15°

Provincia-Emilia

Fidenza, il gestore di un agriturismo scrive a Gazzettadiparma.it: "No alla tassa di soggiorno"

Fidenza, il gestore di un agriturismo scrive a Gazzettadiparma.it: "No alla tassa di soggiorno"
1

Andrea Bertoletti, gestore di un agriturismo nel Fidentino, ci scrive una lettera per criticare l'introduzione della tassa di soggiorno da parte del Comune di Fidenza. Un euro a testa per ogni giorno secondo lui sono un tributo degno di una città d'arte famosa ma non di Borgo San Donnino. Secondo lui, la tassa sarebbe anche poco rispettosa dei pellegrini che passano per la Via Francigena.

Ecco il messaggio di Bertoletti:

Con il 2012, l’amministrazione del Comune di Fidenza istituisce la tassa di soggiorno.
Un euro a persona al giorno, compresi bambini.
Una famiglia di quattro... 24 euro a settimana.
Una nuova spesa che grava sulle famiglie che vogliono far conoscere, educare ed educarsi al viaggio, alla conoscenza, al contatto diretto con luoghi della nostra Italia. In questo caso di Borgo San Donnino.
Inizialmente, tutti rimangono stupiti da questo gesto perché non intravvedono il questo Borgo Emiliano motivazioni valide (se non di una modesta entrata economica) che lo innalzano, con superbia, a imporre una tassa esattamente simile (anche nell’entità del versamento) a quella delle Città D’arte: a quella di Roma capitale.
Chi non conosce Fidenza potrebbe pensare che sia ricca di monumenti e luoghi d’arte, di amenità o luoghi naturalistici famosi, ma in realtà, a Fidenza, abbiamo solo una magnifica cattedrale ed un contorno di edifici orrendi che l’anno ormai resa un'icona del famoso slogan: ”Un bar, una rotonda, un bar una rotonda".
Non vorrei che ci fosse stata una sopravvalutazione (lieve intendiamoci) da parte di qualcuno nel pensare che l’Outlet Fidenza Village(l’opulente quartiere satellite del Borgo), Palazzo Porcellini, Le Torri della piazza della stazione, la fontana di marmo cimiteriale della piazza, le ringhiere di ferro nei pressi dell’antica entrata della torre medievale (criticate a suon di insulti anche dall’allora ministro Sgarbi), costituiscano patrimonio ”Unesco” dell’umanità intera.
Fare turismo a Fidenza (quest’anno per me e la mia azienda saranno 20 anni) è eroico,come lo è per certi versi in tutta la campagna parmigiana.
Il turismo ormai è globale e attirare e dimostrare motivazioni alla visita di un luogo,anche ameno è sempre più difficile.
La realtà è che l’istituzione di una tassa diretta a chi soggiorna,è una grande perdita di immagine per Fidenza e per la sua popolazione; è un insulto profondo all’accoglienza e allo spirito sorridente della gente fidentina.
Si pone esattamente in antitesi con usanze come quella del "caffè sospeso" tipica di Napoli, che nonostante i suoi ammanchi (per lo più dovuti all’amministrazione della città e non certo ai cittadini napoletani), continua con questa usanza ad offrire un caffè a turisti e indigenti.
La perdita è  ancor più grande per la vocazione storica e stessa della città a ospitare Pellegrini in cammino verso Roma.
Se la via “Francigena”, che riempie tanto le bocche di amministratori locali, è ancora qualcosa e Fidenza la simboleggia, questa tassa è il più chiaro esempio di Banditismo che un'amministrazione può fare a dei pellegrini che transitano a Fidenza da tutto il mondo.

Andrea Bertoletti
Agriturismo Il Tondino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco brundo

    25 Gennaio @ 05.09

    La tassa di soggiorno, applicata in qualunque località d'Italia è come sputare nel piatto in cui si mangia, già i turisti pagano salatamente tutto, questo è uno schiaffo alla nostra prerogativa italiana, il turismo, che buffoni i nostri governanti, tutti nessuno escluso !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa