14°

Provincia-Emilia

San Liborio: verso il ritorno all'agibilità

San Liborio: verso il ritorno all'agibilità
0

 Cristian Calestani

San Liborio verso il ritorno all’agibilità, la Reggia sempre interessata da lavori che non si fermeranno nemmeno nel weekend. Le temperature a picco non hanno bloccato i lavori di messa in sicurezza del patrimonio artistico colornese. Ieri mattina, con la supervisione dell’architetto della Provincia Enrico Pisi, dalla facciata di San Liborio è stato rimosso anche il crocefisso, dopo che giovedì erano state tolte le due torciere non cadute a seguito del terremoto. L’operazione non è stata semplice ma l’intervento è riuscito nel migliore dei modi. Lunedì è in programma un altro sopralluogo al quale sarà presente anche il soprintendente Luciano Serchia. Ora che tutti gli elementi artistici in condizioni precarie e possibili cause di un potenziale pericolo sono stati rimossi è plausibile pensare che, nel giro di alcuni giorni, San Liborio possa essere dichiarata nuovamente agibile in considerazione del fatto che internamente non sono emerse situazioni di criticità. 
In questo caso si aprirebbero scenari importanti anche per l’attività della Nuova parrocchia di Colorno. Vista l’inacessibilità del duomo di Santa Margherita per un periodo di tempo ancora non determinabile con esattezza è infatti plausibile pensare che le celebrazioni eucaristiche dall’attuale collocazione provvisoria della sala parrocchiale «Juventus» possano essere spostate nella cappella ducale.
 Al momento sono solo ipotesi e voci, ma non è difficile pensare ad un accordo in tal senso nei prossimi giorni tra i diversi enti coinvolti. Sul fronte Reggia ieri sono stati rimossi altri tre vasi ornamentali: due dalla torre di nord-est e una dalla balaustra sul lato giardino. 
«Sono inoltre proseguiti - ha aggiornato, in merito all’avanzamento dei lavori, il tecnico della Provincia Doriano Rivieri - gli interventi relativi alla messa in sicurezza del torrino sulla torre di nord-ovest per creare una gabbia protettiva. Oggi proseguiremo con la rimozione di altri elementi sia sul lato della piazza che sul lato del giardino: si tratta di ornamenti che non presentavano un grado di massima criticità come quelli che sono già stati rimossi nei giorni scorsi. Domani, invece, concentreremo il nostro impegno soprattutto in merito alla messa in sicurezza del torrino». 
Lavorando senza soste anche oggi e domani tecnici e maestranze puntano a fare in modo che la Reggia possa tornare accessibile il prima possibile per contenere i disagi relativi alla chiusura dei primi due cortili e di una parte della piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Calaiò! Parma avanti 1-0 a Salò

lega pro

Brivido per i gialloblù. Parma avanti 1-0 Gallery Video: il gol

Le formazioni (Guarda): non c'è Giorgino - Il Venezia ha schiacciato la Samb 3-1 e il Padova raggiunge il Parma (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia