19°

Provincia-Emilia

Collecchio, 8 cani scomparsi: è allarme rapimenti

Collecchio, 8 cani scomparsi: è allarme rapimenti
1

Sono scomparsi nel nulla. Così, da un momento all'altro, senza lasciare traccia. E' successo a otto cani: quattro cuccioli di pitbull, tre boxer e un pastore maremmano, e a tutti nello stesso periodo, tra fine settembre e ieri. Il telefono dell'Aidaa (Associazione difesa animali ed ambiente) negli utlimi due giorni ha continuato a squillare. All'altro capo, padroni disperati, che hanno si sono ritrovati senza i loro amici a quattro zampe. Le segnalazioni, sei in tutto, vengono tutte dalla zona di Collecchio. 

FURGONCINO SOSPETTO
- Almeno in tre casi di rapimento è stata segnalata la presenza di un furgone colore rosso con targa albanese o rumena. Si fa sempre più consistente, dunque, la pista del rapimento su commissione. E' ancora presto per dire se questi cani possono essere stati rapiti per essere addestrati al combattimento (ipotesi particolarmente attendibile per quanto riguarda i cuccioli) oppure per essere destinati al mercato clandestino di animali.

PRESTO UN DOSSIER - L'associazione sta predisponendo un dossier che sarà poi consegnato alle autorità giudiziarie,(questo però non sostituisce la denuncia che ciascun proprietario deve fare alle forze dell'ordine, quando perde oppure pensa che il proprio cane sia stato rubato o rapito). "Stiamo lavorando per raccogliere le segnalazioni e verificarle- spiega Monia Ugolini responsabile Aidaa di Parma- in modo da poter verificare se questi cani sono effettivamente stati rapiti o rubati, o invece possano essere finiti in qualche canile della provincia. Ricordo l'importanza del microchip, infatti l'iscrizione del cane all'anagrafe canina rende più facile il suo ritrovamento in caso di smarrimento e rende più difficile il compito di chi a tutti i livelli alimenta il mercato nero dei nostri amici a quattro zampe".

ALTRI CASI - Nonostante la nostra regione non sia fra le più colpite dal fenomeno del racket di animali, negli ultimi tempi si sono segnalati diversi rapimenti. A Sala Bolognese, per esempio, sono scomparsi 9 cani meticci tra cui due cuccioli, mentre a Mezzano Rondani lo scorso marzo erano scomparsi Moro e Giotto, due meticci di taglia grande di 10 e 3 anni sono scomparsi da una casa di campagna.

IL COMBATTIMENTO CLANDESTINO - Quello del combattimento clandestino di animali è un fenomeno presente già da diverso temp in Italia. Secondo il Rapporto Ecomafia di Legambiente del 2003,  se inizialmente questo si poteva circoscrivere a regioni ad alta densità mafiosa, come la Sicilia o la Campania, negli ultimi anni sembrano coinvolte altre regioni, come la Lombardia, la Toscana e, appunto, l'Emilia Romagna. I cani addestrati al combattimento sono perlopiù di razza pitbull, ma anche rottweiler. I set preferiti per gli incontri sono luoghi abbandonati come le discariche abusive o le cave.

AIDAA - L’associazione italiana difesa animali ed ambiente da oltre tre anni si occupa di mappare e contrastare il fenomeno dei combattimenti clandestini, anche in questo caso ha avviato le procedure standard per individuare eventuali presenze di bande di delinquenti dedite al combattimento clandestino con animali in particolare con i cani. Invitiamo tutti coloro che negli ultimi due mesi hanno subito il furto o il rapimento del proprio cane a farcelo sapere scrivendo a aidaa.parma@libero.it oppure telefonando al numero antirapimenti di aidaa 3926552051.

“I rapimenti di cani spesso sono l’anticamera di situazioni più complicate per le quali occorre intervenire in tempi certi e rapidi- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA- . Invitiamo tutti coloro che hanno avuto il furto o il rapimento del cane innanzitutto a recarsi a denunciare il fatto dalle forze dell’ordine e poi a segnalarcelo in quanto una volta raccolti i dati in un dossier li consegneremo alle procure della repubblica di competenza. In vicende come questa- conclude Croce- è buona cosa non operare in maniera approssimativa, ma occorre avere il maggior numero di informazioni possibili per poter operare interventi concreti ed incisivi, non dimentichiamo che in entrambi i casi, sia il traffico di cani per la vivisezione che i combattimenti clandestini spesso hanno dietro vere e proprie organizzazioni criminali che si muovono senza scrupoli visto il grande business economico che si nasconde dietro queste vicende”.

(nella foto, un combattimento clandestino in Bulgaria)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pasquale

    12 Giugno @ 19.43

    niente

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017