20°

36°

Provincia-Emilia

Tunisino arrestato per estorsione: ha agito anche nella Bassa?

Tunisino arrestato per estorsione: ha agito anche nella Bassa?
Ricevi gratis le news
1

 Paolo Panni

Potrebbe essere l’autore di estorsioni avvenute, negli ultimi mesi, ai danni di persone anziane e sole residenti nel Parmense e, in particolare nella Bassa. 
Per questo sono in corso indagini ed accertamenti dopo l’arresto di Y.B., un tunisino di 24 anni, nullafacente e senza fissa dimora. 
A mettergli le manette, nel Cremonese, sono stati i carabinieri di San Daniele Po, vicinissimo centro lombardo, in collaborazione coi loro colleghi di Soresina. 
Gli uomini dell’Arma, nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio disposte dalla compagnia carabinieri di Casalmaggiore agli ordini del capitano Luigi Regni, lo hanno incastrato dopo l’ennesima estorsione, avvenuta ai danni di un signore di mezza età di Stagno Lombardo. 
Il nordafricano, che vive di espedienti, era riuscito ad entrare in confidenza con la sua vittima cremonese ed in più occasioni aveva ricevuto piccole offerte in denaro. 
Intuendo che aveva di fronte una persona, tutto sommato, benestante ma soprattutto buona e generosa, è passato alle minacce per avere denaro.  In particolare lo ha incolpato di avergli procurato dei lividi avvertendolo che, se non gli avesse consegnato delle somme in denaro, lo avrebbe denunciato ed avrebbe avuto, dalla sua parte, anche la testimonianza di alcuni amici.
 Lo aveva anche minacciato di picchiarlo in caso di denuncia. Il cremonese, non abituato a queste situazioni e  comprensibilmente spaventato, per alcuni giorni ha consegnato puntualmente somme di denaro al tunisino.
In particolare è emerso che soltanto negli ultimi 10 giorni è stato costretto a dargli quasi 7mila euro. 
Alcune persone del paese rivierasco, notando strani atteggiamenti e situazioni, hanno avvertito direttamente i carabinieri di San Daniele Po. Questi ultimi, agli ordini del maresciallo Giancarlo Teti, hanno avviato una rapidissima attività investigativa e, dopo tutta una serie di controlli incrociati, sono risaliti all’extracomunitario e lo hanno inchiodato alle sue responsabilità. 
Il tunisino è stato così arrestato con l’accusa di estorsione continuata, aggravata dalla minaccia. 
Come evidenziato le attività investigative non si sono fermate. Infatti è anche stato appurato che il giovane straniero bazzica spesso anche nelle province di Parma, Piacenza e Mantova ed è quindi possibile che abbia commesso, anche nel nostro territorio, fatti analoghi. Chiunque fosse rimasto vittima delle sue azioni è invitato a mettersi in contatto quanto prima coi carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    08 Febbraio @ 16.58

    ........SE LO METTEVANO DENTRO PRIMA...AVREBBE FATTO MENO ESTORSIONI......VIA DALL'ITALIA.....CON QUESTI INDIVIDUI NON BISOGNA ESSERE GENEROSI.....SONO CRIMINALI NATI...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Cina dice no a Justin Bieber per "cattivo comportamento"

Musica

La Cina dice no a Justin Bieber per "cattivo comportamento"

Suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Musica

Suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park Video

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Moto contro auto in via Traversetolo: un ferito grave

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

Autostrada

Bisarca perde due auto in A1: traffico in tilt per ore. Traffico: code in Autocisa

Traffico sostenuto nel pomeriggio

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

8commenti

CALCIO

Coppa Italia: il Parma inizia in trasferta con il Bari. Si gioca il 6 agosto

via picasso

"Sosta" al bar Tato nella notte: il ladri svuotano tre slot machine

L'amarezza del proprietario: il video

1commento

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

tg parma

Operato alla testa, il sindaco di Varsi resta in Rianimazione Video

Parma

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata 

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

4commenti

fisco

Ingrosso di elettronica: maxi-frode da 60 milioni. Anche Parma coinvolta

Accoglienza

Ma cosa fanno i profughi? Ecco la loro giornata tipo

5commenti

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

2commenti

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Auto

Rischio cartello in Germania, crollo dei titoli in Borsa

grecia

Scossa di 6,7: due turisti morti e 200 feriti a Kos Foto Video

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

Ciclismo

Tour de France: il norvegese Hagen vince in Provenza

SOCIETA'

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

MOTORI

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up