18°

Provincia-Emilia

Casalmaggiore, cade in motorino ma l'assicurazione non paga: doveva vedere la buca

11

 A Casalmaggiore un 61enne deve ancora riscuotere ciò che gli spetta a distanza di 30 mesi dal giorno dell’incidente. L’assicurazione prima non ha dato riscontro alla lettera del suo avvocato e al secondo sollecito la risposta è stata negativa. L'uomo stava percorrendo in motorino una strada comunale non asfaltata quando con la ruota anteriore è finito dentro una buca. E' caduto a terra procurandosi una ferita alla gamba. Ha fatto causa al Comune ritenendolo responsabile della cattiva manutenzione di quella strada. Il sindaco ha girato la pratica alla compagnia assicuratrice che ha risposto che la colpa era dell’uomo che non aveva visto la buca sulla strada ghiaiata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    29 Gennaio @ 12.00

    Giuly, io da una parte difendo le assicurazioni e le giudico il male minore, per me ad esempio il problema sta negli accordi tra carrozzieri e periti per far lievitare i preventivi. Io ad esempio a inizio 2010 ho subito un tamponamento di poco conto ma con auto nuova e paraurti posteriore sganciato ho compilato la constatazione amichevole anche perchè chi mi ha tamponato era poco interessato visto che l'auto era aziendale. Sono andato da un carrozziere (che quando hai ragione per gli incidenti tra l'altro ti accetta soltanto se fai la clausola del pagamento diretto tra assicurazione e carrozziere) che mi ha fatto un preventivo poi inviato alla mia assicurazione che io non ho mai visto e dicendomi che mi avrebbe chiamato per riparare l'auto. Dopo due settimane viene il perito a casa mia dicendomi che il danno era di massimo 50 euro e io gli ho risposto che visto che l'auto era nuova l'avrei fatta riparare ugualmente visto che non navigo nell'oro. Il perito ha fatto le fotografie ed è andato via. Dopo aver aspettato due mesi mi sono rivolto all'assicurazione e ho scoperto che il danno era stato quantificato in 900 euro. Visto che non avevo firmato nulla dal carrozziere ho incassato i soldi e con 50 euro mi sono fatto mettere a posto il tutto da un altro carrozziere onesto guadagnando in totale 850 euro netti e provocando le ire del mio ex carrozziere? Ora mi chiedo, come mai se il danno era massimo 50 euro come ha detto il perito, i soldi che dovevano arrivare al carrozziere da cosa derivavano?

    Rispondi

  • giuliano

    28 Gennaio @ 08.29

    non vorrei essere cattivo ma voi assicuratori fate di tutto per attirare il pubblico a non fare assicurazioni, infatti siete in troppi e mangiate molto meglio di quelli che si assicurano, quindi gli assicurati siete voi.

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    28 Gennaio @ 00.19

    Sig Marziani è vero quello che dice in quanto un furto è facilmente quantificabile, un infortunio lo è meno e, spesso, in caso di invalidità i tempi tecnici sono molto più lunghi.

    Rispondi

  • claudio marziani

    27 Gennaio @ 20.54

    Sig. Fabrizio sono consapevole dei trattamenti diversificati, ma quello che volevo evidenziare è appunto questo. L'assicurazione liquida molto più velocemente un furto che un infortunio.

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    27 Gennaio @ 20.04

    Sig.Marziani l'esempio delle macchinette cambiamonete non ci sta. Il furto,gli infortuni e la responsabilità civile sono trattati in modo completamente diverso, dalla legge non dalle assicurazioni.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

3commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidente sulla A10

Tir si ribalta e travolge cantiere con operai: due morti Video

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa