13°

25°

Provincia-Emilia

Pilastro: entro Natale la tangenziale

1

Comunicato stampa

Aprirà al traffico prima di Natale la tangenziale di Pilastro, uno degli interventi più importanti che la Provincia sta realizzando sulla strada Massese. L’ha annunciato oggi l’assessore provinciale alle Infrastrutture Ugo Danni che ha effettuato un sopralluogo sul cantiere insieme al sindaco di Langhirano Stefano Bovis, all’ingegnere della Provincia Ermes Mari e ai tecnici delle imprese che stanno realizzando l’opera. È stato completato circa il 70% dei lavori, che stanno procedendo senza intoppi, in anticipo sulla tabella di marcia. È già stata realizzata l’asfaltatura del primo tratto a nord, fino all’incrocio con la pedemontana e sono ancora da completare le prime due rotatorie, mentre quella più a sud, nella località di Arola, è quasi pronta.
Finora l’abitato di Pilastro è stato caratterizzato dall’incrocio tra la strada Massese e la Pedemontana, un nodo strategico della viabilità provinciale, particolarmente sovraccarico di traffico. L’opera garantirà quindi una maggiore fluidità e sicurezza del traffico non solo in direzione nord-sud, da e verso la montagna,  ma costituirà anche un segmento fondamentale dell’asse pedemontano in direzione est-ovest.
Il nuovo tracciato può essere distinto in due tratti. Il primo parte dalla rotatoria detta “dell’Arianna” all’intersezione con l’attuale S.P. 665R Massese a nord dell’abitato di Pilastro, in località I Tigli, e arriva alla nuova rotatoria all’intersezione con la S.P. 32 Pedemontana a est dell’abitato di Pilastro; il secondo tratto si snoda a partire dalla rotatoria sulla Pedemontana e torna a intersecare l’attuale S.P. 665R Massese a sud dell’abitato di Pilastro, in località Arola con una nuova rotatoria.
“I lavori stanno procedendo molto rapidamente e si sta profilando un’opera davvero importante”, ha dichiarato l’assessore Danni. “Da anni il nodo di Pilastro si presenta come un punto molto complicato, sappiamo che il numero di veicoli che attraversa il centro abitato supera i 20.000 al giorno, con tempi di percorrenza molto lunghi e disagi per tutti. Ora interveniamo per risolvere queste problematiche in un tratto della Massese particolarmente importante. Non è comunque l’unico intervento su questo strada, sono infatti in corso lavori in altri punti dell’arteria, un grosso investimento che la Provincia sta realizzando: la prospettiva è quella di consegnare la Massese rinnovata entro la prossima primavera”, ha concluso Ugo Danni.
“Finalmente cominciamo a vedere come sarà in concreto la tangenziale di Pilastro”, ha detto il sindaco Bovis. “Ora ci possiamo rendere conto della rilevanza di quest’opera, della sua effettiva lunghezza e larghezza. È un intervento che risolve i problemi di Pilastro, sia per quanto riguarda la fluidità del traffico, sia per quanto riguarda il centro abitato. Si chiude infatti quello che è stato un periodo difficile, caratterizzato dell’incrocio e ael semaforo,  grazie a una soluzione definitiva al problema dell’attraversamento del paese”
La strada è di categoria F2, con larghezza della piattaforma stradale di 8,50 metri, dunque più larga dell’ampiezza media dell’intera Massese, fatta eccezione per i centri abitati. Tutti gli svincoli e le rotatorie saranno illuminati e l’intersezione con la strada che porta al caseificio, per garantire la sicurezza, sarà un’immissione a destra e non un incrocio. L’acqua raccolta nelle canaline di scolo sarà avviata alla depurazione per le zone di ricarica delle falde.
L’importo complessivo dell’opera è di 7.700.000 euro. Il finanziamento proviene dalla Regione Emilia-Romagna per  5.000.000 euro, dal Comune di Langhirano per 2.350.000 euro e dalla Comunità Montana Appennino Parma Est per 350.000 euro. La Provincia, soggetto attuatore dell’opera, ha eseguito la progettazione e sostenuto i relativi costi di progettazione.
I lavori sono stati affidati mediante procedura aperta col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e l’impresa aggiudicatrice è risultata l’ A.T.I. C.B.V Solex S.p.a. (S.Quirico -AN) - F.lli Vispi. S.r.l. (Gubbio -PG) – R.P.A s.r.l. (Fano - PU)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    28 Ottobre @ 13.53

    Posso dire di essere contento di questa tangenziale come molti altri che per motivi di lavoro o per diletto (basti ricordare le zone turistiche o meta di svago come Schia e Pratospilla) passano con il proprio veicolo in quel punto.Ho inoltre letto con piacere che l'acqua di scolo delle canaline sarà avviata alla depurazione e recuperata.Bene!

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le 5 annunciatrici che hanno fatto sognare gli italiani

L'INDISCRETO

Le 5 annunciatrici che hanno fatto sognare gli italiani Foto

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Il video di San Dunèn dei Masa

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Incidente mortale tra Fontevivo e Busseto

fontevivo

Tragico schianto con la moto contro un trattore: muore un 40enne

LEGA PRO

Sambenedettese-Parma 2-2 Foto Video

I crociati recuperano due volte lo svantaggio. Contestazioni sul rigore che vale il 2-2. Oggi solo pareggi, 0-0 della Reggiana. Classifica

2commenti

politica

Pizzarotti, lunedì l'addio ai 5 Stelle. "Il gruppo è con me" Video

9commenti

Maltempo

Da stasera allerta temporali su Parma e l'Emilia

La Protezione civile: preallarme dalle 20 di sabato alle 12 di domenica per il bacino del Taro. Allerta anche per la pianura del Parmense

ambiente

Prima domenica ecologica di "stagione": ecco chi può circolare

tg parma

Legionella, per ora i casi registrati restano 19. Stabile il 73enne Video

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

5commenti

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

teatro regio

Dal raro Jerusalem al Falstaff: ecco il cartellone del Festival Verdi 2017

Guarda tutto il calendario

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara. I sindaci: "Sgomberare subito"

5commenti

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

1commento

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

3commenti

Musica

La sonata da Guinness di un parmigiano

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

1commento

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Generosità

Il nipote guarisce,
il nonno dona 800mila euro
al Gaslini

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

Giocampus Day

Se al Tardini i bimbi "tifano" Ghiretti, Magnini e Folorunso Le foto

Formula 1

Raikkonen: "Domani è un altro giorno"

CURIOSITA'

teatro regio

Via Garibaldi, il bel rituale della "serenata verdiana" ai passanti: video

gazzareporter

E sotto al ponte Caprazucca spuntano sette montoni Foto