19°

34°

Provincia-Emilia

San Polo, polemica sulla gestione pasti alla scuola materna

San Polo, polemica sulla gestione pasti alla scuola materna
Ricevi gratis le news
0

Cristian  Calestani

Fa discutere la nuova gestione dello sporzionamento dei pasti alla scuola materna di San Polo di Torrile. I primi a parlare di questa decisione sono stati i sindacati, nello specifico la Filcams Cigil e la Fisascat Cisl, con una nota nella quale hanno chiesto «la tutela dei posti di lavoro» e alla quale l’amministrazione comunale ha poi risposto parlando di una «visione distorta dei fatti». «Fino al 31 dicembre – hanno scritto i sindacati - il servizio è stato svolto da quattro lavoratrici dipendenti di un’azienda che si era aggiudicata il lavoro mediante una regolare gara di appalto e che oggi si ritrovano con l’orario di lavoro pesantemente decurtato». «Non si riesce a comprendere come sia possibile che un servizio così delicato venga ora affidato non più a personale adatto e formato per poterlo eseguire, ma lasciato alla disponibilità di persone che svolgono volontariato nel loro tempo libero. Non vorremmo che passasse il tentativo di mascherare l’efficienza ed il contenimento dei costi con l’illegittima sostituzione di lavoratori da parte di personale volontario, una ricetta tanto semplice quanto pericolosa per la tenuta occupazionale». «Posto che l’associazionismo è una risorsa e che le persone che donano il proprio tempo al volontariato sono encomiabili - concludono nel loro intervento i sindacati - riteniamo comunque che un servizio delicato e di alto valore debba essere affidato a chi ha maturato professionalità e formazione». Pronta la replica dell’amministrazione comunale che ha incontrato i sindacati giovedì mattina. «Il Comune non ha affidato il servizio di porzionamento pasti ad un’associazione di volontariato. In realtà è stato programmato e realizzato, nell’ambito dei servizi in favore della popolazione giovanile del Comune, un progetto di educazione alimentare compreso all’interno dei servizi in favore dei giovani, affidati da alcuni anni ad una cooperativa con regolare contratto attivato dopo regolare gara di appalto. Tale progetto è coordinato, nell’ambito della scuola dell’infanzia, da educatori esperti nella materia». «Gli educatori sono coadiuvati, nell’espletamento della parte operativa del progetto, da volontari di un’associazione locale i quali sono in possesso dei titoli rilasciati dalle autorità competenti per poter entrare in contatto con le derrate alimentari servite ai bambini della scuola dell’infanzia. Non abbiamo effettuato un affidamento ex novo del servizio di porzionamento pasti, semplicemente abbiamo ritenuto, per l’anno scolastico in corso, di non avere la necessità di affidare tale servizio». «Occorre rilevare che il contratto precedente con la ditta Multiservice era scaduto a fine anno scolastico 2010/2011 ed è stato prorogato, proprio in attesa di decidere quale soluzione adottare, solo fino al 31.12.2011. Non si è assolutamente trattato di illegittima sostituzione di lavoratori con personale volontario».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

2commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Picchia la fidanzata e la manda all'ospedale: operaio arrestato

colorno

Picchia (ancora) la fidanzata e la manda all'ospedale: operaio arrestato

2commenti

Via Pintor

La furia dei ladri dentro il bar. Per un bottino di salumi e caffè...

Dopo il suicidio del padre

Alessio Turco guardato a vista

1commento

Una ipovedente

Tombino rimosso: ferita una donna

1commento

via leopardi

"Suo figlio ha avuto un grave incidente": così truffano un'altra anziana

parma calcio

Altro colpo del Parma: Gagliolo atteso a Pinzolo Video

Il jolly difensivo acquistato dal Carpi

BAZZANO

71enne morì a Villa Matilde: infermiere rinviato a giudizio

FURTO

Gettano le monete e le rubano la borsa

La storia

Chiara, volontaria nell'orfanotrofio che la accolse

IL CONCORSO

Ecco Lorena, Miss Parma 2017 Foto-cronaca

24enne, barista, viene da Borgotaro

Basilicagoiano

Incendio vicino alla palestra: è doloso?

ALBARETO

Montegroppo, tre battesimi in un giorno. Come 90 anni fa

Nuove tendenze

Chef a domicilio: la cena è servita

Animali

Con Fido a fare la spesa: ecco come comportarsi

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

1commento

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 29enne: nigeriano arrestato

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Vitalizi, no ai privilegi

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

incidente

Treno contro una banchina alla stazione di Barcellona: almeno 48 feriti

brescia

Disposto l'ospedale psichiatrico per l'ex miss Padania arrestata per stalking

SPORT

calcio

Alta tensione al Barcellona, Neymar litiga con Semedo Video

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

SOCIETA'

modena

Agenzia di pompe funebri offre servizio di ibernazione in Russia

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video