11°

Provincia-Emilia

Fornovo - "Il Ponte" attacca la giunta: "Disattese tutte le promesse"

Fornovo - "Il Ponte" attacca la giunta: "Disattese tutte le promesse"
Ricevi gratis le news
2

Donatella Canali
«Fornovo... le promesse non mantenute». Titola così l’analisi, a metà mandato, sull'attività dell’amministrazione Grenti, fatta  dalla coalizione di minoranza «Il Ponte», costituita dai gruppi del Partito democratico e da Sinistra ecologia e libertà.
La pubblicazione, che sarà distribuita in questi giorni alla cittadinanza, parte dal programma di inizio legislatura della maggioranza analizzando i diversi temi: dalla sicurezza all'ordine pubblico, all'immigrazione
Problemi «All’inizio eravamo curiosi - sottolinea, nella brochure, il gruppo di minoranza - dopo le accuse di malgoverno fatte alle vecchie amministrazioni durante la campagna elettorale e le promesse di una soluzione immediata di tanti problemi finora irrisolti, di verificare le capacità taumaturgiche della nuova giunta. Niente di quanto elencato nel programma è stato fatto. Le uniche cose realizzate sul fronte sicurezza sono: l'istituzione di un numero verde all'Urp, l'istituzione di una delega alla sicurezza e ordine pubblico e interventi immediati e a breve termine».
Realizzazioni La stessa cosa, sempre secondo «Il Ponte», per le numerose opere previste dall’Amministrazione comunale per miglioramento della viabilità, del decoro urbano e del verde pubblico. «Le uniche cose realizzate - continua il documento dell'opposizione - sono la concessione della piazza del Mercato come parcheggio Simply, la scaletta in legno che supera il muretto verso il Taro, la rotatoria della Salita e all’incrocio della Statale della Cisa con la Provinciale 367 in cambio del passaggio, per qualche anno, dei mezzi d’opera con il materiale di scavo della galleria “Marta Giulia” di Solignano, il senso unico in via Nazario Sauro con alcuni parcheggi, una pseudo ristrutturazione del Foro 2000 ed è iniziato il ridisegno della piazza delle corriere. Inoltre, per merito della precedente amministrazione, si è realizzato il passaggio pedonale e l'ascensore sul cavalcaferrovia, si sta realizzando la pista ciclopedonale sul ponte Solferino e San Martino, il completamento della pista ciclopedonale per Riccò, piazzetta Tarasconi, l’ascensore in municipio e l’intervento per la messa in sicurezza degli infissi delle scuole medie. Per quanto riguarda le manutenzioni, l’ordine e la pulizia di strade, marciapiedi e piazze ci sembra che, dopo un inizio incoraggiante, da qualche tempo assistiamo ad un lento e progressivo peggioramento».
Pontremolese Infine il gruppo di minoranza torna anche al tema Pontremolese: «Era già molto chiaro nel loro programma la volontà di abbandonare il progetto preliminare approvato dal Cipe (galleria sotto il Monte Croce) per “ragionare su un discorso alternativo, eventualmente sull'attuale traiettoria che ci permetterebbe di ottenere oneri di compensazione elevati. La scelta dovrà essere condivisa dalla maggioranza dei cittadini e non imposta dall’alto”. E’ avvenuto tutto il contrario. Hanno deciso subito, e da soli, di riproporre alle Ferrovie il vecchio progetto, che prevedeva il passaggio nel centro del paese, ignorando i disagi che ciò avrebbe creato. Ancora adesso non sanno cosa avrebbe comportato questo tracciato: quante e quali case sarebbero abbattute, come verrebbe effettuato lo scavo e per quanto tempo avremmo il Centro commerciale naturale ostaggio dei lavori con polveri, rumori e vibrazioni che impediranno qualsiasi attività?».
Discarica Infine un altro tema analizzato, quello della discarica. «Quante denunce per bloccarla? - puntualizza “Il Ponte” - Eppure nel 2011 questi signori che tanto la osteggiavano incasseranno, senza fare una piega, circa 600 mila euro. Nessuna amministrazione precedente ha mai avuto a disposizione tanti soldi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Chiara

    01 Febbraio @ 12.21

    Perchè Fornovo ha bisogno di molto più che finestre nuove alla scuola (conosco bene le condizioni delle medie...ci ho studiato pure io) e di un'ascensore... Rendere la piazza del mercato anche posteggio non è un'illuminazione divina...era veramente ridicolo continuare a vietare il posteggio nell'unica zona in tutto fornovo un pò pianeggiante... Ma fornovo a bisogno di molto molto di più... Di un regalemento più rigido per la residenza e di controlli, di sicurezza... Quelle belle telecamente poste in molti quartieri, dopo svariate lamentele e petizioni, non vengono neppure prese in considerazione quando avvengono furti nelle zone... Ecco perchè di ciò che ha fatto non se ne parla...

    Rispondi

  • Mandela

    31 Gennaio @ 23.47

    come mai la signora dà sempre spazio alle minoranze e non sottolinea le cose fatte dall\'amministrazione Grenti? Mah...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS