10°

20°

Provincia-Emilia

Si fingono addetti Enel e rapinano un'anziana: in manette due giovani grazie al Ris di Parma

Si fingono addetti Enel e rapinano un'anziana: in manette due giovani grazie al Ris di Parma
15

Sono due giovani residenti nel Reggiano gli autori della violenta rapina ai danni di una 75enne di Castelnovo Monti. L'anziana è stata immobilizzata dai malviventi e rapinata dei gioielli che indossava e che custodiva in casa. Con l’accusa di concorso in rapina aggravata, i carabinieri di Castelnovo Monti hanno arrestato Manuel Hamdi Fathalla, 20enne nato a Reggio Emilia e residente a Sant’Ilario d’Enza, e il cittadino marocchino Youness Razzouky, 22enne che abita a Carpineti. Per i due giovani, il gip Luciano Padula ha emesso un ordine di custodia cautelare: ora si trovano cagli arresti domiciliari.

Erano circa le 15 del 6 dicembre 2011 quando la 75enne, che vive sola a Castelnovo Monti, ha fatto entrare in casa i due ventenni, che hanno detto di lavorare come addetti al controllo dell’energia elettrica. L’anziana li ha fatti, accomodare offrendo loro un caffè. Inizialmente è rimasta in cucina con uno dei giovani, mentre l’altro ha iniziato a girare per la casa. A un certo punto, uno dei due giovani ha immobilizzato la donna mentre il complice le ha tolto gli orecchini, una collana e due anelli in oro. E quando la 75enne ha detto di non avere soldi in casa, i due malviventi hanno preso 20 euro dal suo portafogli, per poi dileguarsi.
I carabinieri sono intervenuti sul posto: la vittima della rapina ha descritto gli aggressori. I carabinieri hanno sequestrato tre tazzine da caffè (due delle quali utilizzate dai malviventi) e una fattura Enel, con la relativa busta, maneggiata da uno dei malviventi.
Grazie agli esiti degli accertamenti eseguiti dai carabinieri del Ris di Parma, i militari di Castelnovo Monti sono risaliti a Fathalla. Scandagliando tutte le amicizie e le frequentazioni del ventenne, i carabinieri sono risaliti al complice, il marocchino Razzouky residente a Carpineti: corrisponde alla descrizione del malvivente che ha tenuto ferma l'anziana durante la rapina.
I due giovani sono stati arrestati e sono agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    05 Febbraio @ 23.36

    ma mettereli dentro e buttate la chiave oppure rimandatelu al loro paese questa e l Italia ... chi ci va di mezzo e sono sempre i poveri anziani ...

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    04 Febbraio @ 10.20

    Mario deduce male. Si vede che non ha molta fiducia in noi: peccato..... Ma sono certo che in futuro non ripeterà questo errore (G.B.)

    Rispondi

  • lorenzo

    04 Febbraio @ 09.48

    siete proprio strani.......invece di parlare dell argomento si focia in questioni di nazionalità...ma valavala...ignoranti! parlate delle pene di applicare a prescindere...se fossero stati parmigiani non sarebbero stronzi??? o gli stronzi parmigiani puzzano meno? ma fate il piacere a tutti di evolvere i vostri pensieri! P.S. deduco che la gazzetta non pubblicherà il commento...peccato...

    Rispondi

  • parmigiana 72

    03 Febbraio @ 22.11

    E questo perche' nato a S.Ilario d'Enza deve essere considerato "italiano"??? ma nemmeno per idea!! W la Cancellieri che ha stoppato subito lo "ius soli", sai quante extracomunitarie verrebbero a partorire da noi solo per rendere italiani i figli??

    Rispondi

  • parmigiana 72

    03 Febbraio @ 22.09

    Se uno avesse compiuto lo stesso reato nel loro paese una volta presi non lo avrebbero potuto raccontare....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport