14°

Provincia-Emilia

Torrile: l'Avis lancia un allarme: "Alla sezione servono donatori"

Torrile: l'Avis lancia un allarme: "Alla sezione servono donatori"
0

Chiara De Carli

L’Avis di Torrile ha lanciato, durante l’assemblea annuale, un appello a tutti i potenziali donatori del territorio. «Ci servono nuovi donatori: nuove figure che possano continuamente sostituirsi per dare il cambio a quanti ci lasciano per problemi di salute o raggiunti limiti di età» ha detto il presidente Bruno Bocchi nel presentare la relazione del consiglio direttivo ai soci e ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, tra cui il sindaco Andrea Rizzoli, presenti in sala. Una richiesta nata soprattutto dall’analisi dei «numeri» del 2011 che vedono 26 nuovi soci ma anche 25 cessazioni per un bilancio positivo dei donatori di solo una unità. «Pur avendo un donatore in più, le donazioni sono diminuite rispetto all’anno precedente. Rapportando il dato dei soci alla popolazione del Comune (7812 abitanti al 31 dicembre 2011), possiamo dire che i donatori sono il 6,54% del totale». Un incremento modesto rispetto al passato che ha messo l’accento su uno scarso interesse dei «nuovi arrivati» riguardo all’attività dell’associazione. «Nonostante gli sforzi per avvicinare la gente, la nostra presenza alle varie manifestazioni, alla pubblicità, alle attività in collaborazione con altre associazioni o consorelle, abbiamo avuto un calo delle adesioni. La cosa ci preoccupa: siamo noi che stiamo sbagliando qualcosa oppure sono le persone che stanno cambiando? Forse non abbiamo colto il modo giusto per stimolare l’interesse dei nuovi donatori?» si è domandato il direttivo, chiedendo il supporto di tutti i presenti per migliorare una tendenza, purtroppo, diffusa nell’intero territorio nazionale. Durante l'assemblea annuale è stato, infine, approvato il bilancio della sezione e sono state ricordate ai soci tutte le attività svolte nel 2011: 19 sedute di prelievo, di cui tre domenicali, e 18 serate di visite oltre all’organizzazione di incontri con i ragazzi per diffondere e approfondire i temi della donazione e del volontariato, la gestione di due feste campestri nel periodo estivo e la presenza con lo stand a tutte le feste, gare sportive e momenti aggregativi organizzati nel Comune. «Un momento particolarmente importante - ha ricordato il presidente Bocchi - è stato il festeggiamento del 47° anniversario di fondazione con l’intitolazione della Casa del donatore a don Giacomo Pedretti che ha visto la partecipazione di tante sezioni Avis e dei rappresentanti di amministrazioni e associazioni di tutta la provincia di Parma, segno della stima e dell’affetto che tutti avevano per don Giacomo». Per tutti i torrilesi, il prossimo appuntamento sul territorio con l’Avis sarà la «pedalata avisina» che si svolgerà il 20 maggio, una settimana prima del tradizionale pranzo dei soci, in programma per il 27 maggio. Già fissate anche le date delle feste campestri: in calendario per il 7 e 8 luglio e per il 18 e 19 agosto. Domenica 4 marzo, al mattino, si svolgerà invece la prossima seduta di prelievo mentre le visite mediche di controllo sono pianificate per la serata di martedì 6 marzo. In entrambe le occasioni, gli interessati a diventare donatori Avis potranno recarsi direttamente in sede per iniziare le visite di idoneità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noe': "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

9commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv