Provincia-Emilia

Fidenza - Ladri scatenati: per rubare smontano una porta blindata

Fidenza - Ladri scatenati: per rubare smontano una porta blindata
4

Ladri temerari e sempre più scatenati hanno agito in pieno giorno in un condominio nella zona di San Faustino, nell’immediata periferia della città.
Approfittando dell’assenza dei padroni di casa, fuori per motivi di lavoro, i malviventi sono riusciti addirittura a scardinare una massiccia porta blindata. E quindi sono entrati nell’appartamento, dove hanno rovistato ovunque, mettendo a soqquadro ogni stanza, alla ricerca di soldi e oggetti preziosi.
Alla fine sono riusciti a trovare quello cercavano (...)

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigiana 72

    19 Febbraio @ 11.46

    @orsobianco Grazie mille per i preziosi consigli!

    Rispondi

  • Giuio

    19 Febbraio @ 10.57

    Ci potremo dotare di congegni sempre più sofisticati, ma questi porci troveranno sempre il modo di neutralizzarli perchè passano la loro vita a fare questo. Il problema andrebbe risolto come al solito rendendo le pene veramente severe, sparando addoso ai lardi e censendo tutti i delinquenti dell'est che sono la prima causa di questo inferno ai danni degli italiani. Così a qualcuno passerà la voglia di depredare gli altri.

    Rispondi

  • Giuseppe

    19 Febbraio @ 09.05

    Vorrei continuare il mio intervento di ieri chiarendo, da persona che ha operato nel campo della sicurezza domestica, alcuni fattori. La porta blindata, come ho già detto, non può essere fatta di lamierino leggero ( si deforma facilmente con un grosso giravite) ma di lamiera da 2mm e non deve essere fissata con tasselli che, per grossi che siano, si strappano con una facilità incredibile; essa deve essere SALDATA ai ferri dei pilastri e delle travi a mezzo di tondini di ferro ( di quelli usati per il cemento armato). Non lasciare mai la porta chiusa con il solo scrocco perchè basta una comune ricaricard ( di quelle usate per ricaricare i cellulari) per aprirla. Le serrature possono essere di due tipi : quelle a doppia mappa ( si aprono con i grimaldello bulgaro e, per l’effrazione, occorrono circa 15 minuti) e quelle nuove cosiddette “ a cilindro europeo” ( hanno la chiave più piccola con scanalatire laterali ); queste ultime sono le più facili da aprire perché basta avvitarci dentro un tirafondi del 17” e, con un comune estrattore per cuscinetti, si estrae l’intero blocchetto. Il tutto si effettua in pochi minuti. Un ulteriore consiglio è quello di installare un impianto antifurto con un sensore magnetico sulla porta e, cosa importante, UNA CHIAVE MAGNETICA CON INSERITORE POSTO FUORI LA PORTA ( serve come deterrente). Il costo di un buon impianto così composto non supera i 200 euro ( installazione a parte ma è così semplice che basta un minimo di manualità per farlo da soli). Durante la notte, chiudere la porta dall’interno dando una mandata e mezza ( la chiave deve rimanere bloccata in posizione verticale) .Un’ultima cosa: in casa non tenere soldi e preziosi nei cassetti; esistono molti modi per mascherare i propri beni ma tali metodi, se divulgati, perdono la loro efficacia………………..Spero di aver dato un piccolo, modesto contributo alla diffusione dei più consolidati sistemi di protezione degli ambienti domestici. Ovviamente, qui si parla di appartamenti in condominio; le case singole sono indifendibili e rapparesentano i “bancomat” dei malviventi ( triste ma è così).

    Rispondi

  • Giuseppe

    18 Febbraio @ 20.31

    L'ho già detto diverse volte : le " robuste " porte blindate che si vedono qui in giro, non servono a nulla............si tirano via facilmente con un paranchino da pochi euro. Le vere porte blindate sono di lamiera da 2 mm e sono SALDATE ai ferri delle travi e dei pilastri. Per tirare via quelle ci vuole un paranco professionale e si disfa un palazzo..........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti