14°

Provincia-Emilia

Lettere al direttore - In bus da Parma a Colorno: "Stipati come sardine, più corse negli orari di punta"

Lettere al direttore - In bus da Parma a Colorno: "Stipati come sardine, più corse negli orari di punta"
9

Una lettrice scrive alla Gazzetta per segnalare che sulla linea 2 per Colorno, al sabato, l'autobus è sempre pieno: "Le altre persone ti stanno tutte stritolate intorno". Da qui la proposta: potenziare il servizio con un bus ogni mezz'ora, almeno nelle ore di punta.
Ecco il testo della lettera:

Signor direttore,
rubo qualche riga del vostro giornale per far presente una situazione che si verifica al sabato sull’autobus della linea 2, il viaggio che parte da Parma alle 17:55 e arriva a Colorno alle 18:50.
Io l’ho utilizzato «solo» quattro volte negli ultimi tempi, per tornare a casa dopo aver portato mio figlio a fare un giro in centro città, ma tutte le volte è capitato di fare il viaggio in piedi, stipati come sardine (ma forse le sardine in scatola stanno meglio). 
Sinceramente c’è da star male.  Già quando passa da via Mazzini l’autobus è completamente pieno, e poi, non si sa bene come, continua a caricare gente lungo tutto il restante percorso: via Garibaldi, via Trento, via San Leonardo, Centro Torri. Le persone che entrano spingono più che possono in modo da ricavarsi un piccolissimo spazio per non dover aspettare (giustamente) un’altra ora la corsa successiva.  Si sta tanto stretti che non si capisce dove finisci te, e dove cominciano le altre persone che ti stanno tutte stritolate intorno...  Manca persino l’aria da tanto si sta stretti.  Ripeto, c’è proprio da star male.  Basta provare per capire cosa vuol dire.
Siccome io non lo prendo regolarmente ho chiesto a persone che lo prendono sempre, e mi hanno detto che quella corsa del sabato sera è sempre così, essendo quella più piena perché ti permette di tornare a casa in tempo per la cena dopo aver passato il pomeriggio in città. 
Attualmente, dei quattro giri che fa il numero 2 ogni ora, tre si fermano al parcheggio scambiatore vicino all’uscita dell’autostrada, e solo uno segue per Colorno. 
Io mi chiedo: visto che non è umano far viaggiare le persone (compresi anziani e bambini) in quelle condizioni, negli orari di punta, non si potrebbe fare in modo che arrivino fino a Colorno almeno due autobus ogni ora (uno ogni 30 minuti), invece che uno ogni ora come adesso?
Non dicono che la nostra aria è malata?  Che dovremmo cercar tutti di usare la macchina il meno possibile ?  Ma se l’alternativa è questa, non lo so !
Mi sono proprio sentita una stupida per aver pagato 4 euro (2 a testa) per viaggiare stipati come se fossimo delle bestie!

Rosanna Stefani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ada

    01 Marzo @ 08.02

    ...e gli autobus che viaggiano fino alla 19.55?siamo in una città che si "muove"!!! facciamo qualcosa per migliorare!!

    Rispondi

  • Sara

    29 Febbraio @ 23.26

    Miracolo! Il solito stuolo di lamentele dei bambini viziati. Se i cittadini di Parma guardassero appena appena oltre il proprio naso si accorgerebbero che il livello dei servizi qui è molto alto! Io ho abitato per 22 anni in un'altra città (a meno di 100 km da Parma, non in Burundi), c'erano la metà degli autobus che ci sono qui e nessuno si lamentava. Da quando sto a Parma non uso più la macchina.

    Rispondi

  • lucio

    29 Febbraio @ 18.34

    Ma parma non e una citta evoluta europea? Se avessero fatto la metropolitana dalla citta fino alla provincia come avviene negli altri paesi europei sviluppati a favore dei cittadini non solo ci sarebbe inquinamento in meno ma anche meno tempo perso ad aspettare il bus con tutti i disagi causati dalla corruzione e menefreghismo della societa tep

    Rispondi

  • francesco brundo

    29 Febbraio @ 15.34

    Il valore della TEP ; NULLA ! capaci solo di chiedere aumenti dei biglietti, diminuendo le corse, pensando di far tornare i conti economici....con quella testa, non vanno da nessuna aprte e NOn danno servizio, solo disagi ! ma che vadano a lavorare...sul serio !

    Rispondi

  • Giovanni

    29 Febbraio @ 15.22

    eppoi si lamentano dell'inquinamento delle auto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

TV PARMA

Alle 21,15 debutta "Sembra Ieri": riscopriamo la Parma degli anni '80 Video

ITALIA/MONDO

Lampedusa

La spiaggia dei Conigli è la più bella d'Italia secondo Tripadvisor

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv