12°

23°

Provincia-Emilia

"La nobildonna": ecco il thriller del capitano Marletta

"La nobildonna": ecco il thriller del capitano Marletta
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli

E’ stato presentato ieri, nell’aula magna di Palazzo Tardiani, sede della Comunità Montana Ovest, col patrocinio del Comune di Borgotaro, il romanzo di Giuseppe Marletta, edito da «Ibiskos- Risolo» (collana «Anthurium Noir»), dal titolo «La nobildonna». La sala era gremita di persone. Sono intervenuti, insieme all’autore, Monia B. Balsamello, critica e consulente editoriale della casa editrice, Mauro Raccasi, giornalista e scrittore e Maria Giuliana Anelli, vice-preside dell’Istituto «Zappa Fermi». Hanno portato i propri saluti, il presidente del «Pio istituto Manara» Ugo Vietti e l’assessore alla Cultura e vice-sindaco Sandra Montelli. Tra il pubblico, il sindaco Diego Rossi, il vice-presidente della Provincia Pier Luigi Ferrari e tante autorità locali. 
Marletta (capitano dei carabinieri, comandante della Compagnia di Borgotaro) ha dato vita ad una trama coinvolgente da collocarsi fra il genere poliziesco ed il thriller. Maria Giuliana Anelli, persona di grande cultura e sensibilità, nella presentazione ha parlato dell’autore e degli aspetti del libro, legati soprattutto ai riferimenti sociali, culturali e storici. Ha presentato una breve biografia del capitano Marletta, legata più agli aspetti «umani» e personali dell’autore, che alla sua carriera accademica, pure brillante e significativa. Da qui, una visione dell’Arma «altra», dove la divisa, sempre onorata e rispettata, non esclude forti accenti di comprensione umana e di capacità di indagine anche psicologica. Con una particolare attenzione ai più deboli e sofferenti. «Forte la componente culturale - ha detto la Anelli - che si rivela non solo dagli studi fatti, ma anche da una passione personale verso le letture. In tale biografia, se spicca la predilezione per il luogo d’origine, è altrettanto vivo l’amore per il paese in cui si trova ora, Borgotaro, di cui racconta, velatamente, usi e costumi. La Sicilia, che appare nella sua bellezza di paesaggi e personaggi, non appare immune, nella parte conclusiva del libro, da riferimenti storicamente documentati e ben argomentati». Il fenomeno della mafia viene analizzato negli aspetti più inquietanti di episodi, come quello della strage di Portella della Ginestra del 1947. «Dove la collusione, tra mafia e politica - ha detto l’Anelli - non è taciuta. “La gente deve sapere”, conclude uno dei suoi personaggi tra i più accalorati e onesti». Monia B. Balsamello è entrata invece negli aspetti tecnici e linguistici di questo lavoro, in cui si colgono le influenze di grandi scrittori, pur senza che le loro influenze prevalgano sulle esclusive specificità dell’autore, il quale si esprime con uno stile raffinato, di classe, quasi aulico, anche per addolcire certe situazioni drammatiche. 
Il libro ha, come «location», la  provincia di Catania degli anni Settanta, caratterizzata dalla presenza di alcuni poteri forti, che condizionano la vita politica, economica ed amministrativa. Il romanzo si snoda attraverso l’esistenza e l’impegno di sei carabinieri, tutti impegnati in una stazione di un immaginario paese della Sicilia. Ed il protagonista del romanzo, Attilio Franz Guarino, giovane carabiniere, originario del Parmense, inviato all’improvviso a Castel Siculo, in provincia di Catania, si troverà suo malgrado, a dover risolvere la intricata vicenda, ovvero l’assassinio efferato di un’anziana aristocratica. Il giornalista e scrittore, Mauro Raccasi ha rivolto alcune domande all’autore, il quale ha spiegato che, con questo libro, ha coronato una sua vecchia passione, covata da sempre, ma mai, prima d’ora, realizzata.                 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel