-3°

14°

Provincia-Emilia

Il punto sui danni del terremoto: sabato assemblea pubblica

Il punto sui danni del terremoto: sabato assemblea pubblica
Ricevi gratis le news
1

di Cristian Calestani

Due cortili interni della Reggia ancora chiusi. Duomo e diverse chiese inagibili. Aranciaia con tante ferite. In maniera più o meno grave quasi tutti gli edifici storico-artistici di Colorno sono stati danneggiati dalla doppia scossa di terremoto. 
Mentre proseguono i vari interventi di messa in sicurezza e valutazione dei danni riportati si iniziano a tracciare i primi bilanci sul quanto si è fatto sino ad ora e sul quanto sarà necessario fare nei prossimi mesi. 
Proprio in quest’ottica è stata indetta per sabato alle 16,  nella sala consiliare del Comune di Colorno,  un’assemblea pubblica con lo scopo, come ha spiegato la sindaco Michela Canova, «di presentare un resoconto dei danni causati dal sisma così come delle azioni che si sono fin qui intraprese e di quelle che, disponibilità economiche permettendo, si intendono intraprendere in futuro». 
All’assemblea sono invitati i vari soggetti interessati alla gestione del patrimonio artistico colornese. Ci saranno dunque Comune e Provincia, ma anche Soprintendenza ai beni artistici, Asl e Curia. 
Nell’occasione saranno specificati gli estremi di conto corrente bancario, dell’istituto di credito di appoggio e le varie causali del versamento (Palazzo Ducale, San Liborio, chiesa di Santa Margherita, Santo Stefano, Santissima Annunciata e Aranciaia) di una pubblica sottoscrizione lanciata al fine di sensibilizzare tutti i cittadini e tutti coloro che volessero donare anche solo 1 euro per il restauro di tutti i beni architettonici di Colorno, danneggiati dal recente sisma. 
«Durante l’assemblea – ha infine anticipato il sindaco - faremo conoscere ai privati le modalità da seguire e quali azioni intraprendere per compilare una corretta dichiarazione dei danni subiti dalle recenti scosse». 
Nel frattempo, come già accaduto all’indomani del sisma, anche i soci della sezione Colorno e Bassa Est di Italia Nostra hanno confermato la propria disponibilità «a fare la propria parte in questo difficile contesto,  quando e come richiesto dagli enti competenti». 
Come ha dichiarato il presidente di Italia Nostra Alberto Padovani «condividiamo i sentimenti di preoccupazione per quanto accaduto, in particolare a Colorno, assieme al sollievo per la mancanza di danni a persone, e allo sconforto per gli ingenti danni alla Reggia, a San Liborio, al Duomo e ad altri edifici storici».
Italia Nostra si mette dunque a disposizione delle istituzioni colpite - Comune, Parrocchia e Provincia - «per un’urgente e attenta opera di censimento dei danni, ripristino, messa in sicurezza e recupero dell’enorme patrimonio storico che rischia di restare compromesso dopo le recenti scosse. Sollecitiamo in particolare il Comune di Colorno ad attivarsi per la richiesta dello stato d’emergenza. Tutte le associazioni devono sentirsi coinvolte in questo momento difficile: Italia Nostra è pronta a fare la sua parte, quando e come richiesto dagli enti competenti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CURTI LUIGI

    11 Febbraio @ 21.27

    Figuriamoci ,se per ovviare alle carenze politiche di chi ci amministra si debba versare anche un solo obolo da parte di privati cittadini od aziende;la mia ampia opinione sul caso del terremoto che ha colpito il patrimonio artistico di Colorno vi è stata inviata con 2 mail di cui nessuna è stata ritenuta degna di pubblicazione al momento;diverso invece il discorso di fare un'offerta per un edificio di culto e di preghiera come il Duomo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova