12°

23°

Provincia-Emilia

Colorno, la messa va in scena a teatro

Colorno, la messa va in scena a teatro
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
Altare e ambone sul palco. Fedeli seduti in platea. E’ così che si celebrano le messe a Colorno dopo la scossa di terremoto di venerdì. Ieri alla funzione delle 10 erano presenti oltre centocinquanta persone nella sala cinema-teatro Juventus. Il segnale di una comunità «forte che sa essere unita anche nei momenti difficili» secondo le parole del parroco don Stefano Rosati.
Prima di lui però è stato il vescovo di Parma Enrico Solmi a rivolgere il proprio incoraggiamento alla comunità parrocchiale colornese. «Siamo comunità unita nei momenti belli – ha detto il vescovo – come accaduto lo scorso maggio proprio qui a Colorno con la Giornata della gioventù, ma dobbiamo essere ancora più uniti oggi dopo il terremoto. Faremo di tutto per sistemare il prima possibile il Duomo. Ci sentiamo chiesa di persone che hanno bisogno anche di una chiesa di pietra». Poi il vescovo ha lasciato la sala Juventus per andare a celebrare la messa a Mezzani. «Dal terremoto – ha detto invece don Stefano durante l’omelia – derivano tanti raggi di luce rappresentati dalla disponibilità di tante persone che si sono date da fare nel momento dell’emergenza. Se la chiesa dei mattoni ha oscillato, rinvigorisca la chiesa di pietre vive che siamo noi mettendo da parte i particolarismi e pensando al bene e all’impegno comune».
Don Stefano, al termine della messa, ha aggiornato la comunità in merito allo stato del Duomo. «Sono tre i punti critici – ha spiegato -: tra la prima campata e la facciata, tra la terza e la quarta campata sopra il pulpito e tra l’ultima campata e il presbiterio dove si trova il grande fregio in gesso. Già domani (oggi per chi legge, mdr) dovremmo progredire autonomamente per la valutazione dei danni». I prossimi giorni tutte le messe festive saranno celebrate nella sala Juventus, mentre le messe feriali si terranno nella cappella invernale interna al Duomo raggiungibile dal civico 2 di piazzale Verdi. Restano problematiche anche le situazioni della chiesa e della canonica di Copermio, già inagibili dopo il terremoto del dicembre del 2008. Quella di ieri è stata invece una giornata di attesa per tutte le altre situazioni critiche. Oggi si terranno ulteriori sopralluoghi e dovrebbero avere inizio, in collaborazione con la Soprintendenza, le operazioni di rimozione di tutti gli elementi decorativi della Reggia in modo tale che, una volta ottenuto il via libera anche sotto il profilo della sicurezza statica dell’edificio, potranno ripartire le attività ospitate nella zona dei primi due cortili: Alma, la biblioteca comunale, la libreria Panciroli e gli uffici turistici. Aperto al pubblico invece il circolo «Maria Luigia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D