Provincia-Emilia

Differenziata: Sissa la migliore in Regione

Differenziata: Sissa la migliore in Regione
0

Cristian Calestani
La migliore in Regione per il minor quantitativo di rifiuti inviati a smaltimento, ma ai vertici anche per l’elevata percentuale di raccolta differenziata.
 In tema di gestione dei rifiuti Sissa si dimostra una realtà di primo piano. A metterlo in evidenza sono i dati forniti da Legambiente Emilia Romagna in collaborazione con la Regione tramite il progetto «Comuni ricicloni», iniziativa giunta quest’anno alla quarta edizione con l’intento di mettere in rilievo le buone pratiche di gestione dei rifiuti e censire le esperienze più interessanti di riduzione dei rifiuti presenti sul territorio regionale.
I dati mostrano che Sissa, tra i comuni dell’Emilia Romagna con meno di 5mila abitanti, presenta il risultato migliore in termini di minor quantitativo di rifiuti inviati allo smaltimento. Il paese rivierasco infatti smaltisce 141,74 chilogrammi di rifiuti per abitante adottando la raccolta differenziata domiciliare facendo meglio di altri due comuni parmensi come Polesine (144,81 Kg/abitanti) e Soragna (148,49). Lusinghiera la posizione di Sissa anche nella classifica relativa alla migliore percentuale di raccolta differenziata con la quota del 77,2 per cento migliore di Polesine (76,8) e peggiore solo di Soragna (80,7).
 E’ arrivato invece il quarto posto per quanto riguarda la raccolta differenziata della carta con 63,84 chilogrammi per abitante alle spalle di Caorso (145,89), Polesine (74,85) e la riminese Torriana (64,05). Infine secondo gradino del podio in merito alla raccolta differenziata dell’organico con 87,61 chilogrammi per abitante superata soltanto dai 92,98 chilogrammi per abitante di Soragna. Nell’ambito della cerimonia di premiazione dei comuni ricicloni ospitata in Regione uno speciale riconoscimento è andato all’associazione «La Fornace» di Gramignazzo di Sissa per l’impegno che dimostra ogni anno a favore della tutela dell’ambiente. «Legambiente Aironi del Po - ha dichiarato il presidente Massimo Gibertoni dopo aver consegnato il riconoscimento al rappresentante della Fornace Pietro Cipriani - è stata particolarmente lieta di aver visto accolta a livello regionale la proposta da noi avanzata di premiare l’Associazione "La Fornace", in rappresentanza di tutta la cittadinanza di Sissa, per l’impegno che da anni profonde nella pulizia della golena del Po e del Taro dai rifiuti abbandonati». Periodicamente nel corso dell’anno, infatti, diversi volontari dell’associazione di Gramignazzo si impegnano attivamente ritrovandosi all’alba per dare inizio a interventi di pulizia delle golene dei due fiumi che attraversano il territorio sissese. Celebri sono soprattutto le raccolte di tanti pneumatici che vengono ritrovati lungo il «sabbione» del Grande Fiume e poi avviati allo smaltimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti