14°

Provincia-Emilia

Dopo 27 anni viene convocato per una causa

Dopo 27 anni viene convocato per una causa
Ricevi gratis le news
8

Paolo Panni

BUSSETO - Ventisette anni per una causa tributaria che vede, al centro della «contesa», 12milioni delle care e vecchie lire.

Una vicenda tanto clamorosa quanto grottesca che vede protagonista un casaro di Busseto, Luigi Tragaioli.
L’artigiano ha ingaggiato la «battaglia» legale contro l’Ufficio Iva di Piacenza nel 1985 e, dopo aver perso nei primi due gradi di giudizio non si è arreso. Da molti anni la vicenda però sembrava essere finita nel dimenticatoio, forse infilata fra gli scaffali di qualche ufficio del tribunale. Giovedì mattina, mentre era come sempre al lavoro, si è invece visto recapitare la raccomandata inviata dalla Commissione Tributaria Centrale di Bologna, che lo invita a presentarsi, il prossimo 16 aprile, a Bologna per discutere del ricorso da lui presentato.
«Ormai – commenta – non ci speravo neanche più. Se ne parlava solo qualche volta in casa, convinti che ormai fosse tutto finito».

(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rudolf

    12 Febbraio @ 20.59

    27 anni ? Diamo 27 frustate nel c..o ai responsabili, forse sarebbe meglio che presentarsi davanti alla Commissone !

    Rispondi

  • rudolf

    12 Febbraio @ 17.22

    UNA SOLUZIONE ? " Wilma........................dammi una clava !!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    12 Febbraio @ 12.53

    E' SUCCESSO ANCHE A ME . Un giorno mia madre, novantenne e vedova da diversi anni , ricevette una lettera con la quale si convocava mio padre, morto da tempo, in udienza alla Corte dei Conti di Bologna, per discutere un ricorso presentato trent' anni prima non so per cosa. Rispondemmo che portare in udienza mio padre presentava qualche difficoltà "organizzativa". Pensavamo che tutto fosse finito lì, invece, qualche anno dopo, arrivò una convocazione per mia madre , in qualità di erede di mio padre, solo che, nel frattempo, anche mia madre era morta. Risposi alla Corte dei Conti che le difficoltà "organizzative" persistevano. Pensate che sia finita ? NO ! Qualche anno dopo ricevetti io, in qualità di erede , la convocazione a comparire. La fortuita circostanza di non essere ancora morto mi consentì di presentarmi in udienza, dove dissi al Giudice che non avevo la minima idea della ragione per cui mio padre, trent' anni prima, aveva presentato un ricorso contro l' Amministrazione Statale. Il Giudice mi rispose che il ricorso era respinto. Per il momento non ho ricevuto altre comunicazioni, ma.....stiamo a vedere................

    Rispondi

  • claudio marziani

    12 Febbraio @ 10.11

    Ma il suo legale dov'era?

    Rispondi

  • pier luigi

    11 Febbraio @ 18.42

    c'è poco da essere d'accordo, mettiamo il caso venga condannato ancora quanto 'dovrà' pagare? nel caso dovesse vincere la causa quanto 'dovremo' pagare? non sarebbe meglio, nel secondo caso, che pagasse chi ha covato questo 'faldone' nel suo armadio, ma forse è morto e sepolto !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

1commento

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

1commento

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

31commenti

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Ambiente

Rifiuti, è Fontevivo il paese più "riciclone"

Sono 21 i Comuni del Parmense "premiati" dalla Regione

SEMBRA IERI

L'olimpionico Tomba atterra al "Verdi" (1996)

calcio

Parma-Ascoli, le pagelle in dialetto Video

Polfer

Ruba il cellulare ad una giovane in stazione (non è il primo reato): arrestato, è libero

20commenti

soccorso alpino

Scivola sul ghiaccio e l'amico resta intrappolato: soccorsi sul Monte Bragalata

Tg Parma

Pm10, è ancora allarme smog Video

Tg Parma

Piano neve, il comune stanzia un milione e 200 mila euro Video

Tg Parma

Borgotaro, ancora polemiche sulla Laminam Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

ITALIA/MONDO

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

Roma

"E' stress": 14enne muore per aneurisma cerebrale

SPORT

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

3commenti

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery