-4°

Provincia-Emilia

Casalmaggiore, cade in motorino ma l'assicurazione non paga: doveva vedere la buca

11

 A Casalmaggiore un 61enne deve ancora riscuotere ciò che gli spetta a distanza di 30 mesi dal giorno dell’incidente. L’assicurazione prima non ha dato riscontro alla lettera del suo avvocato e al secondo sollecito la risposta è stata negativa. L'uomo stava percorrendo in motorino una strada comunale non asfaltata quando con la ruota anteriore è finito dentro una buca. E' caduto a terra procurandosi una ferita alla gamba. Ha fatto causa al Comune ritenendolo responsabile della cattiva manutenzione di quella strada. Il sindaco ha girato la pratica alla compagnia assicuratrice che ha risposto che la colpa era dell’uomo che non aveva visto la buca sulla strada ghiaiata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    29 Gennaio @ 12.00

    Giuly, io da una parte difendo le assicurazioni e le giudico il male minore, per me ad esempio il problema sta negli accordi tra carrozzieri e periti per far lievitare i preventivi. Io ad esempio a inizio 2010 ho subito un tamponamento di poco conto ma con auto nuova e paraurti posteriore sganciato ho compilato la constatazione amichevole anche perchè chi mi ha tamponato era poco interessato visto che l'auto era aziendale. Sono andato da un carrozziere (che quando hai ragione per gli incidenti tra l'altro ti accetta soltanto se fai la clausola del pagamento diretto tra assicurazione e carrozziere) che mi ha fatto un preventivo poi inviato alla mia assicurazione che io non ho mai visto e dicendomi che mi avrebbe chiamato per riparare l'auto. Dopo due settimane viene il perito a casa mia dicendomi che il danno era di massimo 50 euro e io gli ho risposto che visto che l'auto era nuova l'avrei fatta riparare ugualmente visto che non navigo nell'oro. Il perito ha fatto le fotografie ed è andato via. Dopo aver aspettato due mesi mi sono rivolto all'assicurazione e ho scoperto che il danno era stato quantificato in 900 euro. Visto che non avevo firmato nulla dal carrozziere ho incassato i soldi e con 50 euro mi sono fatto mettere a posto il tutto da un altro carrozziere onesto guadagnando in totale 850 euro netti e provocando le ire del mio ex carrozziere? Ora mi chiedo, come mai se il danno era massimo 50 euro come ha detto il perito, i soldi che dovevano arrivare al carrozziere da cosa derivavano?

    Rispondi

  • giuliano

    28 Gennaio @ 08.29

    non vorrei essere cattivo ma voi assicuratori fate di tutto per attirare il pubblico a non fare assicurazioni, infatti siete in troppi e mangiate molto meglio di quelli che si assicurano, quindi gli assicurati siete voi.

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    28 Gennaio @ 00.19

    Sig Marziani è vero quello che dice in quanto un furto è facilmente quantificabile, un infortunio lo è meno e, spesso, in caso di invalidità i tempi tecnici sono molto più lunghi.

    Rispondi

  • claudio marziani

    27 Gennaio @ 20.54

    Sig. Fabrizio sono consapevole dei trattamenti diversificati, ma quello che volevo evidenziare è appunto questo. L'assicurazione liquida molto più velocemente un furto che un infortunio.

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    27 Gennaio @ 20.04

    Sig.Marziani l'esempio delle macchinette cambiamonete non ci sta. Il furto,gli infortuni e la responsabilità civile sono trattati in modo completamente diverso, dalla legge non dalle assicurazioni.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video