Provincia-Emilia

Biomasse, il "no" di Torrile

Biomasse, il "no" di Torrile
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

Il consiglio comunale  ha detto no all’impianto a biomasse di Trecasali e il sindaco Andrea Rizzoli è pronto a combattere «per la tutela dei cittadini, anche dopo il futuro rilascio dell’autorizzazione unica da parte della Regione».  Il pronunciamento   è avvenuto con l’approvazione all’unanimità di un ordine del giorno in cui si esprime «il totale disaccordo per la realizzazione dell’impianto».  con l’incarico per il sindaco e l’assessore all’ambiente, il vicesindaco Ennio Stringhini, di procedere con la sensibilizzazione dei comuni limitrofi «per avviare un’azione sinergica per   costruire  un piano energetico intercomunale». 
Sottoscritto anche l’impegno a sensibilizzare e informare la popolazione con incontri e dibattiti. Il primo è previsto stasera alle 21 nella sala polivalente del circolo «Il portico» di Torrile, alla presenza degli amministratori e di esperti che illustreranno le caratteristiche della centrale di San Quirico di Trecasali.  «Sono tante le ragioni che ci portano a dire no all’impianto – hanno commentato ieri sindaco e vicesindaco di Torrile – ma in particolare ci preme sottolineare il fatto che negli elaborati di progetto depositati non è trattato il tema delle diossine derivanti dalla combustione di biomasse vegetali vergini così come non si trovano indicazioni specifiche e vincolanti in merito al destino dei rifiuti prodotti dalla centrale, soprattutto ceneri, e alla certezza di poter smaltire/recuperare in idonei centri tali materiali». 
Il no, hanno poi aggiunto Rizzoli e Stringhini, «è dovuto anche al fatto che, sempre secondo gli elaborati di progetto depositati, i flussi di traffico dell’attività della centrale saranno nell’ordine di 78 transiti giornalieri di cui il 95% circa interesserà l’abitato di Torrile,  lungo il tratto di via Allende dove si trovano abitazioni, condomini e soprattutto  l’istituto scolastico del paese. Ma non escludiamo  il coinvolgimento anche dei centri abitati di Rivarolo, Vicomero e Bezze».
Rizzoli ha assicurato che «il mio impegno per la tutela dei cittadini  proseguirà anche dopo il rilascio dell’autorizzazione  da parte della Regione. L’Eridania è proprietaria del terreno in cui intende realizzare l’impianto, ma noi cittadini siamo proprietari del territorio e del nostro futuro che non vogliamo vedere ulteriormente inquinati,  visto anche che ai nostri confini   sono previste opere con impatti ambientali notevoli come la centrale turbogas Edison di San Quirico, la Ti-Bre, la Cispadana, un allevamento di 300 mila galline ovaiole per l’essicazione della pollina e un impianto per la produzione di biocombustibili  a Paradigna».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS