12°

Provincia-Emilia

"Vergognoso lo stato di abbandono della stazione ferroviaria di Borgotaro"

"Vergognoso lo stato di abbandono della stazione ferroviaria di Borgotaro"
1

Franco Brugnoli
«Lo stato complessivo di totale abbandono della stazione ferroviaria di Borgotaro è ormai del tutto inaccettabile e vergognoso».
Così si è espresso, senza mezzi termini, il gruppo consiliare di minoranza «Gente del Borgo», composto da Alessandro Bocci, Roberto Marchini e Roberto Stefanini, in considerazione del fatto che le sale d’aspetto, un tempo adeguatamente riscaldate, hanno raggiunto, in questo periodo, temperature davvero polari.
Su queste pagine avevamo già segnalato nei giorni scorsi il problema della stazione ferroviaria di Borgotaro e del suo attuale stato di abbandono.
Ora sull'argomento intervengono anche i consiglieri di minoranza.
«I marciapiedi di accesso ai treni - si legge nel testo della interrogazione a risposta scritta inviata al sindaco Diego Rossi -  un tempo tenuti sgombri dalla neve, sono ora quasi completamente ghiacciati e determinano, ogni giorno, situazioni di grave pericolo per i cittadini, nel salire e scendere dai treni; la biglietteria, un tempo perfettamente funzionante, è ormai quasi sempre chiusa al pubblico; il numero di treni soppressi, a causa di un palmo di neve caduta nella stagione invernale, è indegno di un paese civile».
Nella stessa interrogazione Bocci, Marchini e Stefanini fanno anche notare che  il Consiglio comunale voluto dalla passata amministrazione, nei locali della stazione, non ha prodotto il minimo risultato, ma solo delle chiacchiere inutili e quindi evitabili come quelle dell’assessore regionale Peri e del presidente della Provincia Bernazzoli; il numero dei pendolari, considerato lo stato sempre più depresso dell’economia locale, è inevitabilmente destinato a crescere nei prossimi anni, per cui chiediamo di conoscere quali iniziative sono state già intraprese dall’amministrazione, per ridare un minimo di decoro alla stazione ferroviaria e per evitare che possano riproporsi situazioni come quelle viste in questi giorni.
Nell'interrogazione i consiglieri chiedono inoltre «di sapere se, a fronte della situazione di pericolo oggettivamente determinatasi, per l’incolumità fisica dei cittadini, si ritengano sufficienti estemporanei sopralluoghi nella stazione ferroviaria o se, più opportunamente, l’amministrazione si sia già rivolta all’Autorità Giudiziaria; chiediamo altresì per quale motivo, non si è provveduto, anche tramite accordi con «Trenitalia», se necessario, utilizzando fondi del bilancio comunale, a fare in modo che le sale d’aspetto fossero comunque riscaldate e che i marciapiedi di accesso ai treni fossero comunque sgombri da ghiaccio e neve».
La risposta arriverà probabilmente nel corso della prossima seduta del consiglio comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavesin Luciano

    13 Febbraio @ 20.09

    Certo che e' vergognoso, tanto piu' che lo Stato italiano ha inviato 50 genieri a Tirana per ridisegnare le ferrovie albanesi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia