20°

34°

Provincia-Emilia

Video - Colorno, tragedia sfiorata durante il terremoto

Video - Colorno, tragedia sfiorata durante il terremoto
4

Tragedia sfiorata a Colorno durante il terremoto. Le telecamere di videosorveglianza della Reggia mostrano che durante la prima scossa, mercoledì 25 gennaio, una persona è passata nello stesso punto in cui, pochi secondi dopo, è caduta una delle statue che decorano il palazzo.
La telecamera di sorveglianza (le immagini sono nel servizio del TgParma) mostra anche la caduta di un'altra statua durante la scossa del 27 gennaio. In quel caso l'area era transennata.
Le immagini sono state trasmesse per la prima volta ieri dal Tg1 delle 20.

Oggi nella Reggia sono tornati al lavoro gli insegnanti e gli studenti di Alma, la scuola internazionale di cucina italiana. I tecnici stanno continuando la rimozione di statue e altri elementi decorativi a rischio: questa mattina ne sono state tolte 5 e in totale sono una decina.

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE. Nonostante la neve, sono state rimosse altre sculture decorative della facciata alla Reggia di Colorno, danneggiata dalle scosse di terremoto della settimana scorsa.
Dopo i nove elementi caduti e la statua portata a terra ieri, sono complessivamente dieci quelli rimossi oggi, tre statue di circa una tonnellata ciascuna e sette vasi da 3-4 quintali. Si è lavorato con le imbragature e il lungo braccio dell’autogru giunta ieri, mentre con la piattaforma aerea altri tecnici hanno proseguito i controlli (dovranno esaminare tutti i 102 pezzi). Sono impegnati una quindicina di addetti tra gruisti, edili, tecnici e due restauratori che sovraintendono le operazioni, in accordo con la Soprintendenza.
Domani, 1° febbraio, continuerà l’esame dei gruppi scultorei sulle torri e arriverà un’altra autogru, più lunga, per raggiungere il fronte del palazzo che dà sul torrente Parma: sulle sponde giace la prima statua caduta con la scossa di mercoledì 25 e c'è un vaso in bilico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    02 Febbraio @ 07.50

    Lorenzo, si vergogni lei che non sa nemmeno leggere. Il nostro articolo riporta in modo CHIARISSIMO che un episodio è di mercoledì e uno di venerdì. E questo non toglie nulla alla drammaticità dele immagini soprattutto in relazione alla tragedia sfiorata per il ciclista.

    Rispondi

  • Lorenzo

    01 Febbraio @ 18.48

    Ignobile e anche bruttissimo fotomontaggio: tutti a colorno sanno che il fortunato concittadino è transitato mercoledì quando è caduto il vaso mentre la statua è caduta venerdì e molto più distante dall'entrata della reggia. Si vede anche dal video. Vergognatevi che truccate i filmati per fare notizia.

    Rispondi

  • marco

    01 Febbraio @ 10.50

    basta guardare le immagini mandate in onda da TVParma (link nell'articolo) per capire che non c'è stata nessuna tragedia sfiorata. E' la solita spettacolarizzazione mediatica.

    Rispondi

  • fiore

    31 Gennaio @ 18.36

    noi di colorno vorremmo sapere chi e' il fortunato signore in bici e lo aspettiamo domenica mattina in piazza al bar dei lancieri facciamo ore 10,00 .... deve assolutamente pagare da bere ..... che C... FORTUNA!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione"

Hollywood

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione" Foto

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness

record

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness Video

Figlio di Madonna preso dal Benfica

calcio

Il figlio di Madonna preso dal Benfica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Si fa presto a dire Lambrusco

"ROSSO FRIZZANTE"

Si fa presto a dire Lambrusco. Lo speciale

di Chichibio

Lealtrenotizie

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

Gaione

Ladri in camera da letto, anziana finge di dormire

3commenti

via della salute

La banda degli scooter torna in azione. Ma stavolta è costretta a fuggire Foto

2commenti

tg parma

La città vissuta su una carrozzina: Scarpa e Pizzarotti in giro con Anmic Video

SPETTACOLI

Il «Sogno» inaugura l'Arena del Due

GIOVANI

Servizio civile, pochissime adesioni e il bando sta per scadere

2commenti

Paura

Fidenza: incendio in un appartamento, cinque intossicati

tragedia

Sorbolo: 40enne muore dopo una partita di calcetto Video

parma

Cercano di scipparla sul Ponte Italia: 20enne ferita

1commento

gazzareporter

I topi d'auto stavolta scelgono via Abruzzi

SONDAGGIO

Nel Parma in B preferireste rivedere Cassano o Gilardino? Votate

5commenti

I COMMENTI

Maturità, la prima prova? «Fattibile. Matematica e quizzone sono le bestie nere»

BEDONIA

Estate, risorgono i paesi disabitati

1commento

PARALIMPIADI

Ciclismo, la nuova sfida di Righetti

LIBRI

Leo Ortolani e l'arte di meravigliarsi ancora

calciomercato

Il 60% del Parma ai cinesi di Desports (a luglio): investiranno 15 milioni Video

Crespo sarà vicepresidente. L'annuncio di Marco Ferrari: "Lascio la vicepresidenza, spazio a nuove competenze"

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

ITALIA/MONDO

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

mafie

La Dna: 'Ndrangheta stabile in quasi tutte le Regioni.E in Emilia patto con altre organizzazioni criminali"

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Moto

Max Biaggi resta in ospedale, altra operazione

Formula 1

F1, Sainz al posto di Alonso?

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford