-2°

10°

Provincia-Emilia

Pilastro: entro Natale la tangenziale

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

Aprirà al traffico prima di Natale la tangenziale di Pilastro, uno degli interventi più importanti che la Provincia sta realizzando sulla strada Massese. L’ha annunciato oggi l’assessore provinciale alle Infrastrutture Ugo Danni che ha effettuato un sopralluogo sul cantiere insieme al sindaco di Langhirano Stefano Bovis, all’ingegnere della Provincia Ermes Mari e ai tecnici delle imprese che stanno realizzando l’opera. È stato completato circa il 70% dei lavori, che stanno procedendo senza intoppi, in anticipo sulla tabella di marcia. È già stata realizzata l’asfaltatura del primo tratto a nord, fino all’incrocio con la pedemontana e sono ancora da completare le prime due rotatorie, mentre quella più a sud, nella località di Arola, è quasi pronta.
Finora l’abitato di Pilastro è stato caratterizzato dall’incrocio tra la strada Massese e la Pedemontana, un nodo strategico della viabilità provinciale, particolarmente sovraccarico di traffico. L’opera garantirà quindi una maggiore fluidità e sicurezza del traffico non solo in direzione nord-sud, da e verso la montagna,  ma costituirà anche un segmento fondamentale dell’asse pedemontano in direzione est-ovest.
Il nuovo tracciato può essere distinto in due tratti. Il primo parte dalla rotatoria detta “dell’Arianna” all’intersezione con l’attuale S.P. 665R Massese a nord dell’abitato di Pilastro, in località I Tigli, e arriva alla nuova rotatoria all’intersezione con la S.P. 32 Pedemontana a est dell’abitato di Pilastro; il secondo tratto si snoda a partire dalla rotatoria sulla Pedemontana e torna a intersecare l’attuale S.P. 665R Massese a sud dell’abitato di Pilastro, in località Arola con una nuova rotatoria.
“I lavori stanno procedendo molto rapidamente e si sta profilando un’opera davvero importante”, ha dichiarato l’assessore Danni. “Da anni il nodo di Pilastro si presenta come un punto molto complicato, sappiamo che il numero di veicoli che attraversa il centro abitato supera i 20.000 al giorno, con tempi di percorrenza molto lunghi e disagi per tutti. Ora interveniamo per risolvere queste problematiche in un tratto della Massese particolarmente importante. Non è comunque l’unico intervento su questo strada, sono infatti in corso lavori in altri punti dell’arteria, un grosso investimento che la Provincia sta realizzando: la prospettiva è quella di consegnare la Massese rinnovata entro la prossima primavera”, ha concluso Ugo Danni.
“Finalmente cominciamo a vedere come sarà in concreto la tangenziale di Pilastro”, ha detto il sindaco Bovis. “Ora ci possiamo rendere conto della rilevanza di quest’opera, della sua effettiva lunghezza e larghezza. È un intervento che risolve i problemi di Pilastro, sia per quanto riguarda la fluidità del traffico, sia per quanto riguarda il centro abitato. Si chiude infatti quello che è stato un periodo difficile, caratterizzato dell’incrocio e ael semaforo,  grazie a una soluzione definitiva al problema dell’attraversamento del paese”
La strada è di categoria F2, con larghezza della piattaforma stradale di 8,50 metri, dunque più larga dell’ampiezza media dell’intera Massese, fatta eccezione per i centri abitati. Tutti gli svincoli e le rotatorie saranno illuminati e l’intersezione con la strada che porta al caseificio, per garantire la sicurezza, sarà un’immissione a destra e non un incrocio. L’acqua raccolta nelle canaline di scolo sarà avviata alla depurazione per le zone di ricarica delle falde.
L’importo complessivo dell’opera è di 7.700.000 euro. Il finanziamento proviene dalla Regione Emilia-Romagna per  5.000.000 euro, dal Comune di Langhirano per 2.350.000 euro e dalla Comunità Montana Appennino Parma Est per 350.000 euro. La Provincia, soggetto attuatore dell’opera, ha eseguito la progettazione e sostenuto i relativi costi di progettazione.
I lavori sono stati affidati mediante procedura aperta col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e l’impresa aggiudicatrice è risultata l’ A.T.I. C.B.V Solex S.p.a. (S.Quirico -AN) - F.lli Vispi. S.r.l. (Gubbio -PG) – R.P.A s.r.l. (Fano - PU)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    28 Ottobre @ 13.53

    Posso dire di essere contento di questa tangenziale come molti altri che per motivi di lavoro o per diletto (basti ricordare le zone turistiche o meta di svago come Schia e Pratospilla) passano con il proprio veicolo in quel punto.Ho inoltre letto con piacere che l'acqua di scolo delle canaline sarà avviata alla depurazione e recuperata.Bene!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

11commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

CASERTA

Bellona, uccide la moglie e spara dal balcone: 5 feriti. Poi il suicidio

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video