Provincia-Emilia

Dieci anni fantastici a Busseto

Dieci anni fantastici a Busseto
2

Il diacono Bruno Marinelli, dei Missionari Identes, dopo dieci anni di presenza costante e ricca di opere, ha lasciato il convento di Santa Maria degli Angeli in Busseto. Per lui si sono aperte le porte di una nuova esperienza missionaria ad Atessa, in provincia di Chieti. Nato ad Ariccia (Roma) il 17 dicembre 1953 ed ordinato diacono a Sora il 18 dicembre 2000, in questo decennio ha portato avanti il suo apostolato, umile, silenzioso ma ricco di buone opere, nella terra di Verdi, costantemente al fianco dei rettori che si sono succeduti alla guida del complesso monastico bussetano. Poeta e scrittore, autore dei libri «Viverti» ed «Attesa di te», ha portato avanti, in questi anni a Busseto, un instancabile lavoro, come responsabile della «Gioventù Idente», ha avviato la felice esperienza di «Mondo Scuola» rivolta ai più giovani ed è stato alla guida sia del «Gruppo del Vangelo» che di altre realtà nate fra le mura di Santa Maria degli Angeli. Senza dimenticare la sua presenza attiva, la sua capacità di ascolto e la disponibilità autentica, sempre mostrata verso le persone che, in qualsiasi modo, potevano avere bisogno della sua parola.
La notizia del suo trasferimento ha toccato i cuori di tanti bussetani che gli sono affezionati e non hanno mancato di esprimere la loro tristezza. Da parte sua il diacono Bruno, anche in occasione della messa di congedo, ha risposto sottolineando come il mandato di ogni missionario sia esattamente quello di andare ad annunciare Cristo alla gente, ai popoli, di diverse realtà e di diverse terre. «Questi 10 anni trascorsi a Busseto - ha detto - sono stati fra i più belli della mia vita» ma il suo compito è quello di continuare ad annunciare Cristo, con gioia ed umiltà, anche ad altre persone che il Signore vorrà mettere sulla sua strada. C’è chi ha subito pensato di regalargli qualcosa di speciale, come ricordo di Busseto e lui ha risposto chiedendo solo una cosa: quella di non disperdere l’esperienza fatta in questi anni portandola avanti con passione e di continuare a portare avanti l’impegno di «Mondo Scuola» raccogliendo i frutti del seme che è stato gettato. A tutti ha dato una indicazione chiara: quella di mantenere sempre Cristo al centro della propria esistenza, senza mai lasciare la preghiera quotidiana e senza disperdere i frutti dell’esperienza condivisa in questi dieci anni. P. P.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luciano

    19 Febbraio @ 08.48

    Sono venuto a conoscenza della partenza di Bruno da Busseto solo oggi. Sono dispiaciuto di non averlo salutato personalmente. Bruno è un grande mistico,vicino a Dio come i Santi . Persona umile che sa gioire nella sofferenza e nella continua ricerca del Divino Ciao Bruno! Spero di avere ancora l'occasione di incontrarti e di ascoltare le tue benedizioni.

    Rispondi

  • Anna Rita

    18 Febbraio @ 19.11

    Bruno ha sempre per tutti, "la parola giusta" riesce sempre ad arrivare al cuore delle persone e regalare anche solo con la sua presenza pace e serenità, questa sua grande dote è sicuramente frutto di una viva vita spirutuale e di una esperienza divina, diciamo forse è più vicino a Dio che all'uomo. Mi viene da dire beati coloro che lo incontrano nel loro cammino.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Anteprima Gazzetta

Massimo Barbuti è il nuovo allenatore del Fidenza Video

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

1commento

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà