20°

36°

Provincia-Emilia

Accordo fra Terme e Comune sul pagamento dei vecchi debiti

Accordo fra Terme e Comune sul pagamento dei vecchi debiti
Ricevi gratis le news
1

Samantha Gasparelli

«E’ stato raggiunto un accordo tra il Comune e la società Terme di Salso e Tabiano Spa  per il rimborso del credito vantato dall’Ente locale nei confronti della società termale per il contratto di sub concessione per l’estrazione dell’acqua termale di Tabiano». Lo ha affermato l’assessore alle Partecipate Elena Clelia Moneta, che annuncia come, oltre a questa intesa, a titolo prudenziale, sarà inserito nel bilancio di previsione 2012 un fondo di svalutazione crediti corrispondente all’incirca ad una annualità del canone. 
Secondo l’assessore, «l’effetto combinato di questi provvedimenti annulla ogni ragionevole motivo di critica sul bilancio che sarà presentato in consiglio comunale a febbraio». 
«Il contratto in essere, che prevede un canone di sub concessione mineraria annuale a favore del Comune di Salso per una somma calcolata sulla base dei ricavi delle Terme di Tabiano, variabile quindi di anno in anno, è stata correttamente iscritta, annualmente, nelle entrate del bilancio comunale – ha detto l’assessore -. La parte più datata del debito (462.728,36 euro) è un’eredità dell’amministrazione Franchi, che nel 2005, per quadrare i conti del Comune, introdusse delle modifiche contrattuali che comportarono un insostenibile aumento del canone, per una somma di 600 mila euro, prevedendone altresì il pagamento anticipato». 
«Un tale insostenibile aumento – ha spiegato la Moneta -  diede inizio quelle difficoltà di pagamento da parte delle Terme di Salso, che l’attuale amministrazione sconta ancora oggi».
«Paradossalmente dell’amministrazione Franchi facevano parte come consiglieri comunali Maria Montuschi, Roberto Milani e l’attuale consigliere Isabella Pezzani, che pur avendo contribuito a creare le premesse del debito, ora lo contestano e ne esigono il pagamento immediato o la cancellazione dal bilancio. Per trovare una soluzione alla problematica – ha proseguito la Moneta - Comune e Terme di Salso hanno concordato un piano di rientro del debito di complessivi 1,6 milioni di euro a partire dal 2012, che garantisce la validità dei crediti iscritti nel Bilancio del Comune e non incide negativamente sul piano industriale di risanamento». 
«Nel caso in cui   trovasse soluzione la vertenza in essere con l’Istituto Baistrocchi per il pagamento di circa 46 mila metri cubi  di acqua termale forniti da Terme al Baistrocchi per un importo di circa 1 milione di euro    - ha concluso l'assessore -  il piano di rientro già previsto con scadenza al 2014 potrebbe avere una significativa accelerazione, grazie all’incasso del credito maturato fino ad oggi dalla società Terme di Salso e Tabiano Spa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hugo

    23 Gennaio @ 11.34

    Ma con le Terme al collasso del deficit , praticamente fallite (mai avuto utili nella storia), come è possibile pensare che qualcuno paghi? Se la formula detta è fatta da chi la contesta, a che gioco giocate? Qualcuno continua a ciurlar nel manico!! Fateci saper come si risolvon i problemi dei salsesi, quelli che continuano a pagar tasse a uffo, prima che restino solo "forestieri"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Turku

Attacco in Finlandia, in tre accoltellano diverse persone

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti