-3°

Provincia-Emilia

San Liborio: verso il ritorno all'agibilità

San Liborio: verso il ritorno all'agibilità
0

 Cristian Calestani

San Liborio verso il ritorno all’agibilità, la Reggia sempre interessata da lavori che non si fermeranno nemmeno nel weekend. Le temperature a picco non hanno bloccato i lavori di messa in sicurezza del patrimonio artistico colornese. Ieri mattina, con la supervisione dell’architetto della Provincia Enrico Pisi, dalla facciata di San Liborio è stato rimosso anche il crocefisso, dopo che giovedì erano state tolte le due torciere non cadute a seguito del terremoto. L’operazione non è stata semplice ma l’intervento è riuscito nel migliore dei modi. Lunedì è in programma un altro sopralluogo al quale sarà presente anche il soprintendente Luciano Serchia. Ora che tutti gli elementi artistici in condizioni precarie e possibili cause di un potenziale pericolo sono stati rimossi è plausibile pensare che, nel giro di alcuni giorni, San Liborio possa essere dichiarata nuovamente agibile in considerazione del fatto che internamente non sono emerse situazioni di criticità. 
In questo caso si aprirebbero scenari importanti anche per l’attività della Nuova parrocchia di Colorno. Vista l’inacessibilità del duomo di Santa Margherita per un periodo di tempo ancora non determinabile con esattezza è infatti plausibile pensare che le celebrazioni eucaristiche dall’attuale collocazione provvisoria della sala parrocchiale «Juventus» possano essere spostate nella cappella ducale.
 Al momento sono solo ipotesi e voci, ma non è difficile pensare ad un accordo in tal senso nei prossimi giorni tra i diversi enti coinvolti. Sul fronte Reggia ieri sono stati rimossi altri tre vasi ornamentali: due dalla torre di nord-est e una dalla balaustra sul lato giardino. 
«Sono inoltre proseguiti - ha aggiornato, in merito all’avanzamento dei lavori, il tecnico della Provincia Doriano Rivieri - gli interventi relativi alla messa in sicurezza del torrino sulla torre di nord-ovest per creare una gabbia protettiva. Oggi proseguiremo con la rimozione di altri elementi sia sul lato della piazza che sul lato del giardino: si tratta di ornamenti che non presentavano un grado di massima criticità come quelli che sono già stati rimossi nei giorni scorsi. Domani, invece, concentreremo il nostro impegno soprattutto in merito alla messa in sicurezza del torrino». 
Lavorando senza soste anche oggi e domani tecnici e maestranze puntano a fare in modo che la Reggia possa tornare accessibile il prima possibile per contenere i disagi relativi alla chiusura dei primi due cortili e di una parte della piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video