10°

Provincia-Emilia

Reggia di Colorno: un restauro da 2,5 milioni

Reggia di Colorno: un restauro da 2,5 milioni
2

Comunicato stampa

Sfiora i 2,5 milioni di euro la stima (ancora provvisoria) effettuata dalla Provincia degli interventi inerenti la terza fase di lavori per la Reggia di Colorno, quella finalizzata a riportare la storica residenza dei Farnese e dei Borbone alla sua veste architettonica di prima del terremoto. E’ infatti in questo ambito che si prevedono interventi per ricollocare i gruppi scultorei lungo le facciate e le torri del palazzo ducale e il restauro architettonico la cui progettazione sarà avviata nei prossimi mesi, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Ambientali.
A fare il punto sulla situazione dei danni è Giuseppe Romanini. “Si tratta ancora di stime provvisorie – spiega l’assessore provinciale alla Cultura – Solo al termine della progettazione sarà possibile stabilire l’entità delle risorse da destinare all’ultima  fase dei lavori ma la prima provvisoria stima del fabbisogno indica un valore compreso tra 2 e 2,5 milioni di euro”.
Le prime risorse per la Reggia sono state stanziate dalla Provincia nei giorni successivi alle scosse del 25 e 27 gennaio, 200mila euro per gli interventi urgenti finalizzati a riaprire il palazzo il prima possibile. Per due settimane imprese e tecnici sotto la supervisione del personale della Provincia hanno provveduto alla rimozione di 41 elementi di decoro e alla messa in sicurezza dei timpani posti sulle facciate della Reggia.
“Grazie alla professionalità del nostro personale e di quello delle imprese incaricate è stato possibile ripristinare in tempi rapidi l’agibilità di parte della struttura. Quasi subito sono riprese le attività della scuola di cucina Alma e dopo i sopralluoghi anche la possibilità di visita dei turisti – dice Romanini -  Sempre con rapidità abbiamo individuato gli interventi da mettere in opera per recuperare l’intera agibilità del palazzo ducale, in condizioni di sicurezza e di tutela del bene, un pacchetto consistente che caratterizza quella che abbiamo chiamato seconda fase dei lavori che vanno realizzati e che ammonta a circa 1 milione di euro”.
Di quell’elenco fanno parte l’installazione di ancoraggi per le statue e le coppe non rimosse dalla balaustra, il miglioramento antisismico degli elementi decorativi, l’installazione di catene nelle murature di due delle quattro torri dell’edificio, nonché della facciata principale rivolta alla piazza di Colorno, l’installazione di presidi nei locali interessati dalle principali lesioni.
Ora a quell’elenco si aggiungono i lavori di restauro della terza fase, 2,5 milioni di euro che sommati alle cifre precedenti fanno salire il costo della “cura” per la Reggia a 3,7 milioni di euro.
“Solo al termine di queste complesse operazioni sarà possibile ripristinare tutte le attività che si svolgono nella Reggia - precisa Romanini – siamo al lavoro alla ricerca delle risorse e stiamo aprendo tutti i canali possibili dalla Regione allo Stato. Abbiamo colto la disponibilità delle parlamentari Motta e Soliani che sono intervenute alla recente assemblea convocata dal Comune di Colorno e stiamo lavorando con la Soprintendenza che ha già inviato una propria relazione sull’accaduto al presso il Ministero. Nonostante il momento di enorme difficoltà per le risorse pubbliche la nostra volontà è quella di impegnarci al massimo per riportare la Reggia all’antico splendore.”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    25 Febbraio @ 10.52

    e io pago!

    Rispondi

  • gio

    25 Febbraio @ 09.20

    Assurdo è stata restaurata nel 2003 , ora ci sono delle priorità! C'è gente che non arriva a fine mese e loro giocano coi soldi! Vergogna!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti