18°

32°

Provincia-Emilia

Colorno - La maggioranza si spacca sulla questione dei rifiuti

Colorno - La maggioranza si spacca sulla questione dei rifiuti
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

COLORNO - Sel-Mps ha mostrato i muscoli. Il gruppo del vicesindaco Mirko Reggiani non ha mollato sulla questione rifiuti e ha messo in evidenza una netta spaccatura in maggioranza portando a casa l’approvazione di una risoluzione relativa a una proposta di progetto di legge regionale grazie al voto dei gruppi di minoranza «Impegnati-Uniti per Colorno» e Lega Nord. Il resto della maggioranza, con in più il voto del Pdl, si è compattato a fatica sull’astensione dopo uno stop di una ventina di minuti del consiglio chiesto dal sindaco Michela Canova per confrontarsi in separata sede con i capigruppo di maggioranza. Al rientro in aula la prima cittadina ha inizialmente annunciato un voto favorevole della maggioranza alla proposta di Reggiani e dei consiglieri Marco Pezziga e Alessandro Niero, ma subito dopo dinnanzi a diversi distinguo la sindaco ha fatto pubblicamente marcia indietro virando sull’astensione e dicendo di aver frainteso le precedenti indicazioni dei capigruppo. Doveva essere il giorno del compatto no colornese alle biomasse, puntualmente arrivato, ma l’ultimo consiglio comunale ha invece messo in evidenza una netta spaccatura nella maggioranza. Il tema indigesto la risoluzione presentata il 9 dicembre scorso dal gruppo Sel-Mps per «sostenere la proposta di legge regionale di iniziativa popolare, già depositata in Regione, che mira a disincentivare la produzione di rifiuto residuo allo scopo di esaurire il ricorso alle discariche e agli inceneritori, favorendo l’avvio al recupero, al riuso, al riciclaggio e al conseguente risparmio di energia». Sel-Mps ha subito incassato l’approvazione degli «Impegnati-Uniti» e della Lega Nord. «Noto con piacere che tra i richiami della risoluzione c’è anche un odg presentato dal nostro gruppo - ha rilevato Filippo Allodi degli “Impegnati” - sarebbe una contraddizione con le linee guida seguite sino ad ora votare contro». «Non si può che condividere lo scopo di questa proposta - ha invece detto Cesare Conti della Lega - anche se contrasta con quello che sta accadendo a Parma con la costruzione dell’inceneritore. Non ci si può proclamare per i rifiuti zero e poi essere a favore del termovalorizzatore: se Sel propone qualcosa dovrebbe andare sino in fondo». Gli scricchiolii sono arrivati con le prime dichiarazioni degli altri componenti della maggioranza. «Lo scopo della proposta è condivisibile - il pensiero del socialista Roberto Gelati -, ma occorre anche essere pragmatici e rendersi conto che non si può buttare via quanto fatto sinora sul progetto dell’inceneritore considerando che nella nostra provincia non ci sono discariche e che la differenziata è ancora a livelli insufficienti». «Andremmo ad approvare una legge - ha invece detto Claudio Ferrari del Pd - che assomiglia tanto ad un referendum in cui non si raggiunge il quorum dato che il tutto dovrebbe poi essere esaminato dall’assemblea regionale». Poi la sospensione del consiglio per una ventina di minuti. Al rientro, pur esprimendo «rammarico per la scelta del vicesindaco di buttare in politica l’argomento rifiuti», la Canova ha annunciato un presunto voto favorevole della maggioranza. Poi le dichiarazioni di astensione dell’assessore Vito Guazzi e dei consiglieri Valerio Manfrini e Gianni Azzolini hanno fatto cambiare idea alla sindaco.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente