22°

Provincia-Emilia

Sala Attiva: "La discarica utilizzata per fini personali"

Sala Attiva: "La discarica utilizzata per fini personali"
0

Cristina Pelagatti
«L’isola ecologica è utilizzata a fini personali. Non c’è controllo sugli accessi e su quanto viene scaricato: io stessa sono venuta in possesso della chiave di uno dei privati che accedono liberamente alla discarica».
Sono dure le accuse contenute nell’esposto che il capogruppo di Sala Attiva Tiziana Azzolini,  e il consigliere Francesco Barillari,  hanno spedito al Comando del nucleo operativo ecologico di Bologna ed al Comando Provinciale dei Carabinieri di Parma.
Nelle scorse settimane,  dopo essere stati avvertiti dello stato di degrado della discarica/isola ecologica di via Canali a Sala Baganza, «abbiamo effettuato diverse visite in loco e constatato che l’operatore dell’Auser, presente in orario di apertura, non pareva garantire una gestione corretta della discarica, in particolare per la separazione dei materiali conferiti».
«Successivamente un consigliere comunale che sostava davanti alla discarica in attesa di conferire dei materiali, ha constatato che il conducente di un automezzo di proprietà di un’impresa entrava in discarica utilizzando una propria chiave, il consigliere ha chiesto spiegazioni ed il conducente ha risposto che altre chiavi erano in possesso di diversi soggetti, perciò abbiamo presentato al consiglio comunale il 14 novembre un’interrogazione al sindaco che ha risposto che erano state autorizzate tre imprese per motivi di pubblico interesse».
Il 21 gennaio 2012 i consiglieri comunali Tiziana Azzolini e Francesco Barillari si sono recati alla discarica per verificare lo stato delle cose ed hanno constatato che «al posto dell’operatore Auser era di servizio in discarica un addetto della Cooperativa La Giunchiglia. L’operatore ha dichiarato ai due consiglieri che numerose persone/aziende hanno accesso all’area ecologica con proprie chiavi, e possono così entrare ed uscire dalla discarica anche negli orari di chiusura per caricare e scaricare».
 L’addetto, riferiscono Azzolini e Barillari, ha consegnato ai consiglieri comunali, a riprova degli ingressi non autorizzati, una chiave di un lucchetto che gli era stata riconsegnata da un privato, che non è nella lista degli autorizzati dal Sindaco, ed ha dichiarato di averne recuperate altre sei consegnategli dagli interessati.
«Il che - commentano Azzolini e Barillari- lascia supporre che altre chiavi potrebbero essere ancora in possesso di altri soggetti. L’area ecologica è totalmente priva di strumenti di sicurezza di qualsiasi genere. A questo punto i sottoscritti hanno deciso di informare le autorità competenti e chiedere una verifica complessiva della situazione dell’area ecologica di Sala Baganza».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon