degli organizzatori delle singole gare e dei Comuni coinvolti”.
“Per quanto riguarda le manifestazioni di trail, il Parmense si colloca ai vertici nazionali, non solo per il numero considerevole delle gare in programma ma anche per la varietà dei percorsi – ha spiegato Bruno Orlandini di Uisp, che ha aggiunto: “Quest’anno abbiamo pensato anche di organizzare un concorso fotografico, che chiederà ad atleti e accompagnatori di immortalare ciascuna gara. Al termine delle dodici competizioni saranno esposti tutti gli scatti e verranno esposti i tre migliori”.
Il calendario si aprirà domenica prossima, 22 gennaio, a Sala Baganza con un nuovo percorso di 18 km, il “Winter trail Golf Club La Rocca”. La domenica successiva, il 29 gennaio, ci si sposta a Borgotaro con i 18 km della gara “Winter trail del Borgo”, mentre il 10 marzo a Langhirano esordisce la “Winter Trail dei Castelli” con i suoi 18 km. Non poteva mancare l’appuntamento divenuto ormai una tradizione, “The abbots way”, la corsa di 125 km e 5.500 metri di dislivello che si terrà il 5 e 6 maggio da Pontremoli fino a Bobbio, attraversando la Val Taro e la Val Ceno. E ancora, il 13 maggio si terrà la quarta edizione della “Strafuso trail running”, 16 km da Scurano fino al Monte Fuso e ritorno; il 3 giugno a Pellegrino Parmense il “Trail running pan e formai dell’alta Val Stirone”  di 21 km e il 17 giugno a Corniglio la seconda edizione della “Ecomaratona delle aquile”, che propone due percorsi, da 43 e 26 km. Si prosegue il 22 luglio con il “Trail running delle corti”, 20 km da Monchio a Pratospilla e il 5 agosto con il “Trail della valle dei cavalieri”, una competizione di 18 km a Ranzano. Ultime tre gare in programma, il 26 agosto con il “Trail 9 ponti” di 13 km e 30 km a Parma, il 23 settembre con la seconda edizione del “Trail del salame” di 20 km a San Michele Tiorre e il 14 ottobre con il “Tartufo trail e Ultra Sky Marathon” a Calestano di 50 km e 28 km.
Tutte le competizioni sono accomunate dalla stessa filosofia di fondo: praticare attività sportiva mantenendo alta l’attenzione per l’ambiente e cercando di valorizzare i territori che si attraversano. L’ecosostenibilità è quindi la parola chiave di tutte le corse: gli organizzatori si impegneranno a ripulire, ripristinare e, a volte, migliorare le condizioni ambientali originali; mentre i partecipanti utilizzeranno l’acqua del sindaco e bicchieri e posate biodegradabili. Sono anche previste penalità o squalifiche per gli atleti che saranno sorpresi ad abbandonare rifiuti o qualsiasi altro oggetto lungo il percorso.
Inoltre, come detto, obiettivo delle gare è anche quello di offrire ai partecipanti l’occasione di scoprire e visitare il territorio. Per questo, a ciascuna delle 12 manifestazioni è collegato un evento collaterale che permette agli atleti e ai loro accompagnatori di scoprire l’ambiente, la cultura, le tradizioni o l’enogastronomia.
Ultimo aspetto distintivo della “filosofia trail” è il rispetto e la collaborazione fra le persone: ogni concorrente avrà il dovere di prestare soccorso a un altro atleta in difficoltà e di avvisare il più vicino punto di soccorso, pena la squalifica dalla gara.
I percorsi saranno tracciati per il 90% su terreno naturale, sentieri, carraie e strade bianche e saranno solo per il 10% su asfalto. Non si tratterà solo di percorsi di montagna, ma saranno anche sviluppati nei parchi, nelle golene dei fiumi, e comunque in ambienti naturali; inoltre alcune gare prevedono passaggi di “single-track” in zone boscose, sentieri di crinale e pendii ripidi con tratti scivolosi.
La partecipazione ad almeno quattro gare del calendario provinciale consentirà l’accesso alla  classifica generale del Circuito Trail Parma 2012. Il sistema di assegnazione del punteggio e il regolamento generale sono consultabili su www.sport.parma.it e www.uispparma.it.
Al termine delle dodici competizioni verrà stilata una classifica generale di partecipazione: verranno premiate le prime cinque donne e i primi cinque uomini, e a ogni atleta che avrà concluso almeno quattro prove sarà consegnato un attestato. Inoltre, verranno premiate le tre società sportive che avranno il maggiore numero di atleti classificati con almeno quattro gare.

Per informazioni
Uisp Parma: via Testi, 2. Tel. 0521 707411

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

incidente

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

3commenti

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)