12°

Provincia-Emilia

Fornovo - "Il Ponte" attacca la giunta: "Disattese tutte le promesse"

Fornovo - "Il Ponte" attacca la giunta: "Disattese tutte le promesse"
2

Donatella Canali
«Fornovo... le promesse non mantenute». Titola così l’analisi, a metà mandato, sull'attività dell’amministrazione Grenti, fatta  dalla coalizione di minoranza «Il Ponte», costituita dai gruppi del Partito democratico e da Sinistra ecologia e libertà.
La pubblicazione, che sarà distribuita in questi giorni alla cittadinanza, parte dal programma di inizio legislatura della maggioranza analizzando i diversi temi: dalla sicurezza all'ordine pubblico, all'immigrazione
Problemi «All’inizio eravamo curiosi - sottolinea, nella brochure, il gruppo di minoranza - dopo le accuse di malgoverno fatte alle vecchie amministrazioni durante la campagna elettorale e le promesse di una soluzione immediata di tanti problemi finora irrisolti, di verificare le capacità taumaturgiche della nuova giunta. Niente di quanto elencato nel programma è stato fatto. Le uniche cose realizzate sul fronte sicurezza sono: l'istituzione di un numero verde all'Urp, l'istituzione di una delega alla sicurezza e ordine pubblico e interventi immediati e a breve termine».
Realizzazioni La stessa cosa, sempre secondo «Il Ponte», per le numerose opere previste dall’Amministrazione comunale per miglioramento della viabilità, del decoro urbano e del verde pubblico. «Le uniche cose realizzate - continua il documento dell'opposizione - sono la concessione della piazza del Mercato come parcheggio Simply, la scaletta in legno che supera il muretto verso il Taro, la rotatoria della Salita e all’incrocio della Statale della Cisa con la Provinciale 367 in cambio del passaggio, per qualche anno, dei mezzi d’opera con il materiale di scavo della galleria “Marta Giulia” di Solignano, il senso unico in via Nazario Sauro con alcuni parcheggi, una pseudo ristrutturazione del Foro 2000 ed è iniziato il ridisegno della piazza delle corriere. Inoltre, per merito della precedente amministrazione, si è realizzato il passaggio pedonale e l'ascensore sul cavalcaferrovia, si sta realizzando la pista ciclopedonale sul ponte Solferino e San Martino, il completamento della pista ciclopedonale per Riccò, piazzetta Tarasconi, l’ascensore in municipio e l’intervento per la messa in sicurezza degli infissi delle scuole medie. Per quanto riguarda le manutenzioni, l’ordine e la pulizia di strade, marciapiedi e piazze ci sembra che, dopo un inizio incoraggiante, da qualche tempo assistiamo ad un lento e progressivo peggioramento».
Pontremolese Infine il gruppo di minoranza torna anche al tema Pontremolese: «Era già molto chiaro nel loro programma la volontà di abbandonare il progetto preliminare approvato dal Cipe (galleria sotto il Monte Croce) per “ragionare su un discorso alternativo, eventualmente sull'attuale traiettoria che ci permetterebbe di ottenere oneri di compensazione elevati. La scelta dovrà essere condivisa dalla maggioranza dei cittadini e non imposta dall’alto”. E’ avvenuto tutto il contrario. Hanno deciso subito, e da soli, di riproporre alle Ferrovie il vecchio progetto, che prevedeva il passaggio nel centro del paese, ignorando i disagi che ciò avrebbe creato. Ancora adesso non sanno cosa avrebbe comportato questo tracciato: quante e quali case sarebbero abbattute, come verrebbe effettuato lo scavo e per quanto tempo avremmo il Centro commerciale naturale ostaggio dei lavori con polveri, rumori e vibrazioni che impediranno qualsiasi attività?».
Discarica Infine un altro tema analizzato, quello della discarica. «Quante denunce per bloccarla? - puntualizza “Il Ponte” - Eppure nel 2011 questi signori che tanto la osteggiavano incasseranno, senza fare una piega, circa 600 mila euro. Nessuna amministrazione precedente ha mai avuto a disposizione tanti soldi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Chiara

    01 Febbraio @ 12.21

    Perchè Fornovo ha bisogno di molto più che finestre nuove alla scuola (conosco bene le condizioni delle medie...ci ho studiato pure io) e di un'ascensore... Rendere la piazza del mercato anche posteggio non è un'illuminazione divina...era veramente ridicolo continuare a vietare il posteggio nell'unica zona in tutto fornovo un pò pianeggiante... Ma fornovo a bisogno di molto molto di più... Di un regalemento più rigido per la residenza e di controlli, di sicurezza... Quelle belle telecamente poste in molti quartieri, dopo svariate lamentele e petizioni, non vengono neppure prese in considerazione quando avvengono furti nelle zone... Ecco perchè di ciò che ha fatto non se ne parla...

    Rispondi

  • Mandela

    31 Gennaio @ 23.47

    come mai la signora dà sempre spazio alle minoranze e non sottolinea le cose fatte dall\'amministrazione Grenti? Mah...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida