-4°

Provincia-Emilia

Nuove Brigate Rosse: annullate le condanne d'appello. Anche per il langhiranese Ghirardi

Nuove Brigate Rosse: annullate le condanne d'appello. Anche per il langhiranese Ghirardi
3

La Cassazione ha annullato con rinvio, affinchè si tenga un nuovo processo innanzi alla corte d’assise d’appello di Milano, le condanne – alcune superano i 14 anni di reclusione – a 12 imputati accusati di aderire alle Nuove Brigate Rosse e di avere nel mirino il giuslavorista Pietro Ichino. Il verdetto è stato appena emesso dalla V sezione penale.

Non è stata disposta nessuna scarcerazione nè il venir meno di alcuna misura di prevenzione nei confronti degli imputati con limitazioni alla libertà personale. Con questa decisione – a quanto si è appreso – la Cassazione avrebbe deciso di annullare il verdetto emesso dalla corte di assise di appello, non perchè non ritiene corretta la ricostruzione dei fatti storici, contestati agli imputati, ma perchè ritiene che debba essere fatta chiarezza tra i diversi capi di imputazione contestati ai presunti neobrigatisti.

Sempre stando a quanto si è appreso, i supremi giudici chiederebbero una maggior chiarezza sulle contestazioni principali relative all’associazione sovversiva e all’associazione con finalità di terrorismo. L’annullamento, infatti, riguarda la finalità di terrorismo a carico di tutti e 12 gli imputati. È stata annullata anche la costituzione di parte civile del professor Ichino, che è anche senatore del Pd.

Sempre stando a quanto si è appreso, i supremi giudici potrebbero ritenere che siano necessari chiarimenti sulla sua costituzione come parte offesa invece che come parte danneggiata, perchè potrebbe mancare la prova dell’attualità del suo essere nel mirino dell’organizzazione alla quale aderivano gli imputati. In pratica, Ichino poteva essere potenzialmente danneggiato dalla loro attività, pur non essendo un obiettivo immediato. Quel che viene sottolineato da ambienti della Suprema corte è che l’annullamento con rinvio emesso stasera «non mette in discussione la materialità dei fatti contestati ma solo la loro qualificazione giuridica».

Potrebbero, comunque, aprirsi spazi, nel processo di appello bis, per condanne più miti. Le pene più pesanti erano state inflitte ai due leader Davide Bortonato e Claudio Latino (14 anni e sette mesi), ad Alfredo Davanzo (11 anni e quattro mesi), a Bruno Ghirardi (10 anni e 10 mesi), a Vincenzo Sisi (13 anni e cinque mesi), a Massimiliano Toschi (10 anni e otto mesi), a Massimiliano Gaeta (otto anni). Condanne inferiori ai quattro anni erano state invece inflitte a Amarilli Caprio, Alfredo Mazzamauro, Davide Rotondi e Andrea Scantamburlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    24 Febbraio @ 19.30

    queste sono buffonate tutta la politica è una buffonata e i suoi tirapiedi a ragione berlusca sono dei venduti.

    Rispondi

  • laura

    24 Febbraio @ 15.29

    Per fortuna che sono solo BRIGATISTI sono stati grazieti.. secondo mè se avevano a che fare con un BONSU gli davano l'ergastolo... ma va la... poi dopo se queste le chiamiamo BUFFONATE si offendono.

    Rispondi

  • pier luigi

    24 Febbraio @ 13.10

    in qualsiasi caso qualcuno ha sbagliato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video