22°

Provincia-Emilia

Fontanellato - È morto Pompeo Piazza, sindaco per 35 anni

Fontanellato - È morto Pompeo Piazza, sindaco per 35 anni
Ricevi gratis le news
4

Chiara De Carli

FONTANELLATO - Fontanellato ha perso il suo «sindaco-fornaio». Pompeo Piazza, primo cittadino dal 1948 al 1983, si è spento ieri sera a 92 anni, accudito dalla moglie Bruna e dalla figlia Franca.
La notizia si è sparsa veloce in paese e non solo lasciando in tutti un profondo cordoglio.
Apprezzatissimo per le sue straordinarie doti comunicative e per l’amore e l’attaccamento che ha sempre dimostrato per il suo territorio, Piazza era considerato una persona di eccezionale caratura.
Fontanellatese da sempre, era il maggiore di sei fratelli in una famiglia di grandi lavoratori.
Appena terminate le scuole elementari era stato preso come garzone nel forno del paese: un mestiere faticoso ma che lo appassionava e a cui, a poco a poco, aveva avviato i suoi fratelli dopo aver rilevato l’attività dal vecchio fornaio.
Poi sono arrivati gli anni della guerra e la chiamata alle armi. Rientrato a Fontanellato, il suo impegno per il paese si è fatto più concreto e, candidato alla guida del Comune come esponente del Partito Comunista, è stato eletto per la prima volta nel 1948.
«Da sindaco era sempre disponibile con tutti: senza distinzioni di partito – ricordano i fontanellatesi più anziani - Girava il paese in bicicletta e riceveva anche in bottega mentre faceva il pane. Era amato e stimato da tutti».
Ed è durante il suo lunghissimo mandato che Fontanellato ha cambiato  volto: a lui si deve la conservazione del Teatro Comunale, proprio davanti alla casa dove viveva. Nel 1949 si oppose alla sua trasformazione in cinema e, successivamente, si adoperò per il suo restauro.
Sostenitore di tutte le iniziative di volontariato, fu anche attivo nella fondazione dell’Avis di Fontanellato che ha festeggiato recentemente i 50 anni di attività.
«Era lui il sindaco quando i primi volontari hanno iniziato ad organizzarsi per la raccolta di sangue – ricorda Pierino Magri, attuale vicepresidente dell’associazione - Ha sempre avuto un ruolo molto importante in tutte le fasi di crescita dell’Avis di Fontanellato».
Ed è ancora grazie a lui che, nel 1980, rinacque la banda a Fontanellato. Quell'anno infatti il maestro Roberto Botti, grazie al sostegno dell’amministrazione di allora, invitò ragazzi e ragazze a frequentare i corsi di formazione e orientamento musicale, per entrare poi nella banda «Luigi Pini» oggi orgoglio di tutto il paese.
Lasciato il ruolo da sindaco, Pompeo Piazza è rimasto comunque legato alle vicende politiche e le sue considerazioni erano sempre particolarmente apprezzate per l’equilibrio e la lucidità nell’analisi critica.
Ultimamente, insieme alla moglie e alla figlia, si era dedicato al fratello minore Benito, colpito da un male incurabile e mancato nello scorso dicembre.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lanz

    13 Febbraio @ 14.12

    Non dimentichiamo la sana pazzia di indebitare il comune con un mutuo , ai tempi che furono per acquistare il Castello di Fontanellato ! Purtroppo con lui muore una memoria storica ed enciclopedia vivente sulla storia di Fontanellato !

    Rispondi

  • stefano

    12 Febbraio @ 10.37

    Una persona che aveva una parola per tutti molto umile mi ricordo ragazzo che mi aveva ascoltato mentre parlavo con i miei amici del campo sportivo vecchio ed era intervenuto nel discorso spiegando che le mie osservazioni erano anche giuste ma non potevano fare in modo diverso. Incredibile . Oggi pensare a una persona cosi che nella vesta di sindaco interviene a parlare con dei ragazzi . Queste sono lezioni di vita Grazie e riposa in pace Pompeo

    Rispondi

  • Mirella Tonella

    12 Febbraio @ 10.26

    Un uomo che ha amato il suo paese, la sua gente, il suo territorio molto al di là delle sue strette competenze di Sindaco. Orgoglioso di essere un comunista di vecchio stampo come non ce ne sono più. E' stato il Sindaco di Fontanellato solo per passione, continuando imperterrito la professione di fornaio con la sua famiglia. A chi ha avuto l'onore di conoscerlo da vicino rimane il ricordo di un Sindaco esigente ma gentile, fermo nei propositi ed estremamente lungimirante nei programmi.

    Rispondi

  • Umberto Varoli

    11 Febbraio @ 18.45

    Un uomo onesto. Politico di lunga esperienza, ma mai politicante attaccato alla poltrona. Chi aveva bisogno lo poteva incontrare nel suo ufficio in Comune senza farsi annunciare. C'era sempre. Io lo ricordo così.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro