20°

36°

Provincia-Emilia

"Amianto, troppe amnesie a Bardi"

Ricevi gratis le news
0

BARDI
Erika Martorana
Giorno dopo giorno continua ad infiammarsi sempre più la polemica relativa alla riapertura delle cave ofiolitiche bardigiane di Pietranera e Groppo di Gora.
La vicenda
 «Il 27 dicembre 2006 - racconta il comitato “Cave all’amianto? No grazie” - pervenne al sindaco di Bardi l’informativa Arpa avente per oggetto le ghiaie ofiolitiche contaminate da amianto oltre i limiti di legge. Anche a una lettura veloce, il documento appare importante per i risvolti sanitari, ma è stato archiviato dall’Amministrazione di Bardi senza nessun numero di protocollo».
La «domanda»
 In attesa di acquisire i nuovi documenti e di formulare nuovi quesiti, il comitato vuole porre una domanda che definisce «chiara e diretta» indirizzata agli attuali amministratori: «Quali cautele i sindaci hanno messo in atto, in aderenza alle raccomandazioni limitative, per quanto concerne l’uso delle suddette ghiaie ofiolitiche? A noi pare - ribatte il gruppo - che gli amministratori di Bardi abbiano sepolto il documento e che tutto sia proseguito come prima, infatti ancora oggi si riempiono le buche stradali con lo "sterco verde" e noi giornalmente lo maciniamo con le ruote dei nostri automezzi. Parafrasando la norma, noi abitanti facciamo continue "prove di rilascio" senza che nessun tecnico effettui campionature delle polveri in sospensione».
«Ghiaia contaminata»
«Nella cava di Pietranera- prosegue il comitato - l’Arpa nel 2008 ha messo sotto sequestro un imprecisato quantitativo di ghiaia, perché risultata contaminata da amianto oltre i limiti di legge. Sull' esistenza delle analisi periodiche a carico dei gestori secondo le prescrizioni di legge, noi continuiamo a credere che non siano state fatte con la frequenza previste dall’allegato 4 del Dm del 14 maggio 1996. Tutto questo - aggiunge- lo abbiamo detto e scritto dal 2008 e lo stiamo ripetendo instancabilmente ancora oggi, nonostante l’assessorato provinciale, a suo tempo, ed, oggi, i massimi referenti politici, sostengano il contrario».
Le accuse a Conti
Secondo il comitato bardigiano il numero di analisi sui campioni di roccia rintracciati in comune, i metri cubi e le tonnellate dichiarate dalle ditte e le prescrizioni di legge non coinciderebbero e lascerebbero ampio spazio ad importanti interrogativi.  «Il sindaco di Bardi, Giuseppe Conti - attacca il comitato - non ha mai risposto alle nostre precise domande e le difese d’ufficio dei suoi “numi tutelari” possono al massimo confondere i più sprovveduti, non di certo noi. Oggi, con inspiegabile caparbietà il primo cittadino ha voluto privilegiare gli interessi economici privati di un’ attività classificata quale insalubre, ovvero nociva per definizione, a danno della comunità nel suo insieme, ma c’è ancora molto da dire e da capire. Questa è una vera e propria congiura del silenzio su cui sapremo presto far luce». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Furto al Famila

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo/noceto

Guasto a una condotta: Bianconese e Ponte Taro senz'acqua

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

1commento

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

politica

"Fare! con Tosi": "Referendum per l’autonomia anche per l'Emilia Romagna"

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

barcellona

Furgone sulla folla: almeno 13 morti e 80 feriti. C'è un terzo arresto

3commenti

SPORT

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti