21°

Provincia-Emilia

Pilastro: entro Natale la tangenziale

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

Aprirà al traffico prima di Natale la tangenziale di Pilastro, uno degli interventi più importanti che la Provincia sta realizzando sulla strada Massese. L’ha annunciato oggi l’assessore provinciale alle Infrastrutture Ugo Danni che ha effettuato un sopralluogo sul cantiere insieme al sindaco di Langhirano Stefano Bovis, all’ingegnere della Provincia Ermes Mari e ai tecnici delle imprese che stanno realizzando l’opera. È stato completato circa il 70% dei lavori, che stanno procedendo senza intoppi, in anticipo sulla tabella di marcia. È già stata realizzata l’asfaltatura del primo tratto a nord, fino all’incrocio con la pedemontana e sono ancora da completare le prime due rotatorie, mentre quella più a sud, nella località di Arola, è quasi pronta.
Finora l’abitato di Pilastro è stato caratterizzato dall’incrocio tra la strada Massese e la Pedemontana, un nodo strategico della viabilità provinciale, particolarmente sovraccarico di traffico. L’opera garantirà quindi una maggiore fluidità e sicurezza del traffico non solo in direzione nord-sud, da e verso la montagna,  ma costituirà anche un segmento fondamentale dell’asse pedemontano in direzione est-ovest.
Il nuovo tracciato può essere distinto in due tratti. Il primo parte dalla rotatoria detta “dell’Arianna” all’intersezione con l’attuale S.P. 665R Massese a nord dell’abitato di Pilastro, in località I Tigli, e arriva alla nuova rotatoria all’intersezione con la S.P. 32 Pedemontana a est dell’abitato di Pilastro; il secondo tratto si snoda a partire dalla rotatoria sulla Pedemontana e torna a intersecare l’attuale S.P. 665R Massese a sud dell’abitato di Pilastro, in località Arola con una nuova rotatoria.
“I lavori stanno procedendo molto rapidamente e si sta profilando un’opera davvero importante”, ha dichiarato l’assessore Danni. “Da anni il nodo di Pilastro si presenta come un punto molto complicato, sappiamo che il numero di veicoli che attraversa il centro abitato supera i 20.000 al giorno, con tempi di percorrenza molto lunghi e disagi per tutti. Ora interveniamo per risolvere queste problematiche in un tratto della Massese particolarmente importante. Non è comunque l’unico intervento su questo strada, sono infatti in corso lavori in altri punti dell’arteria, un grosso investimento che la Provincia sta realizzando: la prospettiva è quella di consegnare la Massese rinnovata entro la prossima primavera”, ha concluso Ugo Danni.
“Finalmente cominciamo a vedere come sarà in concreto la tangenziale di Pilastro”, ha detto il sindaco Bovis. “Ora ci possiamo rendere conto della rilevanza di quest’opera, della sua effettiva lunghezza e larghezza. È un intervento che risolve i problemi di Pilastro, sia per quanto riguarda la fluidità del traffico, sia per quanto riguarda il centro abitato. Si chiude infatti quello che è stato un periodo difficile, caratterizzato dell’incrocio e ael semaforo,  grazie a una soluzione definitiva al problema dell’attraversamento del paese”
La strada è di categoria F2, con larghezza della piattaforma stradale di 8,50 metri, dunque più larga dell’ampiezza media dell’intera Massese, fatta eccezione per i centri abitati. Tutti gli svincoli e le rotatorie saranno illuminati e l’intersezione con la strada che porta al caseificio, per garantire la sicurezza, sarà un’immissione a destra e non un incrocio. L’acqua raccolta nelle canaline di scolo sarà avviata alla depurazione per le zone di ricarica delle falde.
L’importo complessivo dell’opera è di 7.700.000 euro. Il finanziamento proviene dalla Regione Emilia-Romagna per  5.000.000 euro, dal Comune di Langhirano per 2.350.000 euro e dalla Comunità Montana Appennino Parma Est per 350.000 euro. La Provincia, soggetto attuatore dell’opera, ha eseguito la progettazione e sostenuto i relativi costi di progettazione.
I lavori sono stati affidati mediante procedura aperta col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e l’impresa aggiudicatrice è risultata l’ A.T.I. C.B.V Solex S.p.a. (S.Quirico -AN) - F.lli Vispi. S.r.l. (Gubbio -PG) – R.P.A s.r.l. (Fano - PU)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    28 Ottobre @ 13.53

    Posso dire di essere contento di questa tangenziale come molti altri che per motivi di lavoro o per diletto (basti ricordare le zone turistiche o meta di svago come Schia e Pratospilla) passano con il proprio veicolo in quel punto.Ho inoltre letto con piacere che l'acqua di scolo delle canaline sarà avviata alla depurazione e recuperata.Bene!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»