11°

26°

Provincia-Emilia

Ferrovie Bologna-Milano - Peri: "Un errore la riorganizzazione"

Ferrovie Bologna-Milano - Peri: "Un errore la riorganizzazione"
4

«La Regione Emilia-Romagna ritiene che la riorganizzazione del servizio ferroviario nazionale di lunga percorrenza attuato da Trenitalia dal dicembre scorso sia un errore in diversi suoi aspetti». Questa risposta dell’assessore regionale ai trasporti Alfredo Peri è stata diffusa da Andrea Pollastri (Pdl), che aveva presentato un’interrogazione sui disagi della Bologna-Piacenza-Milano.

«Pare che il concetto di 'servizio al pubblicò – rincara la dose l’assessore – sia stato abbandonato» da Trenitalia, che «dichiara di volersi concentrare negli orari e nelle relazioni più redditizie, tra cui è compresa a pieno titolo la Milano-Piacenza-Bologna. Dove sia a questo punto la razionalità economica di rendere impossibile il rientro da Milano con un qualsiasi tipo di treno verso tutte le località a sud di Parma (Reggio, Modena, Bologna e tutta la Romagna) dopo le 20.30 è arduo da identificare». In questo quadro «Piacenza risente di disagi assai più ridotti delle altre nostre città, in quanto raggiungibile da Milano anche con treni in partenza alle 21.15, 23.00 e 23.30», ma «da Bologna verso Piacenza, in inverno, l'ultimo collegamento del sistema regionale è intorno alle 21.25, seguito da un Av ora alle 21.40».
Inoltre, «la Regione Emilia-Romagna non è stata informata preventivamente da Trenitalia» e «non ha quindi potuto esercitare alcuna pressione nei confronti dell’azienda e del competente Ministero, come ha fatto in altre occasioni, per cercare di ricomporre la situazione». Altre azioni, come inserire «un treno regionale al posto di quello soppresso, devono raffrontarsi con un serio e grave problema di risorse aggiuntive, che al momento non ci sono».
Forse è «in nome dell’opinabile principio liberista», prosegue Peri, che «Trenitalia – azienda totalmente di proprietà dello Stato – può affermare che 'non è problema suò se tra le 20.15 e le 5.30 (più di nove ore) non si va più in treno da Milano a Bologna, fatto mai avvenuto in precedenza e paradossale, considerata l’esistenza di quattro binari». La Regione comunque continua a chiedere interventi al Governo.
Pollastri ha replicato sostenendo di cogliere nell’assessore «un certo disagio adesso che non può più attaccare, come faceva in passato, i tagli del Governo Berlusconi» e, insieme, «la frustrazione per la difficoltà a porre rimedio ad un problema che, effettivamente, ha dimostrato di aver ben presente». In ogni modo la soluzione con il Governo, ha concluso, «deve essere concordata con le altre Regioni». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    21 Gennaio @ 08.07

    Il problema di Trenitalia è ...TRENITALIA ! Prendere il treno in Italia significa scontare una pena

    Rispondi

  • Luca

    20 Gennaio @ 21.23

    se fosse per peri ci vorrebbero dei treni che fanno le seguenti fermate: milano piacenza reggio modena bologna. ho omesso parma non per dimenticanza

    Rispondi

  • Giuseppe

    20 Gennaio @ 20.44

    Da un lato, Trenitalia viene chiamata a gestire una tipologia di trasporto che, commercialmente parlando, non è redditizia; dal lato opposto, viene chiesto a Trenitalia di produrre ricavi........................Se le Regioni non sono disposte a sobbarcarsi l'onere del disavanzo tra costi e ricavi, perchè non organizzano un trasporto su rotaia alternativo ? Oggi si può..............................................

    Rispondi

  • raffaele

    20 Gennaio @ 20.37

    Percorro la tratta Modena/Parma per lavoro,spesso finisco di lavorare alle 22,poiche' faccio i turni in ospedale(Maggiore),e prendo il treno per Modena alle 22:28.Qualche giorno fa,' mi e' capitato di perdere il treno della sera,e con rammarico e delusiione non sono potuto rientrare a casa perche' non vi erano altri convogli di collegamento per Modena........morale della favola ho dormito in stazione!!!!! GRAZIE TRENITALIA

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima