10°

20°

Provincia-Emilia

Differenziata: Sissa la migliore in Regione

Differenziata: Sissa la migliore in Regione
0

Cristian Calestani
La migliore in Regione per il minor quantitativo di rifiuti inviati a smaltimento, ma ai vertici anche per l’elevata percentuale di raccolta differenziata.
 In tema di gestione dei rifiuti Sissa si dimostra una realtà di primo piano. A metterlo in evidenza sono i dati forniti da Legambiente Emilia Romagna in collaborazione con la Regione tramite il progetto «Comuni ricicloni», iniziativa giunta quest’anno alla quarta edizione con l’intento di mettere in rilievo le buone pratiche di gestione dei rifiuti e censire le esperienze più interessanti di riduzione dei rifiuti presenti sul territorio regionale.
I dati mostrano che Sissa, tra i comuni dell’Emilia Romagna con meno di 5mila abitanti, presenta il risultato migliore in termini di minor quantitativo di rifiuti inviati allo smaltimento. Il paese rivierasco infatti smaltisce 141,74 chilogrammi di rifiuti per abitante adottando la raccolta differenziata domiciliare facendo meglio di altri due comuni parmensi come Polesine (144,81 Kg/abitanti) e Soragna (148,49). Lusinghiera la posizione di Sissa anche nella classifica relativa alla migliore percentuale di raccolta differenziata con la quota del 77,2 per cento migliore di Polesine (76,8) e peggiore solo di Soragna (80,7).
 E’ arrivato invece il quarto posto per quanto riguarda la raccolta differenziata della carta con 63,84 chilogrammi per abitante alle spalle di Caorso (145,89), Polesine (74,85) e la riminese Torriana (64,05). Infine secondo gradino del podio in merito alla raccolta differenziata dell’organico con 87,61 chilogrammi per abitante superata soltanto dai 92,98 chilogrammi per abitante di Soragna. Nell’ambito della cerimonia di premiazione dei comuni ricicloni ospitata in Regione uno speciale riconoscimento è andato all’associazione «La Fornace» di Gramignazzo di Sissa per l’impegno che dimostra ogni anno a favore della tutela dell’ambiente. «Legambiente Aironi del Po - ha dichiarato il presidente Massimo Gibertoni dopo aver consegnato il riconoscimento al rappresentante della Fornace Pietro Cipriani - è stata particolarmente lieta di aver visto accolta a livello regionale la proposta da noi avanzata di premiare l’Associazione "La Fornace", in rappresentanza di tutta la cittadinanza di Sissa, per l’impegno che da anni profonde nella pulizia della golena del Po e del Taro dai rifiuti abbandonati». Periodicamente nel corso dell’anno, infatti, diversi volontari dell’associazione di Gramignazzo si impegnano attivamente ritrovandosi all’alba per dare inizio a interventi di pulizia delle golene dei due fiumi che attraversano il territorio sissese. Celebri sono soprattutto le raccolte di tanti pneumatici che vengono ritrovati lungo il «sabbione» del Grande Fiume e poi avviati allo smaltimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport