12°

Provincia-Emilia

Soccorso alpino: dopo quattordici anni Piancastelli lascia. E' l'ora di Donelli

Soccorso alpino: dopo quattordici anni Piancastelli lascia. E' l'ora di Donelli
0

Beatrice Minozzi
«Continuità»: sarà questa la parola chiave che guiderà il lavoro del neo eletto capostazione del Soccorso alpino Monte Orsaro, Roberto Donelli. Una continuità «dalla quale non si può prescindere – sottolinea Donelli – per portare avanti l’ottimo lavoro svolto sino a oggi dalla stazione e dal mio predecessore, Roberto Piancastelli».
Dopo 14 anni di ininterrotto mandato Piancastelli ha consegnato il testimone a Donelli, anche lui veterano del soccorso, ed insieme a lui sono stati scelti anche i due vice, Gianluca Martini, di Beduzzo, e Enrico Triani, di Fornovo. Il cambio al vertice è stato imposto dal nuovo regolamento del «Cnsas», che limita il numero di mandati consecutivi.
Donelli  55 anni, ex bancario, parmigiano di nascita ma cornigliese d’adozione, Donelli è volontario del Soccorso alpino dal 1995. E’ anche istruttore regionale e tecnico di elisoccorso ed è stato anche direttore della scuola regionale Tecnici, carica da cui si è dimesso una volta diventato capostazione. E' un grande appassionato di arrampicata su ghiaccio e roccia. «Il mio lavoro sarà fondato sullo spirito di gruppo che da sempre contraddistingue la stazione – spiega Donelli -, un lavoro che negli ultimi anni ha portato ad una crescita dei volontari ma anche degli impegni, per i quali cerchiamo sempre di mantenere un elevato standard qualitativo». Una crescita, quindi, che riguarda sia la parte tecnica, ma anche quella  sanitaria, «in costante miglioramento anche grazie ad un ottimo staff di infermieri e medici», come tiene a sottolineare Donelli, che si è posto un obiettivo, quello di coinvolgere maggiormente i giovani in incarichi di dirigenza. Piancastelli rimarrà comunque all’interno della stazione, continuando a mettere a disposizione la propria esperienza e coadiuvando i nuovi vertici.
Piancastelli  «Grazie all’impegno di tutti i volontari la stazione è cresciuta ed ha sviluppato un presidio del territorio di elevata professionalità – continua Piancastelli -. Quando entrai a far parte del soccorso alpino, nel 1995, la stazione era retta da Roberto Montali ed eravamo poco più di una ventina di volontari. Ora lascio nelle mani di Donelli quasi settanta volontari sparsi in tutte le principali vallate dell’Appennino e in possesso di un elevato patrimonio tecnico». Tutto questo, come ricorda l'ex capostazione, è stato possibile grazie all’opera di ognuno di questi volontari e dei responsabili regionali, che hanno fornito mezzi e risorse per arrivare a questo risultato. «Ma la soddisfazione più grande – conclude Piancastelli - rimane quella di poter svolgere il nostro compito in maniera efficiente e sicura per poter aiutare chiunque si trovi in difficoltà. Un semplice grazie di queste persone ci ripaga di mesi e mesi di esercitazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery