15°

29°

Provincia-Emilia

Dalla Polonia a Boretto per rubare abiti griffati: arrestata commerciante 38enne

Dalla Polonia a Boretto per rubare abiti griffati: arrestata commerciante 38enne
3

Veniva dalla Polonia all'Emilia per rubare. Rimpinguava gli scaffali del suo negozio in Polonia con capi d’abbigliamento rubati a Boretto, sostituendo i marchi con false etichette. Con queste accuse i carabinieri di Brescello hanno arrestato la cittadina polacca Monika Magda Orlowska, 38enne commerciante incensurata. La donna è in carcere a Reggio Emilia con l'accusa di furto aggravato.
L'indagine è iniziata nel tardo pomeriggio di sabato 21 gennaio, quando la Orlowska è entrata nel negozio “Diffusione Tessile” di Boretto. Eludendo la vigilanza delle commesse, dopo aver rimosso dispositivi anti taccheggio ha trafugato numerosi capi di vestiario griffati, per un valore commerciale di circa 2mila euro. L’andirivieni fra il negozio e la sua auto, parcheggiata lì vicino, ha insospettito gli addetti del negozio, che hanno allertato il 112. Notata la presenza della 38enne, i militari l'hanno identificata, scoprendo che in auto erano stati nascosti vari capi d’abbigliamento. La merce veniva dal negozio. Mentre la refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita a Diffusione Tessile, la Orlowska è stata portata in caserma: alla luce della flagranza del reato di furto aggravato è stata arrestata. Tra l'altro aveva con sé anche una lista dei negozi appartenenti alla catena “Diffusione Tessile” ubicati nel nord Italia. I carabinieri ipotizzano che fossero gli obbiettivi per azioni da mettere a segno nei prossimi giorni.
Durante le indagini, i carabinieri di Brescello hanno scoperto che la cittadina polacca è arrivata a Boretto prima in aereo da Dusseldorf, poi con un'auto noleggiata all’aeroporto di Bergamo. La permanenza in Italia della 38enne, che in Polonia è titolare di un negozio di abbigliamento, doveva durare 5 giorni. I carabinieri indagano per scoprire se negli stessi giorni la donna avesse in mente di visitare altri outlet. A lei infatti i militari hanno sequestrati circa 500 etichette contraffatte recanti il marchio Max Mara, che avrebbe potuto utilizzare per “rimarchiare” i capi d’abbigliamento e rivenderli nel suo negozio in Polonia.
Un'altra circostanza che le indagini dovranno approfondire riguarda il reale volume d’affari della commerciante: aveva colpito altre volte in Italia? La risposta potrà venire anche dalla collaborazione dei carabinieri di Brescello con gli organi di polizia polacchi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mamma esausta

    23 Gennaio @ 20.42

    Diffusione tessile non ha capi armani, ma rimanenze del gruppo max mara smarchiate e rimarchiate o nuove produzioni marchiate intrend.

    Rispondi

  • ERIO

    23 Gennaio @ 19.08

    Autori del furto ancora e sempre extraparmigiani - reggiani

    Rispondi

  • marco

    23 Gennaio @ 16.02

    Non si capisce la dinamica criminosa della polacca... Rubava capi Armani e li cammuffava da MAX MARA ?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

32commenti

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

4commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

lega pro

D'Aversa difende il suo Parma: "Dobbiamo soffrire tutti insieme" Video

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

2commenti

SPORT

CICLISMO

Nibali trionfa nella tappa dello Stelvio

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare