Provincia-Emilia

Noceto - Pagamento dell'Irpef: è polemica in Consiglio

0

Samuele Dallasta

Si è svolto il primo consiglio comunale di Noceto del 2012.  E senza dubbio maggiore rilevanza hanno avuto le integrazioni e le modifiche apportate al regolamento comunale per l’applicazione dell’aliquota Irpef. 
I cambiamenti sono dovuti ad una segnalazione di non correttezza dell’impostazione delle aliquote arrivata dagli uffici del Ministero dell’Economia e delle Finanze. La vecchia regolamentazione prevedeva infatti due scaglioni di pagamento. Le indicazioni del Ministero invitano invece a stabilire o un’aliquota fissa per tutti i cittadini, o  una soglia fissa più l’esenzione, oppure 5 aliquote diverse in base al reddito. La soluzione adottata è stata la seconda: porre un solo scaglione di pagamento, fissato allo 0.8%, e la totale esenzione per i redditi inferiori a 10 mila euro.
 Una soluzione che ha scatenato le polemiche  della minoranza. «Con questo nuovo regolamento – ha detto il capogruppo Giorgio Sartor – si vanno a colpire ancora di più le fasce di reddito  tra i 10 e i 15 mila euro, che dovranno pagare di più rispetto alla precedente impostazione». La proposta del gruppo «Noceto Civica» è quella di porre 5 scaglioni di pagamento. I redditi fino ai 15.000 euro dovrebbero contribuire per lo 0.2%, da 15.000 a 28.000 euro per lo 0.6%, dai 28.000 ai 55.000 euro per lo 0.78%, dai 55.000 ai 75.000 euro per lo 0.79% mentre oltre quest’ultima cifra l’aliquota si sarebbe impostata sullo 0.8%. Una divisione non accettabile per il gruppo di maggioranza, e  il regolamento è stato approvato con gli 11 voti favorevoli della maggioranza, i 6 contrari della minoranza e l’astensione del consigliere di minoranza Maria Gualdini.
La discussione è poi passata all’approvazione del nuovo regolamento per i «dehors», le strutture annesse ai locali pubblici, come bar o ristoranti, che occupano suolo pubblico. L’Amministrazione ha abrogato il regolamento precedente e ne ha adottato uno più semplice costruito su indicazioni giunte dalla Regione. Ora le strutture non dovranno essere  smontate  nel caso in cui il gestore del locale faccia una dichiarazione di continuazione dell’attività annuale. Il nuovo regolamento è stato approvato all’unanimità. 
Infine si è discusso a riguardo dell’istituzione della fiera straordinaria «Fiera delle due stagioni». Il punto è passato all’unanimità e la fiera è stata fissata per il giorno del 29 aprile. «Ci saranno circa 100 banchi e saranno prettamente di abbigliamento. – ha spiegato l’assessore alle fiere e agli eventi Stefano Mori – L’istituzione di questa fiera è stata decisa di concerto con le varie associazioni di commercianti e ambulanti. Se andrà bene la riproporremo in dicembre e nei prossimi anni». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti