Provincia-Emilia

Differenziata: Sissa la migliore in Regione

Differenziata: Sissa la migliore in Regione
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
La migliore in Regione per il minor quantitativo di rifiuti inviati a smaltimento, ma ai vertici anche per l’elevata percentuale di raccolta differenziata.
 In tema di gestione dei rifiuti Sissa si dimostra una realtà di primo piano. A metterlo in evidenza sono i dati forniti da Legambiente Emilia Romagna in collaborazione con la Regione tramite il progetto «Comuni ricicloni», iniziativa giunta quest’anno alla quarta edizione con l’intento di mettere in rilievo le buone pratiche di gestione dei rifiuti e censire le esperienze più interessanti di riduzione dei rifiuti presenti sul territorio regionale.
I dati mostrano che Sissa, tra i comuni dell’Emilia Romagna con meno di 5mila abitanti, presenta il risultato migliore in termini di minor quantitativo di rifiuti inviati allo smaltimento. Il paese rivierasco infatti smaltisce 141,74 chilogrammi di rifiuti per abitante adottando la raccolta differenziata domiciliare facendo meglio di altri due comuni parmensi come Polesine (144,81 Kg/abitanti) e Soragna (148,49). Lusinghiera la posizione di Sissa anche nella classifica relativa alla migliore percentuale di raccolta differenziata con la quota del 77,2 per cento migliore di Polesine (76,8) e peggiore solo di Soragna (80,7).
 E’ arrivato invece il quarto posto per quanto riguarda la raccolta differenziata della carta con 63,84 chilogrammi per abitante alle spalle di Caorso (145,89), Polesine (74,85) e la riminese Torriana (64,05). Infine secondo gradino del podio in merito alla raccolta differenziata dell’organico con 87,61 chilogrammi per abitante superata soltanto dai 92,98 chilogrammi per abitante di Soragna. Nell’ambito della cerimonia di premiazione dei comuni ricicloni ospitata in Regione uno speciale riconoscimento è andato all’associazione «La Fornace» di Gramignazzo di Sissa per l’impegno che dimostra ogni anno a favore della tutela dell’ambiente. «Legambiente Aironi del Po - ha dichiarato il presidente Massimo Gibertoni dopo aver consegnato il riconoscimento al rappresentante della Fornace Pietro Cipriani - è stata particolarmente lieta di aver visto accolta a livello regionale la proposta da noi avanzata di premiare l’Associazione "La Fornace", in rappresentanza di tutta la cittadinanza di Sissa, per l’impegno che da anni profonde nella pulizia della golena del Po e del Taro dai rifiuti abbandonati». Periodicamente nel corso dell’anno, infatti, diversi volontari dell’associazione di Gramignazzo si impegnano attivamente ritrovandosi all’alba per dare inizio a interventi di pulizia delle golene dei due fiumi che attraversano il territorio sissese. Celebri sono soprattutto le raccolte di tanti pneumatici che vengono ritrovati lungo il «sabbione» del Grande Fiume e poi avviati allo smaltimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

MILANO

Fischi e insulti per Donnarumma a San Siro

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS