-5°

Provincia-Emilia

Fidenza, il gestore di un agriturismo scrive a Gazzettadiparma.it: "No alla tassa di soggiorno"

Fidenza, il gestore di un agriturismo scrive a Gazzettadiparma.it: "No alla tassa di soggiorno"
1

Andrea Bertoletti, gestore di un agriturismo nel Fidentino, ci scrive una lettera per criticare l'introduzione della tassa di soggiorno da parte del Comune di Fidenza. Un euro a testa per ogni giorno secondo lui sono un tributo degno di una città d'arte famosa ma non di Borgo San Donnino. Secondo lui, la tassa sarebbe anche poco rispettosa dei pellegrini che passano per la Via Francigena.

Ecco il messaggio di Bertoletti:

Con il 2012, l’amministrazione del Comune di Fidenza istituisce la tassa di soggiorno.
Un euro a persona al giorno, compresi bambini.
Una famiglia di quattro... 24 euro a settimana.
Una nuova spesa che grava sulle famiglie che vogliono far conoscere, educare ed educarsi al viaggio, alla conoscenza, al contatto diretto con luoghi della nostra Italia. In questo caso di Borgo San Donnino.
Inizialmente, tutti rimangono stupiti da questo gesto perché non intravvedono il questo Borgo Emiliano motivazioni valide (se non di una modesta entrata economica) che lo innalzano, con superbia, a imporre una tassa esattamente simile (anche nell’entità del versamento) a quella delle Città D’arte: a quella di Roma capitale.
Chi non conosce Fidenza potrebbe pensare che sia ricca di monumenti e luoghi d’arte, di amenità o luoghi naturalistici famosi, ma in realtà, a Fidenza, abbiamo solo una magnifica cattedrale ed un contorno di edifici orrendi che l’anno ormai resa un'icona del famoso slogan: ”Un bar, una rotonda, un bar una rotonda".
Non vorrei che ci fosse stata una sopravvalutazione (lieve intendiamoci) da parte di qualcuno nel pensare che l’Outlet Fidenza Village(l’opulente quartiere satellite del Borgo), Palazzo Porcellini, Le Torri della piazza della stazione, la fontana di marmo cimiteriale della piazza, le ringhiere di ferro nei pressi dell’antica entrata della torre medievale (criticate a suon di insulti anche dall’allora ministro Sgarbi), costituiscano patrimonio ”Unesco” dell’umanità intera.
Fare turismo a Fidenza (quest’anno per me e la mia azienda saranno 20 anni) è eroico,come lo è per certi versi in tutta la campagna parmigiana.
Il turismo ormai è globale e attirare e dimostrare motivazioni alla visita di un luogo,anche ameno è sempre più difficile.
La realtà è che l’istituzione di una tassa diretta a chi soggiorna,è una grande perdita di immagine per Fidenza e per la sua popolazione; è un insulto profondo all’accoglienza e allo spirito sorridente della gente fidentina.
Si pone esattamente in antitesi con usanze come quella del "caffè sospeso" tipica di Napoli, che nonostante i suoi ammanchi (per lo più dovuti all’amministrazione della città e non certo ai cittadini napoletani), continua con questa usanza ad offrire un caffè a turisti e indigenti.
La perdita è  ancor più grande per la vocazione storica e stessa della città a ospitare Pellegrini in cammino verso Roma.
Se la via “Francigena”, che riempie tanto le bocche di amministratori locali, è ancora qualcosa e Fidenza la simboleggia, questa tassa è il più chiaro esempio di Banditismo che un'amministrazione può fare a dei pellegrini che transitano a Fidenza da tutto il mondo.

Andrea Bertoletti
Agriturismo Il Tondino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco brundo

    25 Gennaio @ 05.09

    La tassa di soggiorno, applicata in qualunque località d'Italia è come sputare nel piatto in cui si mangia, già i turisti pagano salatamente tutto, questo è uno schiaffo alla nostra prerogativa italiana, il turismo, che buffoni i nostri governanti, tutti nessuno escluso !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta