21°

31°

Provincia-Emilia

Aperto il bando regionale per lo spettacolo

0

È aperto fino al 14 marzo il bando regionale per i finanziamenti a progetti nel settore dello spettacolo per il triennio 2012-2014. In controtendenza rispetto allo scenario nazionale, la Regione Emilia-Romagna non taglia ma conferma i contributi per lo spettacolo, che da anni sostiene e valorizza in compartecipazione con le Province.
I finanziamenti andranno a sostenere in via prioritaria progetti per la produzione e distribuzione di spettacoli e per l’organizzazione di rassegne e festival. Possono inoltre essere finanziati progetti di rilievo regionale per il coordinamento e la promozione di settori specifici dello spettacolo. Due i canali di finanziamento: attraverso accordi tra la Regione e le Province, con erogazione del contributo da parte delle Province, oppure attraverso convenzioni triennali tra la Regione e i soggetti stessi che abbiano presentato progetti di rilevanza regionale.
Possono presentare domanda i soggetti pubblici e privati, organizzati sul piano giuridico, che operano nel settore dello spettacolo. Questi i requisiti: avere sede nel territorio regionale; presentare un programma di attività di durata triennale; svolgere attività nel settore dello spettacolo da almeno tre anni, con programmazione regolare e continuativa; essere dotati di una struttura organizzativa e finanziaria adeguate alle attività programmate, rispettare i contratti collettivi di lavoro e, se si dispone di una sede, avere una sede in regola con le norme di sicurezza; presentare un progetto i cui costi annui non siano inferiori a 60mila euro, ad eccezione di progetti che ricadono su aree particolarmente sfavorite dal punto di vista dell’offerta di spettacolo.
I soggetti pubblici o privati che intendono proporre alla Regione progetti da finanziare attraverso convenzione devono avere anche ulteriori requisiti, e cioè: svolgere attività di rilievo almeno regionale; aver instaurato stabili rapporti con gli enti locali; garantire affidabilità finanziaria; presentare un bilancio finanziario che preveda un totale di costi annui non inferiore a 750mila euro euro per le produzioni teatrali (400mila per chi si occupa stabilmente di nuove forme di teatro contemporaneo), a 750mila euro per rassegne e festival di musica classica, a 300mila euro per rassegne e festival di teatro, cinema, danza, musica contemporanea, jazz, rock e altro; avere una struttura organizzativa di elevata professionalità sul piano artistico, tecnico e amministrativo-gestionale; promuovere forme di conservazione e valorizzazione del proprio patrimonio teatrale; prevedere iniziative di promozione e formazione del pubblico, di formazione del proprio nucleo artistico e tecnico-organizzativo e forme di collaborazione con altri organismi del settore. 
Per quanto riguarda l’attività bandistica, sono i Comuni a dover presentare la domanda per conto dei propri complessi.
I progetti devono essere presentati alla Regione Emilia-Romagna (Servizio Cultura, Sport, Viale A. Moro 38, 40127 Bologna) entro le 13 di mercoledì 14 marzo 2012. Copia della documentazione va inviata anche alla Provincia in cui ha sede legale il soggetto che richiede il contributo. Per i progetti relativi all’attività bandistica, la documentazione va inviata esclusivamente alla Provincia. Per i progetti relativi ad attività di coordinamento e promozione di settori specifici dello spettacolo, la documentazione va inviata esclusivamente alla Regione.
La modulistica è su internet:
sul sito Cartellone: http://www.cartellone.emr.it/wcm/cartellone/pagine/leggi_regolamenti.htm sul portale “ER”, area tematica Cultura, alla voce spettacolo: http://www.regione.emilia-romagna.it/temi/cultura/spettacolo/modulistica-online.
Per informazioni: Provincia di Parma, Servizio cultura, tel. 0521 931761, c.calidoni@provincia.parma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ancora risse davanti alla stazione

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse