16°

Provincia-Emilia

Fidenza cresce: i residenti a quota 26.352

5

Annarita Cacciamani
La popolazione di Fidenza continua a crescere: al 31 dicembre 2011 i residenti in città risultano essere 26.352 contro i 26.196 del 2010. Si registra, quindi, un aumento di 156 unità. Il trend di crescita negli ultimi anni è stato costante: nel 2004 le persone residenti a Fidenza erano 24187 e ogni anno è salita fino a sfondare il «muro» dei 26 mila abitanti nel 2010.
L’aver superato i 26mila abitanti da ormai due anni è ritenuto dall’amministrazione comunale un traguardo importante. Come spiegato dal sindaco durante l’incontro di presentazione del team di professionisti incaricati della redazione del Piano strutturale comunale, «se ne dovrà tener conto anche durante la stesura dei nuovi strumenti urbanistici». I 26.352 residenti si dividono in 12.664 maschi e 13.708 femmine. E in continuo aumento è anche il numero degli abitanti di origine straniera, passato dai 3.090 del 2010 ai 3.301 del 31 dicembre scorso. E anche di questo fattore di dovrà tener conto in previsione del Psc. I nuovi nati, invece, sono stati 200, 46 in meno del 2010, di cui 116 bambine e 84 bambini e 51 stranieri. E, ancora, nel corso del 2011 sono morte 331 persone, 140 uomini e 171 donne. Il saldo naturale, vale a dire la differenza fra il numero dei nati e il numero dei morti risulta perciò negativo: i morti superano i nati di 111 unità. A determinare l’aumento della popolazione è stato l’elevato numero di persone che nel corso del 2011 hanno deciso di trasferirsi ad abitare a Fidenza. I nuovi iscritti all’anagrafe sono stati 893, mentre le cancellazioni sono state 626. Il saldo migratorio si attesta così a «+ 267». E se a questo dato sottraiamo quello negativo del saldo naturale otteniamo 156, vale il numero di cui gli abitanti di Fidenza sono cresciuti nel 2011. Risulta, invece, in calo il numero dei matrimoni, scesi dai 75 del 2010 ai 62 del 2011. Delle 62 coppie che si sono sposate lo scorso anno 33 hanno scelto il rito religioso e 29 quello civile. Infine, i nomi più frequenti fra quelli scelti per i nuovi nati sono Francesco per i bambini e Alice per le bambine. Altri nomi piuttosto gettonati sono, per i maschi, Alessandro, Enea, Andrea, Jacopo e Lorenzo e, per le femmine, Martina, Rebecca, Sara e Sofia. Alcuni genitori, però, hanno scelto nomi meno comuni per i loro figli. Ossia Amy, Chanel, Joshua, Nikita, Noelia, Sveva e Zoe.

Ogni giorno una pagina con notizie di Fidenza sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Wellington

    28 Febbraio @ 14.43

    D'accordo con Lorenzo. Per tutto il nostro centro storico, che non è piccolo, occorrerebbe una bella terapia d'urto. Le amministrazioni promettono puntualmente di intervenire e invece negozi e locali chiudono, gli interventi di restauro/recupero/restyling del patrimonio storico architettonico vengono rinviate o nemmeno prese in considerazione...mentre appena sotto le nostre belle colline si costruisce senza sosta. Molti borghigiani si stanno stancando di questa situazione. Era ora di cominciare a svegliarsi, le potenzialità di questa cittadina sono davvero notevoli!

    Rispondi

  • lLO

    28 Febbraio @ 13.41

    Peccato che aumenti la popolazione e i servizi rimangano al palo. Basti come esempio la presenza sul territorio delle forze dell'ordine o meglio delle Guardie delle terre verdiane: penoso, oltre la piazza, il nulla. E peccato anche che l'aumento di un centinaio o due di persone servirá come avvallo a giustificare nuove e obrobiose cementificazioni come gli ultimi quartieri con un centro storico sempre piú vuoto, senza anima e borghigiani.

    Rispondi

  • Wellington

    28 Febbraio @ 11.46

    Fidenza. Chi le vuole bene dice che è una cittadina vivibilissima, verde, piena di servizi e abitata da una popolazione allegra e cordiale, chi le vuole male che è un paesone pieno di pettegoli dove tutti sanno tutto di tutti. Due cose sono certe: è sempre più il secondo centro della provincia e, storicamente e a livello identitario, c'entra poco sia con Parma che con Piacenza. Un mondo a sè.

    Rispondi

  • dd_77

    28 Febbraio @ 11.04

    anche di ben pensanti c'è pieno, ma una cosa non cambia mai: non parli coni nessuno eppure tutti sanno quel che fai

    Rispondi

  • massimo

    27 Febbraio @ 20.52

    aumentano anche i furti, gli ubriachi, le risse e la gente che ti guarda male.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia