-2°

Provincia-Emilia

San Polo, polemica sulla gestione pasti alla scuola materna

San Polo, polemica sulla gestione pasti alla scuola materna
0

Cristian  Calestani

Fa discutere la nuova gestione dello sporzionamento dei pasti alla scuola materna di San Polo di Torrile. I primi a parlare di questa decisione sono stati i sindacati, nello specifico la Filcams Cigil e la Fisascat Cisl, con una nota nella quale hanno chiesto «la tutela dei posti di lavoro» e alla quale l’amministrazione comunale ha poi risposto parlando di una «visione distorta dei fatti». «Fino al 31 dicembre – hanno scritto i sindacati - il servizio è stato svolto da quattro lavoratrici dipendenti di un’azienda che si era aggiudicata il lavoro mediante una regolare gara di appalto e che oggi si ritrovano con l’orario di lavoro pesantemente decurtato». «Non si riesce a comprendere come sia possibile che un servizio così delicato venga ora affidato non più a personale adatto e formato per poterlo eseguire, ma lasciato alla disponibilità di persone che svolgono volontariato nel loro tempo libero. Non vorremmo che passasse il tentativo di mascherare l’efficienza ed il contenimento dei costi con l’illegittima sostituzione di lavoratori da parte di personale volontario, una ricetta tanto semplice quanto pericolosa per la tenuta occupazionale». «Posto che l’associazionismo è una risorsa e che le persone che donano il proprio tempo al volontariato sono encomiabili - concludono nel loro intervento i sindacati - riteniamo comunque che un servizio delicato e di alto valore debba essere affidato a chi ha maturato professionalità e formazione». Pronta la replica dell’amministrazione comunale che ha incontrato i sindacati giovedì mattina. «Il Comune non ha affidato il servizio di porzionamento pasti ad un’associazione di volontariato. In realtà è stato programmato e realizzato, nell’ambito dei servizi in favore della popolazione giovanile del Comune, un progetto di educazione alimentare compreso all’interno dei servizi in favore dei giovani, affidati da alcuni anni ad una cooperativa con regolare contratto attivato dopo regolare gara di appalto. Tale progetto è coordinato, nell’ambito della scuola dell’infanzia, da educatori esperti nella materia». «Gli educatori sono coadiuvati, nell’espletamento della parte operativa del progetto, da volontari di un’associazione locale i quali sono in possesso dei titoli rilasciati dalle autorità competenti per poter entrare in contatto con le derrate alimentari servite ai bambini della scuola dell’infanzia. Non abbiamo effettuato un affidamento ex novo del servizio di porzionamento pasti, semplicemente abbiamo ritenuto, per l’anno scolastico in corso, di non avere la necessità di affidare tale servizio». «Occorre rilevare che il contratto precedente con la ditta Multiservice era scaduto a fine anno scolastico 2010/2011 ed è stato prorogato, proprio in attesa di decidere quale soluzione adottare, solo fino al 31.12.2011. Non si è assolutamente trattato di illegittima sostituzione di lavoratori con personale volontario».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Guardia di Finanza

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Tangenziale: code per lavori fra la Crocetta e via Baganzola

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

Sport

Basket, conto alla rovescia per la Supercoppa

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio