-2°

10°

Provincia-Emilia

Condannati a 16 anni i vertici di Eternit. Ma Rubiera resta fuori

Condannati a 16 anni i vertici di Eternit. Ma Rubiera resta fuori
Ricevi gratis le news
3

Il tribunale di Torino ha condannato a 16 anni di carcere il miliardario svizzero Stephan Schmidheiny e il barone belga Louis De Cartier a conclusione del processo Eternit, ritenendoli colpevoli di disastro doloso per le condizioni degli stabilimenti di Cavagnolo (Torino) e Casale Monferrato (Alessandria).
Per gli stabilimenti di Rubiera (Reggio Emilia) e Bagnoli (Napoli) invece i giudici hanno dichiarato di non doversi procedere perché il reato è prescritto.
Risarcimenti milionari a favore delle parti civili: al comune di Casale Monferrato (25 milioni), Regione Piemonte (20 mln), Inail (15 mln), comune di Cavagnolo (4 mln). Alle centinaia di familiari viene riconosciuto un risarcimento medio di 30mila euro ciascuno.

Un lunghissimo elenco di circa 6.400 parti civili viene letto dal Presidente del Tribunale di Torino, Giuseppe Casalbore, nell’aula nella quale è stata emessa la sentenza del processo Eternit. La lettura sta impegnando Casalbore da oltre due ore; il pubblico ascolta in silenzio in piedi e ciascuno nome è associato a una persona deceduta o ammalata a causa dell’amianto.

I COMMENTI ALLA SENTENZA. Per il ministro della Salute, Renato Balduzzi, quella sulla Eternit «è una sentenza storica».

«Rende giustizia alle famiglie» è il commento di Bruno Pesce, presidente della Aneva, l'associazione che riunisce i familiari delle vittime dell’amianto, alla sentenza emessa dal tribunale di Torino contro i vertici dell’Eternit. «I 16 anni inflitti agli imputati - ha aggiunto Pesce - dimostrano che nell’accaduto vi furono consapevolezza e dolo. Purtroppo - ha concluso Pesce - il disastro che hanno provocato è ancora in corso».

«Quello che conta è la parola colpevoli, poi avremo il tempo per capire bene il valore di questi risarcimenti ai singoli e ai vari enti»: lo ha detto Assunta Prato, casalese, vedova da 15 anni di Paolo Ferraris, ex assessore regionale morto per mesotelioma. Quando il presidente del Tribunale, Giuseppe Casalbore ha letto il nome dei suoi tre figli orfani, Assunta, che è uno dei membri più attivi della Afeva, tra le principali associazioni di familari delle vittime d’amianto, si è commossa. «Questo è un primo passo verso la giustizia - ha detto - Paolo ne sarebbe felice, ma ancora lunga è la strada, se si pensa che il picco di morti per amianto, a Casale sarà tra una decina d’anni». Per parlare del rischio amianto ai bambini Assunta Prato ha scritto un libro a fumetti «Eternit, dissolvenza in bianco» (Ediesse).

LEGAMBIENTE: "IL CASO ITALIANO SIA DI ESEMPIO NEL MONDO".  Una sentenza «esemplare che restituisce giustizia a migliaia di persone e famiglie che hanno sopportato e sopportano ancora un vero calvario. Ci sono voluti più di trent'anni di lotta per affermare che l’amianto uccide e finalmente, da oggi, questo non potrà più essere messo in dubbio. Il caso italiano sia ora d’esempio e faccia giurisprudenza nel mondo, soprattutto nei Paesi dove l’amianto continua ad essere estratto e lavorato e continua silenziosamente a mietere vittime».  Così il presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza, commenta la sentenza del processo Eternit emessa oggi a Torino che condanna il manager dell’industria Schmidheiny e il barone De Cartier a 16 anni di reclusione per disastro doloso e omissione di cautele. Anche Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, costituitasi parte civile al processo e presente alla lettura della sentenza esprime soddisfazione per il verdetto di primo grado.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lingotto

    14 Febbraio @ 13.10

    si dovranno purtroppo accontentare della parola "colpevoli"...il processo d'appello durerà 45 anni, poi il passaggio in cassazione: questi individui saranno già tutti morti senza un giorno di carcere...saranno molto preoccupati immagino

    Rispondi

  • Francesco

    14 Febbraio @ 09.53

    GLI AVVOCATI DIFENSORI DI "ETERNIT" HANNO DICHIARATO CHE LA SENTENZA "FRENERA' GLI INVESTIMENTI ESTERI IN ITALIA". Ora, io capisco che gli avvocati debbano fare il loro mestiere , ma credo che un minimo di dignità dovrebbero cercare di conservarla.

    Rispondi

  • Carolus

    13 Febbraio @ 16.18

    Perfetta l'immagine della civilissima Svizzera che emerge dalla sentenza. Prima ci hanno inquinato con la diossina -ICMESA, adesso con l'amianto . ETERNIT, solo per ricordarci che gli svizzeri non vogliono inquinamenti in casa loro, ma solo in casa d'altri ! E c'è gente che li addita ad esempio di civiltà e di correttezza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pollo e peperoni ripieni

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

Lealtrenotizie

valigia

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

SEMBRA IERI

L'alta Val Ceno devastata da una tromba d'aria (1996)

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Agenzia europea del farmaco: Milano sconfitta al sorteggio. Vince Amsterdam. Ema: cos'è (Video)

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica