13°

Provincia-Emilia

Chiese e oratori: bilancio dei danni nel Colornese

Chiese e oratori: bilancio dei danni nel Colornese
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

Tante crepe, tante ferite in tutte le chiese del territorio colornese. I danni più gravi sono quelli riportati dal duomo di Santa Margherita, l’edificio religioso più grande e utilizzato per le attività della Nuova Parrocchia di Colorno, ma un po’ tutte le chiese colornesi presentano problemi più o meno a gravi a seguito del doppio sisma.
Duomo di Santa Margherita: dopo la prima scossa si sono aperte lesioni, accentuate dalla seconda scossa ma assolutamente non presenti in precedenza, in tutte e cinque le campate della navata centrale: le più rilevanti sono in corrispondenza dell’arcata sopra l’ingresso, su due arcate a metà della navata centrale con gravi lesioni sulle volte e sulla campata verso l’arco del presbiterio (dove si registra la maggior caduta di calcinacci). Anche il fregio in stucco sull’arco del presbiterio risulta pericolante. Altre lesioni sono state rilevate nell’ultima campata della navata laterale sinistra, in corrispondenza degli architravi delle finestre ad est e ovest e nella cappella di Sant’Antonio. Ulteriori lesioni nell’architrave della porta d’ingresso nord-ovest, sui muri delle cappelle del fonte battesimale, di San Rocco, San Giuseppe e San Carlo così come sul muro sud del campanile e sul muro ovest dell’abitazione del sagrestano. La croce del campanile è inclinata e pericolante. Da verificare la reale situazione della torre campanaria. La chiesa è temporaneamente inagibile. 
Copermio: nella chiesa di San Pietro si sono riscontrate nuove lesioni e si sono aggravate quelle provocate dal sisma del dicembre 2008 come la grossa lesione nell’arcata sopra all’altare, le lesioni sulla cupola e sul lato sud e destro dell’altare, le crepe in corrispondenza dei tre ingressi (in particolare sull’arco sopra il portone principale) e quelle in corrispondenza degli archi sopra le finestre. Nessun problema per il campanile, ma la chiesa e la canonica restano inagibili come già stabilito dopo il terremoto del 2008. 
Mezzano Superiore: nella chiesa di San Michele lesioni all’altezza della finestra lato nord-ovest così come in corrispondenza della cupola sopra l’altare dove è caduto l’intonaco. Altre crepe sono presenti in corrispondenza delle arcate delle cappelle laterali, dell’architrave dell’ingresso principale, dell’ingresso nord e a sinistra dell’altare. La chiesa è stata dichiarata temporaneamente inagibile. 
Mezzano Rondani: lesioni nelle arcate, sui muri e sulle volte delle cappelle laterali. Lesioni sono presenti anche nella cupola sopra l’altare, in corrispondenza degli architravi della porta della sagrestia e sul muro esterno tra abside e campanile. La chiesa dell'Annunciazione è parzialmente agibile con l’inacessibilità per le cappelle laterali. 
Sanguigna: presenza di lesioni sul muro lato sud dal pavimento fino all’appoggio della prima capriata verso l’ingresso così come sull’affresco «Natività» di Jacopo Loschi. Crepe sono presenti a destra dell’arcata sopra l’altare, sullo spigolo dell’arcata nord e in corrispondenza del voltino della porta della sagrestia. La chiesa di San Salvatore è agibile.
Vedole: lesione con caduta di intonaco sulle arcate sopra l’ingresso principale e in corrispondenza dell’altare e della porta di accesso al campanile. La chiesa di San Rocco è agibile. 
Chiesa di Santo Stefano: lesioni, alcune già presenti, ma tutte accentuate e alcune nuove su tutte le campate della navata dove risultano soprattutto due punti preoccupanti: una lesione lungo tutto l’arco tra la prima e la seconda campata e una lesione continua all’interno della quarta. La chiesa, a Colorno, è stata dichiarata inagibile. 
Oratorio della Santissima Annunziata: lesioni con cadute di intonaco a metà delle arcate in corrispondenza dell’ingresso principale e dell’altare. Problemi in seguito ad una torsione anche per i due torrini esterni. Sono da valutare la tenuta delle fiaccole e della croce sulla sommità della cupola. L’oratorio di Vedole è temporaneamente inagibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcolm Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

La lettera della mamma di Mattia

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

11commenti

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

il personaggio

Lucarelli: "La mia stima per Parma è incredibile" Video

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

4commenti

PARMA

Clown e bimbi si "riprendono" l'Oltretorrente Foto

Scatti dal "Torototela Show"

2commenti

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

PIACENZA

Chiede 18mila euro a una ragazza per non pubblicare foto hard: arrestato 35enne

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igenici

formigine

Damiano, 12 anni, è l'arbitro più giovane d'Italia Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto