-2°

10°

Provincia-Emilia

Il punto sui danni del terremoto: sabato assemblea pubblica

Il punto sui danni del terremoto: sabato assemblea pubblica
1

di Cristian Calestani

Due cortili interni della Reggia ancora chiusi. Duomo e diverse chiese inagibili. Aranciaia con tante ferite. In maniera più o meno grave quasi tutti gli edifici storico-artistici di Colorno sono stati danneggiati dalla doppia scossa di terremoto. 
Mentre proseguono i vari interventi di messa in sicurezza e valutazione dei danni riportati si iniziano a tracciare i primi bilanci sul quanto si è fatto sino ad ora e sul quanto sarà necessario fare nei prossimi mesi. 
Proprio in quest’ottica è stata indetta per sabato alle 16,  nella sala consiliare del Comune di Colorno,  un’assemblea pubblica con lo scopo, come ha spiegato la sindaco Michela Canova, «di presentare un resoconto dei danni causati dal sisma così come delle azioni che si sono fin qui intraprese e di quelle che, disponibilità economiche permettendo, si intendono intraprendere in futuro». 
All’assemblea sono invitati i vari soggetti interessati alla gestione del patrimonio artistico colornese. Ci saranno dunque Comune e Provincia, ma anche Soprintendenza ai beni artistici, Asl e Curia. 
Nell’occasione saranno specificati gli estremi di conto corrente bancario, dell’istituto di credito di appoggio e le varie causali del versamento (Palazzo Ducale, San Liborio, chiesa di Santa Margherita, Santo Stefano, Santissima Annunciata e Aranciaia) di una pubblica sottoscrizione lanciata al fine di sensibilizzare tutti i cittadini e tutti coloro che volessero donare anche solo 1 euro per il restauro di tutti i beni architettonici di Colorno, danneggiati dal recente sisma. 
«Durante l’assemblea – ha infine anticipato il sindaco - faremo conoscere ai privati le modalità da seguire e quali azioni intraprendere per compilare una corretta dichiarazione dei danni subiti dalle recenti scosse». 
Nel frattempo, come già accaduto all’indomani del sisma, anche i soci della sezione Colorno e Bassa Est di Italia Nostra hanno confermato la propria disponibilità «a fare la propria parte in questo difficile contesto,  quando e come richiesto dagli enti competenti». 
Come ha dichiarato il presidente di Italia Nostra Alberto Padovani «condividiamo i sentimenti di preoccupazione per quanto accaduto, in particolare a Colorno, assieme al sollievo per la mancanza di danni a persone, e allo sconforto per gli ingenti danni alla Reggia, a San Liborio, al Duomo e ad altri edifici storici».
Italia Nostra si mette dunque a disposizione delle istituzioni colpite - Comune, Parrocchia e Provincia - «per un’urgente e attenta opera di censimento dei danni, ripristino, messa in sicurezza e recupero dell’enorme patrimonio storico che rischia di restare compromesso dopo le recenti scosse. Sollecitiamo in particolare il Comune di Colorno ad attivarsi per la richiesta dello stato d’emergenza. Tutte le associazioni devono sentirsi coinvolte in questo momento difficile: Italia Nostra è pronta a fare la sua parte, quando e come richiesto dagli enti competenti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CURTI LUIGI

    11 Febbraio @ 21.27

    Figuriamoci ,se per ovviare alle carenze politiche di chi ci amministra si debba versare anche un solo obolo da parte di privati cittadini od aziende;la mia ampia opinione sul caso del terremoto che ha colpito il patrimonio artistico di Colorno vi è stata inviata con 2 mail di cui nessuna è stata ritenuta degna di pubblicazione al momento;diverso invece il discorso di fare un'offerta per un edificio di culto e di preghiera come il Duomo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

3commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

1commento

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto