-2°

Provincia-Emilia

Torrile: l'Avis lancia un allarme: "Alla sezione servono donatori"

Torrile: l'Avis lancia un allarme: "Alla sezione servono donatori"
0

Chiara De Carli

L’Avis di Torrile ha lanciato, durante l’assemblea annuale, un appello a tutti i potenziali donatori del territorio. «Ci servono nuovi donatori: nuove figure che possano continuamente sostituirsi per dare il cambio a quanti ci lasciano per problemi di salute o raggiunti limiti di età» ha detto il presidente Bruno Bocchi nel presentare la relazione del consiglio direttivo ai soci e ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, tra cui il sindaco Andrea Rizzoli, presenti in sala. Una richiesta nata soprattutto dall’analisi dei «numeri» del 2011 che vedono 26 nuovi soci ma anche 25 cessazioni per un bilancio positivo dei donatori di solo una unità. «Pur avendo un donatore in più, le donazioni sono diminuite rispetto all’anno precedente. Rapportando il dato dei soci alla popolazione del Comune (7812 abitanti al 31 dicembre 2011), possiamo dire che i donatori sono il 6,54% del totale». Un incremento modesto rispetto al passato che ha messo l’accento su uno scarso interesse dei «nuovi arrivati» riguardo all’attività dell’associazione. «Nonostante gli sforzi per avvicinare la gente, la nostra presenza alle varie manifestazioni, alla pubblicità, alle attività in collaborazione con altre associazioni o consorelle, abbiamo avuto un calo delle adesioni. La cosa ci preoccupa: siamo noi che stiamo sbagliando qualcosa oppure sono le persone che stanno cambiando? Forse non abbiamo colto il modo giusto per stimolare l’interesse dei nuovi donatori?» si è domandato il direttivo, chiedendo il supporto di tutti i presenti per migliorare una tendenza, purtroppo, diffusa nell’intero territorio nazionale. Durante l'assemblea annuale è stato, infine, approvato il bilancio della sezione e sono state ricordate ai soci tutte le attività svolte nel 2011: 19 sedute di prelievo, di cui tre domenicali, e 18 serate di visite oltre all’organizzazione di incontri con i ragazzi per diffondere e approfondire i temi della donazione e del volontariato, la gestione di due feste campestri nel periodo estivo e la presenza con lo stand a tutte le feste, gare sportive e momenti aggregativi organizzati nel Comune. «Un momento particolarmente importante - ha ricordato il presidente Bocchi - è stato il festeggiamento del 47° anniversario di fondazione con l’intitolazione della Casa del donatore a don Giacomo Pedretti che ha visto la partecipazione di tante sezioni Avis e dei rappresentanti di amministrazioni e associazioni di tutta la provincia di Parma, segno della stima e dell’affetto che tutti avevano per don Giacomo». Per tutti i torrilesi, il prossimo appuntamento sul territorio con l’Avis sarà la «pedalata avisina» che si svolgerà il 20 maggio, una settimana prima del tradizionale pranzo dei soci, in programma per il 27 maggio. Già fissate anche le date delle feste campestri: in calendario per il 7 e 8 luglio e per il 18 e 19 agosto. Domenica 4 marzo, al mattino, si svolgerà invece la prossima seduta di prelievo mentre le visite mediche di controllo sono pianificate per la serata di martedì 6 marzo. In entrambe le occasioni, gli interessati a diventare donatori Avis potranno recarsi direttamente in sede per iniziare le visite di idoneità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Pizzarotti

intervista

Pizzarotti a Radio Parma: "Pronto progetto per piazza della Pace" Diretta

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile, auto fuori strada: un ferito

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

2commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

28commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Ora il piccolo Edoardo sa della morte dei genitori

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto